Sfatato il mito del “dhimmitude” e dell’obamacare

Un messaggio virale afferma che la legislazione di riforma sanitaria degli Stati Uniti approvata nel 2010 ("Obamacare") esenta specificamente i musulmani dal mandato governativo di acquistare assicurazioni e definisce questo un esempio di "Dhimmitude", una parola coniata di recente che significa sottomissione al dominio musulmano.

Descrizione: Testo virale / Email inoltrata
In circolazione da: Aprile 2010
Stato: falso (vedi dettagli sotto)

Esempio 2013


Come pubblicato su Facebook, 6 settembre 2013:

QUESTO FA BOLLARE IL MIO SANGUE !!! SONO COSÌ PAZZO!

Cosa significa questa parola? Dhimmitude

La parola "Dhimmitude" si trova nel nuovo disegno di legge dell'assistenza sanitaria. Quindi cosa vuol dire? Obama l'ha usato nel disegno di legge sull'assistenza sanitaria. Ora non è interessante? È anche incluso nella legge sull'assistenza sanitaria.

Dhimmitude. Non avevo mai sentito la parola fino ad ora, quindi l'ho digitata su Google e ho iniziato a leggere. Molto interessante! È a pagina 107 del disegno di legge di Obama sulla sanità. Ho cercato su Google e, sì, esiste ..... è una parola REALE.

La dhimmitude è il sistema musulmano di controllo delle popolazioni non musulmane conquistate attraverso la jihad (guerra santa). In particolare, è la TASSAZIONE dei non musulmani in cambio della tolleranza della loro presenza E come mezzo coercitivo per convertire i resti conquistati all'Islam!

ObamaCare consente l'istituzione del diktat musulmano Dhimmitude e Sharia negli Stati Uniti! I musulmani sono specificamente esentati dal mandato governativo per l'acquisto di assicurazioni e anche dalla tassa penale per non essere assicurati! L'Islam considera l'assicurazione "gioco d'azzardo", "assunzione di rischi" e "usura" ed è quindi vietato. Ai musulmani viene concessa specificamente l'esenzione in base a questo.

Quanto conveniente. Quindi io, come cristiano, avrò gravami IRS paralizzanti contro tutti i miei beni e affronterò una dura prigione perché mi rifiuto di acquistare un'assicurazione o di pagare la penale. Nel frattempo, Louis Farrakhan non avrà tale sanzione e avrà il 100% delle sue esigenze di assicurazione sanitaria pagate dall'assicurazione governativa de facto.

I non musulmani pagheranno una tassa per sovvenzionare i musulmani. Questo è Dhimmitude.

I cittadini americani hanno bisogno di saperlo ... Ogni non musulmano negli Stati Uniti d'America ha bisogno di saperlo.

Dhimmitude è il sistema musulmano di controllo delle popolazioni non musulmane. Il disegno di legge ObamaCare è l'istituzione di Dhimmitude e Sharia.

Esempio 2010


Testo e-mail fornito da Rick C., 14 aprile 2010:

Parola del giorno: Dhimmitude

Dhimmitude è il sistema musulmano di controllo delle popolazioni non musulmane conquistato attraverso la jihad. Nello specifico, è la TASSAZIONE dei non musulmani in cambio della tolleranza della loro presenza E come mezzo coercitivo per convertire i resti conquistati all'Islam.

Il disegno di legge ObamaCare è l'istituzione del diktat Dhimmitude e della Sharia Muslim negli Stati Uniti. I musulmani sono specificamente esentati dal mandato governativo per l'acquisto di assicurazioni, e anche dalla tassa di sanzione per non essere assicurati. L'Islam considera l'assicurazione "gioco d'azzardo", "assunzione di rischi" e "usura" ed è quindi vietato. Ai musulmani viene concessa specificamente l'esenzione sulla base di questo. Quanto conveniente. Quindi io, Ann Barnhardt, una cristiana, avrò paralizzanti privilegi dell'IRS contro tutti i miei beni, inclusi immobili, bestiame e persino crediti, e dovrò affrontare un periodo difficile in prigione perché mi rifiuto di acquistare un'assicurazione o di pagare la penale. Nel frattempo, Louis Farrakhan non avrà tale sanzione e avrà il 100% dei suoi bisogni sanitari pagati dall'assicurazione de facto del governo. I non musulmani pagheranno una tassa per sovvenzionare i musulmani. Periodo. Questo è Dhimmitude.

Dhimmitude ha due scopi: arricchisce i maestri musulmani E serve a guidare le conversioni all'Islam. In questo caso, l'incentivo a convertirsi all'Islam sarà accolto da coloro che si trovano nei centri urbani, nonché dagli empi tipi di generazione X, Y e Z che non hanno un'ancora morale. Se non credi in Cristo per cominciare, non è affatto un problema venderlo per 30 pezzi d'argento. "Certo, sarò musulmano se significa assicurazione sanitaria gratuita e niente tasse. Dove devo firmare, fratello?"

Consiglio di inviare questo post ai tuoi contatti. Questo è estremamente importante e le persone devono saperlo - rapidamente.

