Testo e traduzione in inglese di “una furtiva lagrima”

Come il "Nessun Dorma" di Puccini, il talento vocale drammatico di Luciano Pavarotti ha contribuito a rendere l'aria "Una furtiva lagrima" ancora più popolare di quanto non fosse già. 

“Una furtiva lagrima”, composta da Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, è popolare tra i tenori ed è conosciuta come romanza, che è come suggerisce il nome, un'aria romantica. 

The opera 'l'elisir d'amore'

Scritto in stile belcantista, che pone l'accento sulla voce del cantante piuttosto che sull'orchestra, "L'elisir d'amore" è considerata un'opera comica, poiché ha una storia d'amore come trama centrale e ha un lieto fine. 

La leggenda vuole che Donizetti scrisse l'opera in poche settimane, poiché era molto richiesto dopo il successo della sua opera del 1830 "Anna Bolena". Prende alcuni dettagli dalla vita personale del compositore; come il protagonista dell'opera, Nemorino, Donizetti fece acquistare il servizio militare da una ricca mecenate. 

L'elisir d'amore si traduce dall'italiano come "L'elisir d'amore". È la più popolare delle opere di Donizetti e fu eseguita per la prima volta nel 1832 a Milano. 

Sinossi della trama di "l'elisir d'amore"

Il povero Nemorino si strugge per la bella Adina, che non gli mostra altro che indifferenza. Quando sente la storia di "Tristano e Isotta" e la pozione d'amore che fa innamorare follemente i personaggi del titolo, Nemorino si chiede se esista una tale pozione e trova un truffatore che gli vende volentieri una "pozione" che è davvero solo vino.

Seguono i soliti racconti comici; Nemorino pensa che la pozione lo abbia reso più desiderabile per Adina, ma lei ha sempre provato dei sentimenti per lui. 

Così Nemorino canta "Una furtiva lagrima" nel secondo atto dell'opera quando scopre che Adina si prende cura di lui, dopotutto. Vede quello che pensa sia una lacrima nei suoi occhi (il nome dell'aria si traduce in "una lacrima segreta").

Testo italiano di 'una furtiva lagrima'

Una lacrima furtiva
negli occhi suoi spuntò:
Quelle festose giovani
invidiar sembrò.
Che più cercando io vo?
Che più cercando io vo?
M'ama! Sì, m'ama, lo vedo. Lo vedo.
Un solo instante i palpiti
del suo bel cuore si sente!
I miei sospir, confondere
per poco a' suoi sospir!
I palpiti, i palpiti si sentono,
confondere i miei coi suoi sospir...
Cielo! Si può morir!
Di più non chiedo, non chiedo.
Ah, cielo! Si può! Si, può morir!
Di più non chiedo, non chiedo.
Si può morire! Si può morir d'amor.

Spagnolo traduzione di una lacrima furtiva

Una sola lacrima segreta
dal suo occhio balzò:
come se invidiasse tutti i giovani
che ridendo le passò accanto.
Che altra ricerca devo fare?
Che altra ricerca devo fare?
Lei mi ama! Sì, lei mi ama, lo vedo. Lo vedo.
Per un solo istante il pestaggio
del suo bel cuore potevo sentire!
Come se i miei sospiri fossero i suoi,
ei suoi sospiri erano i miei!
Potevo sentire il battito, il battito del suo cuore,
per fondere i miei sospiri con i suoi ...
Cielo! Sì, potrei morire!
Non potrei chiedere di più, niente di più.
Oh cielo! Sì, potrei, potrei morire!
Non potrei chiedere di più, niente di più.
Sì, potrei morire! Sì, potrei morire d'amore.