Vicks vaporub sui tuoi piedi può alleviare la tosse?

Questo messaggio virale che circola via e-mail e social media afferma che la tosse può essere fermata "il 100% delle volte" applicando "Vicks Vapor Rub" (sic) sulle parti inferiori dei piedi di un bambino malato e coprendoli con i calzini prima di coricarsi.

Descrizione: Rimedio casalingo
In circolazione da: 2007
Status: aneddotico

Esempio
Testo e-mail fornito da David C., 26 marzo 2007:

Oggetto: per la tosse
Spiacenti, nessun grafico per questo, e non ridere, funziona il 100% delle volte anche se gli scienziati del Consiglio di ricerca canadese (che lo hanno scoperto) non sono sicuri del perché.
Per fermare la tosse notturna in un bambino (o adulto come abbiamo scoperto personalmente), metti generosamente Vicks Vapor Rub sulla parte inferiore dei piedi prima di coricarti, quindi coprilo con i calzini.
Anche la tosse persistente, pesante e profonda si fermerà in circa 5 minuti e rimarrà interrotta per molte, molte ore di sollievo.
Funziona il 100% delle volte ed è più efficace nei bambini rispetto anche a farmaci contro la tosse molto forti. Inoltre è estremamente lenitivo e confortante e dormiranno profondamente.
Ho sentito il capo del Canada Research Council descrivere questi risultati da parte dei loro scienziati quando stavano studiando l'efficacia e l'uso di medicinali per la tosse su prescrizione nei bambini rispetto a terapie alternative come la digitopressione. Mi è capitato di sintonizzarmi su Radio AM e ho preso questo ragazzo che parlava del perché le medicine per la tosse nei bambini spesso fanno più male che bene a causa della composizione chimica di queste droghe forti, quindi ho ascoltato.
È stata una scoperta sorprendente e si è rivelata più efficace dei medicinali prescritti per i bambini prima di coricarsi, oltre ad avere un effetto calmante e calmante sui bambini malati che poi hanno continuato a dormire sonni tranquilli.
Un'amica adulta l'ha provato su se stessa quando qualche settimana fa ha avuto una tosse costante e persistente molto profonda e ha funzionato al 100%! Ha detto che era come se una coperta calda l'avesse avvolta, la tosse si è fermata in pochi minuti e credimi, questa era una tosse profonda, (incredibilmente fastidiosa!) Ogni pochi secondi incontrollabile, e ha dormito senza tosse per ore ogni notte che lo ha usato.
Quindi, se hai dei nipoti, trasmettilo. Se ti ammali, prova tu stesso e rimarrai assolutamente sbalordito dall'effetto.
Cosa avete da perdere?

Analisi

Sebbene non siano confutate, le affermazioni di cui sopra non sono state né testate scientificamente né confermate né esiste una spiegazione medica generalmente accettata per come spalmare Vicks VapoRub sulla pianta dei piedi possa alleviare un attacco di tosse. Alcune persone che l'hanno provato insistono sul fatto che il trattamento funziona davvero, ma un'infarinatura di rapporti aneddotici non costituisce una prova.

"Dal punto di vista della medicina tradizionale", dice il pediatra Vincent Iannelli, MD, "non c'è nessuna buona ragione per cui strofinare Vicks VapoRub sui piedi di un bambino dovrebbe aiutare la tosse. In effetti, molti studi dimostrano che i farmaci da banco per la tosse non Non aiutano nemmeno quando li usi come previsto.

"Perché potrebbe funzionare?" lui continua. "Potrebbe essere che tuo figlio possa ancora respirare i vapori, anche se lo metti in piedi. O forse il principio attivo, il mentolo, agisce per dilatare i vasi sanguigni dei piedi, e questo innesca un riflesso che calma la tosse. Ci sono altri riflessi che provocano la tosse come spesso vediamo quando puliamo la cera dalle orecchie dei bambini, quindi non è impensabile che ce ne siano altri ".

Il principio della "contro-irritazione"

Il rimedio non sarebbe sembrato così strano ai medici cento anni fa, che spesso prescrivevano linimenti e cataplasmi contenenti lievi irritanti come senape, aglio o canfora sul petto e sulla pianta dei piedi per alleviare i sintomi di raffreddore e convulsioni. tosse. Come Vicks VapoRub, i cui principi attivi includono canfora, eucalipto e mentolo, questi preparati avrebbero avuto l'effetto di stimolare il flusso sanguigno alla pelle. Catalogati sotto il titolo di "contro-irritanti" nei testi medici del primo Novecento, tali trattamenti si basavano sul principio che "i processi morbosi interni possono a volte essere alleviati creando irritazioni esterne" (Horatio Charles Wood in Therapeutics: Its Principles and Pratica, 1908).

