Tutto su generi musicali e artisti giamaicani

L'influenza della Giamaica sulla musica si è diffusa in tutto il mondo e si è manifestata in molti modi diversi. Quasi tutti conoscono il reggae della Giamaica, ma altri stili musicali accreditati alla Giamaica includono mento, ska, rocksteady e dancehall. L'influenza della Giamaica è onnipresente nelle classifiche della musica pop di tutto il mondo.

Ad esempio, il reggae è estremamente popolare in Africa. Artisti come il Lucky Dube del Sud Africa avevano creato il proprio marchio di reggae basato sull'articolo originale giamaicano. Artisti come Matisyahu hanno creato un sottogenere del reggae ebraico che continua a guadagnare popolarità. A metà degli anni '1990, gruppi come No Doubt e Reel Big Fish hanno rianimato la musica ska combinandola con il punk rock, rendendola selvaggiamente popolare tra i giovani nel Regno Unito e negli Stati Uniti.In effetti, ogni tanto una canzone reggae diventa una successo pop. 

La Nostra Storia

La storia della musica giamaicana è indissolubilmente intrecciata con la storia del popolo giamaicano. La Giamaica è la terza isola più grande dei Caraibi ed era inizialmente popolata dal popolo Arawak, gli indigeni, i nativi. Cristoforo Colombo "scoprì" l'isola nel suo secondo viaggio nelle Americhe, e fu colonizzata prima da coloni spagnoli e poi da coloni inglesi. Divenne un importante hub per il commercio transatlantico degli schiavi e la produzione di canna da zucchero e, a causa dell'elevata popolazione di africani e di persone di origine africana sull'isola della Giamaica, fu il luogo di molteplici rivolte di schiavi, molte delle quali ebbero successo, risultando nella creazione di colonie Maroon (schiavi fuggiti) a lungo termine, alcune delle quali durarono fino all'abolizione della schiavitù da parte dell'Impero britannico nel 1832. Il gran numero di africani sull'isola contribuì anche a mantenere un alto livello di elementi culturali africani, tra cui stili musicali vivi in ​​Giamaica durante l'era coloniale.

Elementi africani nella musica giamaicana

Gli elementi musicali africani hanno costituito la base della musica giamaicana. Il ritmo a goccia, che è l'elemento ritmico che definisce la musica reggae, è decisamente africano. Lo stile di canto call-and-response che è così comune nella musica dell'Africa occidentale si riflette in molti generi di musica giamaicana e costituisce anche la base per il brindisi, che era un precursore della musica rap. Anche la lingua dei giamaicani di discendenza africana si riflette nella musica giamaicana, gran parte della quale è cantata in patois, una lingua creola, con elementi linguistici sia africani che inglesi.

Elementi europei nella musica giamaicana

Le influenze inglesi ed europee sono evidenti anche nella musica giamaicana. Durante l'era coloniale, ci si aspettava che i musicisti schiavi neri suonassero la musica popolare d'Europa per i loro padroni europei. Pertanto, le bande di schiavi eseguivano valzer, quadriglie, rulli, così come altri balli di figure e stili di canzoni. Questi stili di canzone sono rimasti presenti e intatti nella musica popolare giamaicana nera fino alla metà del 20 ° secolo.

Prima musica popolare giamaicana

Il primo folclorista a raccogliere e classificare le canzoni popolari giamaicane è stato un uomo di nome Walter Jekyll, il cui libro del 1904 "Jamaican Song and Story" è di pubblico dominio ed è disponibile per la lettura gratuita o per il download come PDF da Google Libri. Sebbene il libro sia un po 'datato, è una ricchezza di informazioni e il primo raggruppamento scientifico di canzoni e storie giamaicane, nonché gli elementi che componevano la musica giamaicana in quel momento.

Mento music

Verso la fine degli anni '1940, la musica mento è nata come uno stile unico di musica giamaicana. Mento è simile al calypso di Trinidad e talvolta viene indicato come calypso giamaicano, ma è davvero un genere a sé stante. Presenta un giusto equilibrio di elementi africani ed europei e viene suonato con strumenti acustici, tra cui un banjo, una chitarra e la scatola della rumba, che è come un mbira di basso su larga scala su cui il musicista si siede mentre suona. Uno degli aspetti più divertenti della musica del mento è il contenuto lirico, che spesso presenta estesi doppi sensi osceni e allusioni politiche.

Musica ska

All'inizio degli anni Sessanta prese forma la musica ska. Lo ska combinava il mento tradizionale con elementi dell'R & B americano e della musica rock boogie-woogie, che all'epoca era immensamente popolare in Giamaica. Lo ska era un genere pieno di sentimento che comprendeva canti armonici, ritmi allegri e ballabili, una sezione di fiati e canzoni che spesso parlano d'amore. L'emergere dello ska avvenne contemporaneamente all'emergere della cultura del ragazzo rude, in cui i giovani giamaicani impoveriti emulavano un'estetica gangster in stile americano della vecchia scuola. Bande concorrenti di ragazzi maleducati sono state assunte da operatori di sistemi audio come Clement "Coxsone" Dodd e Lesley Kong per iniziare a litigare ai balli di strada di operatori di sistemi audio concorrenti.

Musica rocksteady

Il rocksteady era un genere di musica giamaicana di breve durata ma influente, nato tra la metà e la fine degli anni '1960, che differiva dallo ska con un ritmo rallentato e, spesso, la mancanza di una sezione di fiati. Rocksteady si è rapidamente evoluto nella musica reggae.

Musica reggae

La musica reggae è emersa alla fine degli anni '1960 e ha continuato a diventare il genere musicale che la maggior parte delle persone si identifica con la musica della Giamaica. Il reggae, in particolare il roots reggae, è stato fortemente influenzato dal rastafarianesimo, sia dal punto di vista musicale che lirico. Comprendeva tamburi nyabinghi e testi socialmente consapevoli e spesso panafricani che reiniettavano la musica con i suoni distinti dell'Africa. La musica dub è una propaggine del reggae, in cui i produttori remixano canzoni reggae, di solito aggiungendo linee di basso pesanti e tracce strumentali e vocali rielaborate. Figure importanti nella musica reggae includono Bob Marley, Peter Tosh e Lee "Scratch" Perry.

Alcuni campioni di CD di Marley includono alcuni CD essenziali di Bob Marley e altri grandi artisti reggae.

Musica dancehall

La musica dancehall è emersa alla fine degli anni '1970 come una forma modernizzata di musica reggae, che rifletteva le condizioni sempre più violente e impoverite in Giamaica. Dancehall, noto anche come bashment, continua ad esistere come genere moderno e di solito presenta un deejay "brindando su un riddim" ed è stato sotto tiro per anni, come i testi slack (testi con violenza e contenuti sfacciati x-rated) hanno arrivò al punto di sostenere l'uccisione di omosessuali.