Spiegata la difesa del nichel nel calcio

La difesa del nickel è una formazione difensiva di base progettata per fermare un gioco di passaggio. L'allineamento comprende quattro lineman a terra, due linebacker e cinque difensivi. Può anche essere indicato come gioco di nichel, pacchetto di nichel o allineamento di nichel. Inoltre, è noto come difesa 4–2–5 o 3–3–5.

In generale, l'obiettivo della squadra difensiva è impedire alla squadra in attacco di guadagnare yard e segnare punti, e con questo gioco, impedire all'attaccante di passare la palla oltre la linea di scrimmage.

Ha spiegato la difesa del nichel

Una difesa da nickel è quando uno dei tre linebacker, di solito il forte linebacker laterale, esce dal gioco, e la difesa impiega un quinto difensore. Proprio come un nickel vale 5 centesimi, il nome deriva dal fatto che hai cinque schienali difensivi nel gioco, cinque giocatori, in questo caso, due sicurezze, due cornerback e il dorso in nickel, invece dei quattro standard. 

Aggiunta di un nichel di nuovo alla formazione

Aumentare la difesa del passaggio è necessario in momenti particolari e talvolta interi giochi. Quando c'è una probabile minaccia di passaggio, entra un nichelino. Uno scenario probabile, un nickel back può entrare in gioco al terzo down, o qualsiasi altra situazione di gioco in cui è noto che la squadra avversaria passa. Una squadra potrebbe essere incline a utilizzare pesantemente un pacchetto di nichel in una partita in cui la squadra che sta giocando è una squadra di passaggio dominante.

In altri casi, un dorso in nichel può essere inviato per coprire un ricevitore wide specifico o un tight end stellare che un linebacker non è adatto a coprire. Il linebacker strongside, noto anche come linebacker Sam, normalmente copre il tight end ma di solito è più adatto a fermare le giocate in esecuzione. Sostituire un linebacker con un nickel back può ridurre la minaccia di passaggio verso l'estremità stretta. 

Svantaggi dell'utilizzo di una difesa dal nichel

Un potenziale svantaggio nell'usare una difesa da nickel è un aumento del rischio di giocare in corsa sul retro di nickel. La forza di un dorso in nichel è fornire una buona copertura a un giocatore veloce. I dorsi di nichel di solito non sono i migliori per fermare la corsa. Se l'attaccante sa che il suo avversario sta usando una difesa da nickel, può pianificare di capitalizzare quella potenziale debolezza e correre verso il nickel back. 

Nickel contro centesimo

Simile alla difesa da nichel, la difesa da dieci centesimi è una formazione difensiva di base progettata per fermare un gioco di passaggio. L'allineamento prevede generalmente quattro lineman in basso, un linebacker e sei difensivi o tre lineman in basso, due linebacker e sei difensivi. Il nome del gioco è un aggiornamento da una difesa da nichel, aggiunge un altro difensivo. Invece di cinque schienali difensivi, ora ce ne sono sei.

Storia del gioco

Si dice che la difesa del nickel abbia le sue origini dall'allenatore difensivo dei Philadelphia Eagles Jerry Williams nel 1960 come misura per difendersi dal tight end stellare Mike Ditka dei Chicago Bears. La difesa del nickel fu successivamente utilizzata dall'assistente dei Chicago Bears George Allen, che inventò il nome "nickel" e in seguito commercializzò l'idea come sua.

La difesa del nickel divenne popolare negli anni '1970 quando fu adottata dall'allenatore Don Shula e dal coordinatore difensivo Bill Arnsparger dei Miami Dolphins. Allora come oggi, il gioco del nickel è comunemente impiegato in situazioni ovvie di passaggio o contro una squadra che usa spesso tre ricevitori larghi in attacco.