Suggerimenti per prendere un pallone da calcio

Sebbene lo sport si chiami calcio, le mani di un giocatore che prendono e portano una palla vincono le partite.

Prendere il pallone è un'abilità necessaria per molte posizioni in attacco e in difesa. Esistono alcuni metodi collaudati che possono aiutare un giocatore a catturare più passaggi nel tempo.

Cattura con le mani

Quando si colpisce una palla da baseball, una delle espressioni più popolari è "Tieni gli occhi sulla palla". Nel calcio, un'espressione comune è: "Prendi la palla con le mani". Sembra un buon senso, ma, in realtà, ci sono molte variabili che contribuiscono a realizzare l'impresa.

Afferrare la palla con le mani contro il corpo o le braccia è probabilmente l'elemento fondamentale più importante per imparare presto. Se prendi la palla con le mani, hai maggiori possibilità di trattenerla effettivamente, poiché è meno probabile che la palla rimbalzi sulle imbottiture o sul casco. Non vuoi entrare nella situazione in cui stai inseguendo un difensore che ha preso una palla che ti è saltata addosso.

Una volta che la palla è fissata tra le mani, puoi riporla rapidamente. Piegare la palla impedirà che venga spogliata da un avversario. 

Imparare a prendere con le mani ti permetterà di essere in grado di saltare per la palla, oltre un difensore o arrivare a una palla invece di aspettare che arrivi al tuo corpo.

Posizionamento delle mani

Se la palla è sopra la vita, forma le mani a triangolo, con i pollici e l'indice tesi insieme. Tieni le dita larghe per afferrare l'intera palla, quindi afferrala e tienila.

Se la palla è sotto la vita, unisci le punte del mignolo formando una rete sotto le ginocchia. Le tue dita devono essere flessibili, leggermente piegate e pronte ad assorbire la velocità della palla. Le dita, le mani, i polsi e le braccia agiranno tutti come ammortizzatori per rallentare la palla e portarla sotto controllo.

Guarda la mancia, prendi il grasso

Quando la palla viene lanciata verso di te, trova la punta e concentrati su di essa. Quando ti allunghi per prendere la palla, devi vedere la punta, ma afferrare la parte grassa della palla o il corpo della palla.

Un ottimo modo per praticare questa abilità di cattura è colorare le punte di due o tre palloni di colori diversi. Chiedi a qualcuno di lanciarti la palla e di chiamare il colore prima che raggiunga le tue mani. Questo esercizio ti farà prendere l'abitudine di concentrarti sulla punta.

Guardalo dentro

Assicurati di rimanere concentrato sulla palla finché non la rimetti a posto. Questa abilità si chiama "guardare la palla dentro". Così tanti ricevitori hanno perso passaggi perfetti perché avevano gli occhi su qualcos'altro prima di assicurarsi la palla.

Vai a segnare

Un buon ricevitore ha ottimi piedi e ottime mani. Dopotutto, lo sport si chiama calcio. Una volta che ti sei assicurato la palla, muoviti. Tieni la palla nascosta e vai. I migliori ricevitori larghi catturano bene, ma fanno anche un buon yardage dopo la cattura.

Esercitati finché non sarai perfetto

Quando la NFL Hall of Famer, Jerry Rice, era giovane, lavorava con suo padre come muratore. Suo padre lo lanciava mattone dopo mattone, il che ha contribuito a sviluppare le mani forti e flessibili che hanno reso la Rice statisticamente il ricevitore largo più produttivo nella storia della NFL.

Ci sono molti modi diversi per rafforzare le tue mani, ma la chiave per essere in grado di prendere bene la palla è fare pratica. Stabilisci un obiettivo per ottenere un certo numero di passaggi al giorno. Tieni gli occhi, le mani e le dita abituati a catturare più e più volte.

Dopo un sacco di pratica, l'intensità di una situazione di gioco avrà meno importanza, sostituendola sarà la sensazione naturale di una palla che ti viene incontro. La tua risposta dovrebbe diventare automatica: guarda la mancia, prendi il grasso, guardalo e segna.