Tutto sulla Mustang 1964/1 del 2

La prima Ford Mustang uscì dalla catena di montaggio il 9 marzo 1964 e poco più di un mese dopo, il 17 aprile, fu presentata al pubblico alla Fiera mondiale di New York a Flushing Meadows Park nel Queens, New York. Prima che la giornata finisse, Ford si era assicurata 22,000 ordini per il veicolo presso le concessionarie in tutto il paese. Come tale, la Mustang del 1964 fu considerata un successo immediato tra i consumatori.

Produzione originale vs seconda esecuzione

Poiché la Mustang è stata introdotta nel 1964 ma pubblicizzata come un modello dell'inizio del 1965, viene spesso definita 1964/1 Mustang del 2. La produzione iniziale del secondo round di Mustang iniziò il 17 agosto 1964. La produzione includeva 92,705 coupé standard venduti al dettaglio per 2,320 $ ciascuno e 28,883 deccapottabili standard venduti al dettaglio per 2,557 $ ciascuno. Sia i Mustang di produzione originali che i veicoli di seconda corsa sono tecnicamente considerati Mustang del 1965 da Ford. Questo non vuol dire che non ci siano differenze tra i due. I primi Mustang prodotti presentano caratteristiche uniche che li distinguono da quelli prodotti dopo il 31 luglio 1964.

Ad esempio, la Mustang ½ del 1964 presentava un sistema di ricarica del generatore per la batteria e una spia di carica del generatore. Presentava anche un motore U-Code, F-Code o D-Code. Ulteriori punti salienti includevano un layout del tachimetro orizzontale (trovato anche sui modelli del 1965), simile a quello sul Ford Falcon - la Mustang era, dopotutto, basata sul Ford Falcon - anche un interruttore a pressione della luce del freno sul cilindro principale come grandi trombe montate sul telaio dietro il radiatore.

Funzionalità di firma aggiuntive

Un'altra differenza tra i modelli 1964 e 1965 si trova sul cofano anteriore. I modelli del 1965, prodotti dopo il 31 luglio 1964, presentavano un bordo anteriore arrotolato. Ciò differiva dal modello ½ del 1964, che presentava bordi angolati che non erano piegati.

Le 1964/1 Mustang del 2 avevano copricerchi integrali, una griglia cromata con barre verticali e il famoso emblema del cavallo in corsa. Presentavano anche moquette ovunque. I sedili anatomici anteriori erano standard, con un sedile a panchina anteriore opzionale. Gli acquirenti avevano anche la possibilità di cambio a tre velocità, cambio a quattro velocità o cambio automatico.

Offerte di motori

Ecco i dettagli sul motore della Ford Mustang 1964/1 del 2:

  • Codice motore U: motore V-170 da 6 pollici cubi a 101 CV
  • Codice motore F: motore V-260 da 8 pollici cubi a 164 CV
  • Codice motore D: motore V-289 da 8 pollici cubi a 210 CV

Decodificatore del numero di identificazione del veicolo

Se vuoi decodificare il VIN su una Ford Mustang 1964/1 del 2, ecco come farlo, usando come esempio VIN # 5F07F100001:

  • 5 = Ultima cifra dell'anno modello (1965)
  • F = stabilimento di assemblaggio (F-Dearborn, R-San Jose, T-Metuchen)
  • 08 = Body Code (07 coupé, 08 cabriolet)
  • F = codice motore
  • 100001 = numero di unità consecutivo

Colori esterni disponibili

La Mustang 1964/1 del 2 era disponibile in una varietà di colori, tra cui: Cascade Green, Caspian Blue, Chantilly Beige, Dynasty Green, Guardsman Blue, Pagoda Green, Phoenician Yellow, Poppy Red, Prairie Bronze, Rangoon Red, Raven Black, Silversmoke Grigio, Skylight Blue, Sunlight Yellow, Twilight Turquoise, Vintage Burgundy, Wimbledon White e Pace Car White.

Date tutte queste opzioni, le Ford Mustang 1964/1 originali del 2 rimangono molto ricercate dai collezionisti. Sebbene tecnicamente non siano un vero anno modello Ford, queste auto sono uniche di per sé.