Analisi

 Questi testi virali contengono un'incredibile serie di inesattezze ed esagerazioni, a cominciare dalla proposizione principale:

  • I musulmani sono "specificamente esentati dal mandato del governo per l'acquisto di assicurazioni, e anche dalla penale per non essere assicurati", come afferma il messaggio?
    La risposta è no. Questa è un'affermazione fittizia. Non vi è alcuna disposizione che esenta specificamente i musulmani o qualsiasi altro gruppo religioso dall'assicurazione sanitaria obbligatoria nel Patient Protection and Affordable Care Act del 2010.
    Né le parole "musulmano", "Islam" o "Dhimmitude" compaiono da nessuna parte in nessuna versione della legislazione.
  • Qualcuno è esonerato dal mandato assicurativo per motivi di appartenenza religiosa?
    Sì. Un paragrafo a pagina 107 della legislazione prevede esenzioni religiose individuali. La lingua, tuttavia, non è specifica per quanto riguarda le fedi particolari.
    Leggi attentamente:
    (5) ESENZIONI DAI REQUISITI DI RESPONSABILITÀ INDIVIDUALE. - Nel caso di un individuo che richiede un certificato di esenzione ai sensi della sezione 1311 (d) (4) (H) da qualsiasi requisito o sanzione imposta dalla sezione 5000A, le seguenti informazioni [sono richieste ]:
    (A) Nel caso di un individuo che richiede l'esenzione in base allo stato dell'individuo come membro di una setta o divisione religiosa esente, come membro di un ministero di condivisione dell'assistenza sanitaria, come indiano o come individuo idoneo per un'esenzione per disagio , le informazioni prescritte dal Segretario.
    Allo stesso modo, la pagina 128 della normativa afferma:
    "(A) ESENZIONE DELLA COSCIENZA RELIGIOSA. — Tale termine [cioè," individuo applicabile "] non includerà alcun individuo per un mese se tale individuo ha in vigore un'esenzione ai sensi della sezione 1311 (d) (4) (H) del Paziente Protection and Affordable Care Act che certifica che tale individuo è membro di una setta religiosa riconosciuta o di una sua divisione descritta nella sezione 1402 (g) (1) e che aderisce a principi o insegnamenti stabiliti di tale setta o divisione come descritto in tale sezione. Il passaggio di cui sopra modifica l'Internal Revenue Code del 1986, di cui la sezione 1402 (g) (1) definisce "un membro di una setta religiosa riconosciuta o una sua divisione" come segue:
    (1) Esenzione
    Qualsiasi individuo può presentare una domanda (in tale forma e modo, e con tale funzionario, come può essere prescritto dai regolamenti di questo capitolo) per un'esenzione dall'imposta imposta da questo capitolo se è un membro di una setta o divisione religiosa riconosciuta della stessa ed è un aderente ai principi o agli insegnamenti stabiliti di tale setta o divisione in ragione della quale si oppone coscienziosamente all'accettazione dei benefici di qualsiasi assicurazione privata o pubblica che effettui pagamenti in caso di morte, invalidità, vecchiaia o pensionamento o effettua pagamenti per il costo o fornisce servizi per cure mediche (compresi i benefici di qualsiasi sistema assicurativo stabilito dalla legge sulla sicurezza sociale). Tale esenzione può essere concessa solo se la domanda contiene o è accompagnata da:
    (A) la prova dell'appartenenza di tale individuo e dell'adesione ai principi o agli insegnamenti della setta o divisione della stessa come il Segretario può richiedere allo scopo di determinare la conformità di tale individuo alla frase precedente, e
    (B) la sua rinuncia a tutti i benefici e altri pagamenti ai sensi dei titoli II e XVIII della legge sulla sicurezza sociale sulla base del suo salario e reddito da lavoro autonomo, nonché tutti questi benefici e altri pagamenti a lui sulla base del salario e reddito da lavoro autonomo di qualsiasi altra persona,
    e solo se il Commissario della previdenza sociale scopre che
    (C) tale setta o divisione di essa ha i principi o gli insegnamenti stabiliti a cui si fa riferimento nella frase precedente,
    (D) è prassi, ed è stata per un periodo di tempo che egli ritiene sostanziale, che i membri di tale setta o divisione di essa provvedano ai loro membri a carico che a suo giudizio è ragionevole in considerazione del loro livello generale di vivere, e
    (E) tale setta o divisione della stessa esiste in ogni momento dal 31 dicembre 1950.

Il risultato di tutto questo legalese è che la legge fissa il limite di ammissibilità per le esenzioni religiose piuttosto alto. Secondo un rapporto del 2009 su MSNBC.com, la disposizione è stata originariamente redatta pensando all'Old Order Amish, una setta le cui convinzioni vietano loro di partecipare a qualsiasi assicurazione pubblica o commerciale (ei cui membri, per questo motivo, sono già esenti da Sicurezza sociale). I membri devono partecipare a una forma di autoassicurazione secondo la lingua di cui sopra, richiedendo alle sette esentate "di provvedere ai loro membri a carico".