A dire il vero, c'è stato un acceso dibattito su come funzionassero effettivamente i contro-irritanti. "Una spiegazione comunemente offerta", scrisse all'epoca il farmacologo Horatio Wood, "è che c'è solo una certa quantità di sangue nel corpo e che se il sangue viene attirato da una parte, deve essercene meno in un'altra parte. Sicuramente, tuttavia , la quantità di sangue prelevata sulla pelle da un cerotto di senape è sensibilmente troppo piccola per influire sulla massa generale del corpo. È più probabile che i fenomeni di contro-irritazione siano il risultato di disturbi riflessi dei nervi vaso-motori che influenzano le dimensioni dei vasi sanguigni o dei nervi trofici che influenzano direttamente la nutrizione. "

Qualunque fosse la spiegazione anatomica, ai tempi tali trattamenti erano generosamente prescritti e ritenuti efficaci. Il trattamento per la pertosse del dottor Alvin Wood Chase, ad esempio, consisteva in parti uguali di olio di ambra e alcool di corno di cervo (ammoniaca). "Applicare sulla pianta dei piedi e sui palmi delle mani, mattina, mezzogiorno e sera", ha consigliato nelle ricette del dottor Chase (1876).

In A Text-Book of Practical Medicine (1883), il dottor Felix von Niemeyer prescrisse quanto segue per la groppa: "L'applicazione di sinapismi [cerotti di senape] ai polpacci delle gambe e delle piante dei piedi, ripetuti bagni delle mani e avambracci in acqua calda quanto il bambino può sopportare, l'uso di "vesciche volanti" al collo e al petto, sono raccomandati, in parte per corroborare l'azione degli stimolanti somministrati internamente, e in parte come un derivato dalla laringe alla pelle. "

L'edizione del 1909 del manuale di pronto soccorso di Johnson raccomandava lo stesso.

Medicina olistica e popolare

Anche se tali rimedi sono in gran parte caduti in disgrazia tra i medici tradizionali, sono sopravvissuti sotto forma di saggezza popolare e li troviamo ancora pubblicizzati nei libri di testo di medicina olistica. "Un antico trattamento per il raffreddore toracico", scrive Kathi Kemper in The Holistic Pediatrician, "è l'impiastro di senape. Apparentemente gli impacchi di senape aumentano la circolazione al petto del bambino, creando un piacevole senso di calore". Si può anche usare un impiastro di aglio o cipolla, dice Kemper, osservando che alcuni erboristi "raccomandano che l'impiastro di aglio sia posto sulle piante dei piedi per attirare il calore verso il basso".

"Altri rimedi popolari posti sui piedi per attirare la circolazione verso il basso", prosegue, "sono la trementina e la canfora" - che, guarda caso, sono due dei principi attivi di Vicks VapoRub, il che ci riporta al punto di partenza.

A giudicare dal volume delle testimonianze dei lettori pubblicate negli ultimi anni dagli autori di The People's Pharmacy Joe e Terry Graedon nelle loro colonne di giornale, mettere Vicks in piedi è a dir poco una cura miracolosa. "Stavo cercando rimedi casalinghi per la tosse quando ho trovato il tuo sito web", ha scritto un corrispondente. "Ho letto di mettere Vicks VapoRub sulla pianta dei piedi. Entro dieci minuti dall'applicazione, si è addormentato senza tossire. Grazie!"

"Non possiamo spiegare come spalmare Vicks sulla pianta dei piedi possa togliere la tosse", risposero i Graedon, "ma molti altri ci hanno detto che funziona. Assicurati di mettergli i calzini per proteggere le lenzuola".

Un'ultima parola

Mentre Vicks è sicuramente abbastanza innocuo se usato come indicato, i genitori dovrebbero essere consapevoli che applicarlo ai piedi dei bambini come rimedio per la tosse non è tra gli usi raccomandati dal produttore. Per citare il dottor Iannelli: "Come per altri trattamenti alternativi, terapie erboristiche o semplicemente utilizzando farmaci da banco o soggetti a prescrizione 'off-label' o in un modo che non erano previsti, i genitori dovrebbero essere consapevoli che essere conseguenze. I bambini possono avere piedi sensibili e l'applicazione di una crema o un unguento che può agire come un irritante potrebbe causare un'eruzione cutanea simile al piede d'atleta. Questa eruzione cutanea, dermatosi plantare giovanile, è anche comunemente osservata nei bambini che hanno i piedi sudati o che non cambiare i calzini abbastanza spesso. "

Avvertimento.

Fonti e ulteriori letture:

  • Chase, Alvin Wood. Le ricette del dottor Chases: O, Informazioni per tutti: una raccolta inestimabile di circa ottocento ricette pratiche per commercianti, droghieri, saloon-keepers, medici, droghieri (ecc.). RA Beal, 1888. P. 318.
  • Graedon, Joe e Terry. "Farmacia del popolo". King Features Syndicate, 12 dicembre 2005.
  • Johnson's First Aid Manual. Johnson & Johnson, 1903. P. 86.
  • Kemper, Kathi. La pediatria olistica: una guida completa per pediatri a terapie sicure ed efficaci per i 25 disturbi più comuni di neonati, bambini e adolescenti. Haper Collins, 2002. P. 176.
  • Niemeyer, Felix von (tr. Humphreys). Un libro di testo di medicina pratica. D. Appleton e Co., 1883. P. 30.