Un dipinto ad olio deve essere incorniciato con il vetro?

È consigliato o necessario incorniciare un dipinto ad olio sotto vetro? Sebbene non sia necessario e usato raramente con gli oli, ci sono alcuni casi in cui vorresti aggiungere del vetro alla tua cornice.

Un dipinto ad olio dovrebbe essere incorniciato sotto vetro?

Non è necessario incorniciare un dipinto ad olio sotto vetro se è dipinto su tela, pannello o tavola. Il vetro viene utilizzato nell'inquadratura per proteggere l'opera d'arte dall'umidità e dai dannosi raggi UV che possono sbiadire i colori. La vernice finale applicata ai dipinti ad olio è spesso considerata una protezione sufficiente. 

Ricorda: un dipinto a olio non deve essere verniciato per almeno sei mesi dopo il completamento per garantire che la vernice sia completamente asciutta.

Potresti notare alcuni dipinti ad olio dietro il vetro in un museo o in una galleria. Viene utilizzato principalmente come protezione aggiuntiva contro gli atti vandalici per opere d'arte di grande valore. A volte, un tipo speciale di vetro, spesso chiamato vetro da conservazione o da museo, viene utilizzato per aggiungere ancora più protezione dalla luce e alcuni vetri includono un rivestimento che riduce anche i riflessi.

Sebbene non sia necessario incorniciare la maggior parte dei dipinti ad olio con il vetro, ci sono alcune eccezioni. Se la tua pittura è stata eseguita su carta o cartoncino sottile, l'aggiunta di vetro alla cornice proteggerà il supporto. La pittura ad olio in sé non ha bisogno di protezione, ma la carta sì.

Se decidi di posizionare un dipinto ad olio dietro il vetro, assicurati di includere un tappetino (chiamato anche supporto per cornice). I tappetini sono elementi importanti per l'inquadratura e vanno oltre l'aggiunta di un bel tocco decorativo. 

Un tappetino è essenziale perché aggiunge spazio tra il vetro e l'opera d'arte, motivo per cui vengono spesso utilizzati con lavori piatti come fotografie e acquerelli. Questo spazio aggiuntivo consente la circolazione dell'aria e previene la condensa che può portare a muffe, muffe o deformazioni. Per i dipinti, il tappetino assicura anche che la vernice non tocchi o si attacchi al vetro. Se il tuo dipinto ha una vernice spessa, assicurati che la stuoia sia più spessa.

Opzioni per incorniciare un dipinto ad olio

Dato che il vetro non è consigliato, come si incornicia un olio? Sono disponibili molte opzioni di inquadratura per oli su tela, cartone e pannello: 

  • Attacca una cornice alla parte anteriore della tela.
  • Montare la tela o la tavola in una cornice fluttuante.
  • Salta completamente il fotogramma (spesso chiamato a capo galleria). Devi assicurarti che la tua tela sia avvolta in modo molto ordinato e potresti voler continuare il tuo dipinto sulla tela che copre i binari laterali.

Tipi di dipinti che dovrebbero essere incorniciati con il vetro

I dipinti ad olio sono uno dei pochi tipi di dipinti che non richiedono il vetro quando incorniciati. Anche gli acrilici verniciati seguono la raccomandazione "senza vetro". Se lavori con altri mezzi, è importante sapere quale tipo di inquadratura è consigliato.

Opere per le quali si consiglia il vetro:

  • Qualsiasi lavoro su carta o un supporto sottile simile.
  • Pastelli e acquerelli.
  • Disegni a matita, carboncino e mezzi simili (molto vulnerabili).