Tecniche artistiche: cos’è la schiusa?

Nel mondo dell'arte, la parola tratteggio si riferisce a una tecnica di ombreggiatura che implica ombra, tono o consistenza. La tecnica viene eseguita con una serie di linee sottili e parallele che danno l'aspetto dell'ombra in vari gradi. È spesso usato nel disegno e nello schizzo, più spesso nel disegno a matita e penna e inchiostro, sebbene anche i pittori usino la tecnica.

Come usare il tratteggio 

Per il disegno a matita o penna e inchiostro, il tratteggio è uno dei modi più semplici e puliti per riempire le aree scure. Disegnando una serie di linee sottili che sono più o meno parallele, l'area nel suo insieme viene percepita come più scura di quanto le singole linee siano in realtà.

Gli artisti spesso applicano le linee di tratteggio abbastanza rapidamente. Questo fa sembrare le aree come se fossero solo una serie di segni o tratteggi posizionati casualmente. Tuttavia, un artista esperto nella tecnica può rendere pulite anche le ombre più profonde. 

La qualità dell'applicazione delle linee dipende interamente da ogni singolo segno. Le linee possono essere lunghe o corte e sono quasi sempre dritte. Alcune linee possono avere leggere curve per indicare sottili curvature nel soggetto.

Sebbene le persone tendano a visualizzare il tratteggio come barre di matita "disordinate" (e possono apparire così apposta nel disegno a gessetto o carboncino), anche i risultati dell'uso della tecnica possono essere molto controllati, come nel disegno a inchiostro, dove può essere fatto in linee uniformi, nitide e pulite.

La distanza tra i segni di tratteggio determina l'aspetto chiaro o scuro di quell'area di un disegno. Più spazio bianco lasci tra le righe, più chiaro sarà il tono. Man mano che si aggiungono più linee o le si avvicinano, il raggruppamento nel suo insieme appare più scuro.

Artisti famosi che hanno usato il tratteggio, specialmente nei disegni e negli schizzi, includono Albrecht Durer, Leonardo Da Vinci, Rembrandt van Rijn, Auguste Rodin, Edgar Degas e Michaelangelo.

Tratteggio incrociato e scalpiccio

Il tratteggio incrociato aggiunge un secondo strato di linee disegnate nella direzione opposta. Il secondo strato viene applicato ad angolo retto rispetto al primo e in genere utilizza una spaziatura identica. L'uso del tratteggio incrociato crea l'illusione di toni più scuri con meno linee ed è molto comune nel disegno a inchiostro.

Il tratteggio e il tratteggio incrociato sono molto simili nel disegno, nella pittura e nei pastelli. Quando vengono utilizzate bagnato su bagnato nella pittura, le tecniche possono creare sfumature tonali e miscele tra i colori mentre un colore viene applicato su un altro.

La tecnica dello scumbling è un'altra questione. Nella pittura, lo scumbling descrive una tecnica a pennello asciutto utilizzata per creare ombre con una piccola quantità di vernice. Il colore di base si vede e crea una gradazione di colore invece di fondere i due colori.

Quando si disegna, lo scumbling è più un'estensione del tratteggio. Scumbling è un po 'come scarabocchiare. Utilizza il tratteggio casuale insieme alla cancellazione irregolare per creare texture. Questa tecnica utilizza anche linee più curve rispetto al tratteggio e le linee possono anche essere ondulate. Scumbling è un esercizio comune nei corsi d'arte.