  • È vero che "l'Islam considera l'assicurazione come" gioco d'azzardo "," assunzione di rischi "e" usura ", ed è quindi vietato"?
    A rigor di termini, sì. Ma ci sono eccezioni alla regola, di cui probabilmente una è l'assicurazione sanitaria.
    "È vero, secondo le comuni interpretazioni della legge islamica, che l'assicurazione convenzionale è vietata", spiega Christine Huda Dodge, esperta di Islam di About.com. "Come spiega [lo sceicco Muhammed Salih Al-Munajjid], molti studiosi sottolineano che pagare soldi per qualcosa, senza alcuna garanzia che ne trarrai mai beneficio (cioè paghi per la copertura assicurativa sanitaria e non ti ammali mai), comporta un alto ambiguità / rischio e potrebbe teoricamente essere considerato una forma di gioco d'azzardo. La critica è del sistema stesso, dove l'assicurato sembra sempre perdere mentre le compagnie di assicurazione si arricchiscono e fanno pagare premi più alti ".
    Tuttavia, alcune delle stesse fonti islamiche consentono eccezioni nei casi in cui l'assicurazione è obbligatoria per legge. "Se sei costretto a stipulare un'assicurazione e si verifica un incidente", osserva lo sceicco Al-Munajjid, "è consentito prelevare dalla compagnia di assicurazioni lo stesso importo dei pagamenti che hai effettuato, ma non dovresti prenderne più di quello."
    Come sottolinea Dodge, i musulmani che vivono come minoranze e sono governati da leggi secolari nei paesi non musulmani devono in genere scendere a compromessi e lavorare entro i limiti loro imposti. "Mi sembra che la maggior parte dei musulmani americani sia rassegnata a certe assicurazioni che sono considerate obbligatorie", scrive. "L'assicurazione auto, ad esempio, è obbligatoria per legge. Per quanto ne so, nessuno si è lamentato o ha presentato istanza per un'esenzione religiosa all'assicurazione auto. L'assicurazione sanitaria è ancora più fondamentale, come la salute / vita / morte di se stessi e della famiglia è in bilico. Non sono a conoscenza di alcun tentativo da parte della comunità musulmana di evitare l'assicurazione sanitaria ".
    In realtà, organizzazioni musulmane come The Islamic Society of North America e American Muslim Health Professionals hanno lodato il passaggio del Patient Protection and Affordable Care Act e non hanno espresso obiezioni alla fornitura obbligatoria di assicurazione sanitaria.
  • È concepibile che i musulmani rigorosamente osservanti possano richiedere esenzioni religiose individuali e ottenere loro la concessione?
    Non sono un esperto legale, ma mi azzarderò a dire che certo, è concepibile caso per caso, a condizione che detti candidati siano in grado di soddisfare tutte le condizioni e i criteri rigorosi stabiliti dalla legge, che includerebbe partecipando a una copertura sanitaria alternativa tramite il proprio gruppo religioso. Tuttavia, potrebbe passare un po 'di tempo prima di sapere come andrà a finire, dato che la disposizione che impone l'assicurazione sanitaria non entrerà in vigore fino al 2014.
    Almeno due fonti di cui sono a conoscenza, FactCheck.org e WorldNetDaily.com, hanno analizzato la legislazione e hanno concluso che è altamente improbabile che ai musulmani vengano concesse esenzioni.
  • Se alcuni musulmani chiedono e ottengono esenzioni religiose, ciò significherebbe che Obamacare è "l'istituzione del diktat Dhimmitude e della Sharia musulmana negli Stati Uniti", come affermato nel testo virale?
    No, questa è un'affermazione assurda e diffamatoria da fare in un paese in cui i musulmani costituiscono una minoranza molto piccola della popolazione e hanno storicamente rispettato il governo secolare.
  • È vero, come afferma l'autore del testo, che lei, in quanto cristiana non esente, "avrà gravami paralizzanti dell'IRS contro tutti i miei beni, inclusi immobili, bestiame e persino crediti, e dovrà affrontare duramente tempo di prigione perché mi rifiuto di acquistare l'assicurazione o pagare la penale "?
    No. Secondo un'analisi del Journal of Accountancy, "L'atto specifica che i privilegi e i sequestri non sono autorizzati a far rispettare questa sanzione, e la non conformità non sarà soggetta a sanzioni penali".

Fonti e ulteriori letture:

The Patient Protection and Affordable Care Act del 2010
Testo completo sul sito web del Senato degli Stati Uniti

Codice delle entrate interne del 1968, sezione 1402: definizioni
Via Cornell University Law School

Le bollette sanitarie consentono ad alcuni un'esenzione religiosa
CQ Politics (MSNBC.com), 3 agosto 2009

La riforma sanitaria rimodella il codice fiscale
Journal of Accountancy, 1 aprile 2010

About.com: Islam
Informazioni generali sulle credenze e le pratiche dell'Islam

ISNA accoglie con favore la nuova legge di riforma sanitaria
Sito web della Società islamica del Nord America, 23 marzo 2010

Ultimo aggiornamento 10 / 04 / 13