Ricordi d’infanzia di avvistamenti di Babbo Natale

Babbo Natale esiste davvero? Alcuni direbbero che la domanda è sciocca perché ovviamente Babbo Natale è un mito. Altri direbbero che la domanda è ridicola perché, ovviamente, è reale! Come possiamo dubitarne?

Nel corso degli anni, i bambini di tutto il mondo hanno riferito di avvistamenti del vero Babbo Natale: non Babbo Natale nei grandi magazzini o collezionisti di beneficenza dell'Esercito della Salvezza che suonano le campane, ma la cosa reale. Alcuni sostengono addirittura di aver visto la slitta e le renne di San Nicola. Queste semplicemente illusioni sono viste attraverso gli occhi dell'eccitazione e dell'aspettativa natalizia di un bambino? Ecco alcune delle storie che adulti e bambini raccontano sui misteriosi avvistamenti della vigilia di Natale. 

Bristol, inghilterra - 2000

Adesso ho 14 anni, ma è successo nel 2000 nella mia vecchia casa a Bristol, in Inghilterra. Ero con mia madre, mio ​​padre e mia sorella. Era circa mezzanotte della vigilia di Natale ed ero l'unica sveglia perché ero davvero emozionata. Potevo sentire questi grandi passi nel mio soggiorno. Ero abbastanza spaventato e potevo anche sentire le campane tintinnare sopra di me. Quindi volevo vedere cosa stava succedendo.

Scesi le scale molto lentamente e potevo vedere questo omone che metteva regali in giro per il mio soggiorno. Volevo dire qualcosa, ma avevo troppa paura per farlo perché pensavo che si sarebbe arrabbiato. Tornai di corsa di sopra e tornai a dormire. Ero così convinto di aver visto il vero Babbo Natale e l'ho detto a tutti la mattina: ma nessuno mi ha creduto. - Alex H.

New York City: 2002, 2004 e 2007

Era la vigilia di Natale del 2002 a New York City. I miei genitori avevano invitato alcuni amici e parenti a cena, una specie di festa della vigilia di Natale. Dopo di che, ho deciso di andare in camera mia a guardare un po 'di televisione, ma non c'era niente di buono da guardare. Poi mi sono ritrovato a camminare avanti e indietro nel corridoio. La mia casa è grande, quindi non c'era nessuno con me. Tutti erano in soggiorno a guardare un film che non mi interessava.

A circa sette minuti dall'inizio del mio ritmo, ho visto una figura alta e grassa correre via a circa 20 piedi da me. Era anche accovacciato. Indossava persino una specie di abito da Babbo Natale. Non credevo a Babbo Natale, ma questo mi ha semplicemente spaventato. C'era uno strano uomo in casa mia!

Corsi velocemente dove si trovavano i miei genitori e raccontai loro tutto. Mi hanno sorriso e hanno detto scherzosamente: "Forse era Babbo Natale". Non ci credevo, quindi mi sono seduto in soggiorno con la mia famiglia e tutti gli altri.

Poi è successo di nuovo alla vigilia di Natale del 2004. Lo ricordo più vividamente dell'ultimo. Ero sdraiato sul divano in soggiorno. I miei genitori erano in cucina a parlare di un blog aziendale o qualcosa del genere. All'improvviso, ho visto un uomo enorme, alto circa sette o otto piedi, strisciare sotto l'albero e svanire. Prima di scomparire, mi ha guardato e ha detto "Shh". Molto strano, quindi sono andato in cucina e mi sono seduto con i miei genitori.

Avvenimenti simili si verificarono nei seguenti Natale. Ne ricordo uno nel 2007, questa volta era giorno e mi è capitato di vedere un'altra figura alta con un cappello da Babbo Natale arrancare accanto a me per due secondi, poi non c'era più. È successo davvero! - Claxton Kalmbach

Babbo Natale bianco — 1969

Ho avuto un'esperienza quando avevo tre anni ed ero ancora abbastanza giovane da indossare un pigiama con i piedi. L'anno era forse il 1969, la vigilia di Natale. Volevo vedere cosa mi aveva portato Babbo Natale, così camminai silenziosamente lungo il corridoio e guardai dietro l'angolo verso il nostro soggiorno. Ho visto i miei genitori e qualcuno che non conoscevo in giro per il nostro albero di Natale. Lo sconosciuto era un vecchio con barba bianca e capelli con un vestito rosso. Tornai velocemente in camera mia il più velocemente possibile con il pigiama con i piedi e scivolai nel letto.

