Trovare musica classica usando shazam

Anche per l'ascoltatore esperto, ogni tanto incontrerai un brano di musica classica che non hai mai sentito prima. E a volte è molto difficile identificare il compositore.

Come con altra musica, l'app per smartphone Shazam può aiutarti a capire esattamente cosa stai ascoltando. Tutto ciò che un utente deve fare è aprire l'app, tenere il microfono del dispositivo vicino alla fonte della musica, come un altoparlante, e attendere che Shazam "ascolti" la musica. Il più delle volte Shazam impiega solo pochi secondi per dirti se stai ascoltando Bach o Beethoven (o qualche altro compositore classico di cui non hai ancora sentito parlare).

Per quanto meraviglioso sia questo concetto, Shazam ha i suoi limiti nel genere della musica classica. Non è necessariamente perché l'app in sé non è robusta, ma perché spesso è difficile distinguere un'esecuzione di un brano classico da un altro. L'app non cerca una registrazione specifica con cui confrontare il tuo campione, ma piuttosto le caratteristiche uniche di un dato brano musicale, indipendentemente dall'artista.

Come funziona shazam

Shazam è disponibile per Android, Apple e altri dispositivi e c'è anche una versione desktop. Nel suo database di oltre 11 miliardi di canzoni, ogni canzone è contrassegnata da un'impronta digitale acustica. Questa impronta digitale si basa su un grafico tempo-frequenza noto come spettrogramma. 

Quando un utente attiva l'app, Shazam confronta il suo catalogo di impronte digitali con il campione dell'utente. 

Se l'app trova una corrispondenza all'interno del proprio database, l'utente riceverà sul proprio schermo informazioni sull'artista, il genere e l'album. Diversi servizi di musica in streaming come iTunes, Spotify e YouTube hanno collegamenti incorporati all'interno di Shazam, per consentire a un utente di ottenere maggiori informazioni o acquistare una versione digitale (legale) del brano. 

Se il database di Shazam non è in grado di identificare la canzone, che diventa sempre più insolita man mano che il servizio continua a crescere, l'utente riceve un messaggio di "canzone sconosciuta". 

E non sono solo canzoni alla radio; secondo Shazam, la sua app può identificare la musica preregistrata dalla televisione o da un film, o la musica in un club o in un altro luogo pubblico. Non sarai in grado di utilizzare Shazam per la musica dal vivo e se provi a canticchiare o cantare una canzone, l'app non restituirà alcun risultato. 

Shazam e musica classica

Shazam identifica facilmente gli artisti tradizionali di molti generi musicali, tuttavia, la compagnia ammette che la musica classica può essere un po 'più impegnativa. Riguarda meno il compositore che l'esecutore. Ad esempio, centinaia di orchestre hanno registrato la Quinta Sinfonia di Beethoven nel corso dei decenni e, sebbene ci siano aspetti unici in ogni performance, per la musica classica, l'ideale richiede che un'orchestra aderisca e onori la composizione originale il più fedelmente possibile.

Quindi, mentre Shazam può sicuramente identificare il Quinto di Beethoven, l'app potrebbe avere problemi a determinare se il lavoro è stato eseguito dall'orchestra dell'Accademia di San Martino nei campi o dalla Boston Symphony Orchestra.