Suggerimenti per la scelta di un longboard per il surf

Al loro livello più elementare, i longboard sono generalmente considerati qualsiasi tavola da surf lunga più di 8 piedi e larga 20 pollici che abbia un naso arrotondato. Come scegliere la migliore tavola da surf da longboard per le tue esigenze? Per prima cosa, impara un po 'di più sui longboard.

I longboard moderni sono disponibili in taglie da 8 a 12 piedi di lunghezza (alcuni sono anche più lunghi). Il tuo longboard più comune è di circa 9-10 piedi. I surfisti scelgono i longboard per la loro facilità di pagaiare e prendere le onde e per la loro velocità lungo la linea (specialmente su onde minuscole e senza budello). Mentre lo stereotipo del longboarder negli anni '1990 era un surfista più anziano che monopolizzava tutte le onde del set esterno, il longboarder di oggi è vario quanto la popolazione del surf stesso, soprattutto perché i longboard sono un'esplosione da guidare. Sono ottimi per i principianti perché hanno molto più spazio sul ponte per una maggiore facilità in piedi e in sella.

Materiali di design della tavola da surf

Le tue tavole più comuni sono ancora fatte di buona schiuma di poliuretano (PU) vecchio stile rivestita in fibra di vetro. Al centro, una traversa in legno di balsa aggiungerà forza e flessibilità. I longboard in PU si sbattono e prendono l'acqua, ma la cosa divertente dei longboard (al contrario degli shortboard) è che continuano a strapparsi anche quando sono pesanti e brutti.

Le tavole in legno di balsa sono anche popolari tra i puristi in quanto queste tavole sono un cenno alla scuola classica e all'era dei surfisti di longboard che hanno guidato la prima incarnazione del surf. Inoltre, la balsa ha alcune proprietà uniche in termini di flessibilità e peso che i surfisti di livello superiore preferiscono. Le tavole di balsa sono migliori per l'ambiente e una buona balsa è molto leggera e difficile da spezzare.

Le tavole da surf epossidiche sono sia resistenti che leggere. Un problema con la resina epossidica è il suo peso. I longboard hanno bisogno di un po 'di peso e flessibilità per ravvivare le loro prestazioni. La resina epossidica è spesso rigida e molto leggera. Ma se vuoi una tavola più economica (di solito prodotta in serie) che duri, la resina epossidica è una buona scelta.

Lunghezza

I longboard variano molto in lunghezza, quindi dipende davvero da ciò che vuoi dalla tua tavola. Le tavole più corte sono più manovrabili. Più lunga è la tavola, più spazio ti serve per girare. Se stai cercando una tavola per surf più progressivo (cutbacks e floater), allora una tavola da performance più corta è il tuo concerto (che va da 8-10 piedi). Se stai cercando di tracciare una linea più tradizionale con un'enfasi sul nose riding e sul cross-stepping, vai più a lungo.

Spessore e larghezza

La maggior parte dei longboard sono spessi più di 2.5 pollici con una coda e una zona del naso più sottili. Il galleggiamento è una bestia difficile in quanto più spessa e "fluttuante" è la tavola, più facile è prendere e fare onde. Tuttavia, una tavola troppo spessa e "fluttuante" non girerà bene o risponderà adeguatamente alla curva dell'onda. La chiave qui è la moderazione. Se sei più sottile, rimani sull'estremità inferiore dello spessore (2.5 pollici), ma più grande sei, più vicino dovresti arrivare a quella gamma 3+.

Vale lo stesso per la larghezza. Una tavola skinny sarà ottima per tenere le onde succose e andrà bene nelle onde più ripide dove non c'è tanto bisogno di virate reattive in spazi ristretti. Le tavole più larghe sono ottime per le onde molli con un sacco di virate piatte. Un longboard può andare ovunque da 22 a 25 pollici nella sua punta larga e varierà nel nose e nel tail a seconda del suo scopo. I noserider avranno un nose più largo mentre le tavole progettate per surf più radicali saranno più larghe in coda.

Sedia a dondolo

I longboard con più rocker (curva inferiore) sono ottimi per il nose riding poiché la curvatura rallenterà la tavola e permetterà anche alla tavola di rimanere sull'acqua con un peso extra sul nose o sulla coda. Con meno rocker, la tavola è molto più veloce, ma c'è molto meno gioco nello spostare il peso e nelle curve. Alcune tavole hanno un nose concave che essenzialmente fa aumentare la velocità del nose (con una curva della superficie più piatta nell'acqua) quando il rider si avvicina al nose.

Il vero affare

Ci sono altre variazioni nel design del longboard, ma il materiale di costruzione, la lunghezza, la larghezza e il rocker ti porteranno esattamente dove devi essere. I design della coda non influenzano la corsa delle tavole più lunghe tanto quanto le tavole più corte. Inoltre, il peso è una componente cruciale, ma è qualcosa che dovresti provare per te stesso. Prendi la tavola e dagli un tocco. Puoi portarlo? È importante. Un buon longboard ha bisogno di un po 'di peso per dargli una reale direzione e scopo lungo la linea. Se stai pensando di acquistare una tavola da un negozio di surf, vedi se ti permettono di provare prima alcuni noleggi per vedere cosa ti piace.