Storia delle arti marziali: i fatti sul kenpo karate

La maggior parte dei praticanti di Kenpo Karate studia le forme. Si coinvolgono anche in movimenti di combattimento preordinati contro un partner. Ma ecco la conclusione: Kenpo riguarda l'autodifesa di strada nella vita reale.

Ed ecco come l'arte è arrivata dove è oggi.

Storia del karate Kenpo

Le arti marziali hanno una storia lunga e leggendaria in Cina, ma è quasi impossibile rintracciare completamente la maggior parte dei lignaggi stilistici. Sebbene Kung Fu riceva molta stampa come nome onnicomprensivo che denota le arti cinesi al di fuori del paese, in Cina il termine originale era in realtà "Ch'uan-fa". Ch'uan significa "pugno" e fa significa "legge". Così, quando le arti cinesi arrivarono in Giappone nel 1600, la traduzione letterale di pugno (Ken) e legge (Po) trasformò il nome in Kenpo.

Naturalmente, le arti cinesi originali furono influenzate da tutti i tipi di scambi in Giappone (arti marziali Ryukyuan e arti marziali giapponesi). Tuttavia, nel 1920, accadde qualcosa di importante. Vale a dire, un bambino giapponese americano di tre anni di nome James Mitose è stato inviato in Giappone (dalle Hawaii), dove ha studiato quelle che gli americani ora chiamano forme di combattimento di tipo Kenpo. Mitose tornò in Giappone in occasioni successive e alla fine iniziò a insegnare quello che chiamava Kempo Jiu-Jitsu o Kenpo Jiu-Jitsu (Kenpo si pronuncia con una 'm', ma alcuni hanno effettivamente cambiato l'ortografia in Kempo per differenziare la loro arte). William Kwai Sun Chow è stato uno dei migliori studenti di Mitose (secondo Shodan). Insieme a Thomas Young (il primo Shodan di Mitose), Chow lo aiutò a insegnare alle Hawaii fino al 1949 circa.

Il tipo di Kenpo praticato da Mitose e simili era più uno stile lineare. Tuttavia, Ed Parker, uno shodan di judo introdotto al Kenpo da Frank Chow e addestrato da William Kwai Sun Chow, ha ricevuto una formazione mentre lavorava nella Guardia Costiera e frequentava la Brigham Young University. Nel 1953, sarebbe stato promosso cintura nera, ma questa affermazione è polemica. 

Chow ha detto che Parker ha guadagnato solo una cintura viola sotto di lui, e altri hanno sospettato che abbia ottenuto solo una cintura marrone. Detto questo, non tutti sottoscrivono la controversia. Lo studente Al Tracy ha affermato che Chow, in effetti, ha promosso Parker alla cintura nera di 3 ° grado nel 1961.

In ogni caso, Parker ha cambiato la forma di Kenpo per renderlo uno stile più street. Questi cambiamenti si trasformarono in un nuovo tipo di Kenpo che presto divenne noto come Kenpo americano.

Più tardi, Parker iniziò a sottolineare movimenti cinesi più circolari nei suoi insegnamenti. E dal momento che non ha mai nominato un successore del suo stile, oggi ci sono diverse propaggini dei suoi insegnamenti Kenpo (e di Mitose).

Caratteristiche del kenpo

Kenpo è uno stile che enfatizza pugni, calci e lanci / serrature in piedi. Il Kenpo originale che arrivò negli Stati Uniti da Mitose e Chow enfatizzava movimenti più lineari o lineari, mentre la successiva derivazione di Parker, solitamente chiamata Kenpo americano, enfatizzava più movimenti circolari cinesi.

Sebbene le forme siano insegnate in molte scuole del Kenpo, lo stile è spesso definito dal suo approccio più pratico e fluido all'autodifesa. Il Kenpo americano di Ed Parker, in particolare, ha sottolineato che se impari solo un tipo di difesa contro un attacco, ti stai preparando per il fallimento. Dopo tutto, non sai mai se il particolare attacco per cui ti sei allenato sarà quello esatto che ti viene incontro.

Obiettivo del kenpo karate

In generale, l'obiettivo del Kenpo Karate è l'autodifesa. Insegna ai praticanti a bloccare i colpi degli avversari se necessario e poi disabilitarli rapidamente con colpi precisi. Anche i takedown (di solito con colpi puntuali in seguito) e le serrature delle articolazioni in piedi sono punti cardine dell'arte.

Sottostili di karate kenpo

Ci sono davvero due stili distinti di Kenpo, anche se ci sono diverse propaggini come Kajukenbo o Kenpo Jiu-Jitsu (quella che Mitose finì per chiamare la sua arte). Questi stili distinti sono:

  • Kenpo originale (Mitose e Chow)
  • Kenpo americano (Ed Parker)

Famosi praticanti del kenpo

  • William Kwai Sun Chow: Insieme a Mitose - che era di nome Chow senior - portò Kenpo alle masse americane e lo ampliò come istruttore.
  • Chuck Liddell: L'ex campione dei pesi massimi leggeri UFC ha imparato un ramo del Kenpo dal suo istruttore / allenatore di lunga data John Hackleman (una cintura nera di 10 ° grado a Kajukenbo, un ramo del Kenpo). Hackleman in seguito chiamò la sua arte Hawaiian Kempo. Liddell è noto per la sua potente difesa da takedown.
  • James Mitose: un giapponese americano che ha portato l'arte del Kenpo alle Hawaii dopo essersi allenato in Giappone. Ha iniziato a insegnare alle Hawaii nel 1936.