Ho detto a mia madre cosa è successo molti anni dopo e lei ha insistito sul fatto che stavo sognando o che fosse mio padre. Non è stato possibile perché mio padre era seduto su una sedia dietro lo sconosciuto e mia madre era in piedi proprio accanto a mio padre! Sono afroamericano e durante quel periodo gli inquilini del nostro edificio erano tutti afroamericani, quindi Babbo Natale si è distinto! —Joanne

Quartiere — 1973

Una vigilia di Natale di circa 35 anni fa, quando ero adolescente, ero in macchina con i miei genitori, tornando a casa molto tardi la sera. Abbiamo parlato per tutto il tempo di Babbo Natale e di quanto sarebbe bello se esistesse davvero. Mentre entravamo nel vialetto di casa nostra, eccolo lì, in punta di piedi nella neve tra due case dall'altra parte della strada! Abbiamo riso tutti quando abbiamo visto questo e abbiamo ricordato l'incidente per molti Natale da allora in poi. PS: Non sono state segnalate rapine. - Del

Luce brillante: 2003

Adesso ho 13 anni, ma ho visto qualcosa quando ne avevo sette. Era buio, la notte intorno a mezzanotte [alla vigilia di Natale]. Ero a letto, ma non dormivo (chi poteva essere?). All'improvviso, ho visto una luce rossa irradiare verso il basso nella mia finestra. Era così brillante, e in qualche modo sapevo che era lui.

Alzai gli occhi nel cielo, ma tutto quello che potevo vedere era la luce intensa proveniente da un piccolo oggetto. Non ho sentito un elicottero o altro, ma ho sentito il suono unico delle campane e, naturalmente, il suono degli zoccoli che battevano sul tetto. Questi suoni durarono alcuni secondi dopo che la luce era scomparsa, poi scomparvero. - Jade

Sant 'Antonio

Avevo circa 7 anni e stavo guardando fuori dalla finestra del mio secondo piano, aspettando solo di vederlo. Ho visto qualcosa avvicinarsi in lontananza: era un'enorme slitta e volava proprio sopra casa mia! Non ricordo di aver visto nessuna renna, ma ho visto un uomo vestito di rosso con la barba. Ero così sorpreso, ma ho continuato a guardare, anche sporgendo la testa e metà del mio corpo fuori dalla finestra!

L'ho detto alla mia famiglia, ma sapevo che non mi credevano davvero. Giuro sulla mia vita fino ad oggi ho visto qualcosa. Non so se fosse davvero Babbo Natale, ma ho visto quello che ho descritto! —Drew

Scozia - 1978

Un vecchio amico è venuto a trovarmi un paio di settimane fa. Ci siamo persi di vista anni fa, ma è riuscito a rintracciarmi e mi ha portato una cartolina di Natale. Dopo pochi minuti, gli ho chiesto se ricordava la vigilia di Natale di circa 30 anni fa, quando eravamo fuori dalle nostre case. Siamo cresciuti uno accanto all'altro.

Devono essere state intorno alle 7.30:XNUMX in una notte limpida quando improvvisamente abbiamo sentito una o più campane in lontananza avvicinarsi molto velocemente. Mentre guardavamo entrambi in alto, c'erano le renne, la slitta e Babbo Natale che volavano molto veloci e bassi sopra casa mia. È stato breve, ma siamo corsi entrambi a dirlo alle nostre famiglie. Certo, ridevano tutti, ma ti dico che era vero!

Così quando è arrivato il mio amico gli ho chiesto se si ricordava, e lui ha detto che sì ... ma non gli piaceva parlarne alla gente adesso. Puoi immaginare perché! - Jimmy

Sul tetto — 2006

Tre Natali fa, stavo tornando a casa da mia zia, dove abbiamo una festa. Stavo piangendo perché uno dei miei cugini mi ha detto che Babbo Natale non era reale. Poi siamo arrivati ​​all'angolo della mia strada ed eccola lì: una grande slitta rossa e renne sedute sul mio tetto! E poi Babbo Natale è saltato fuori dal mio camino!

Ho detto a tutti la mattina dopo di vedere se potevano ricordare, ma non potevano. Ma un paio di giorni fa mio padre è salito sul tetto per riparare la perdita ... e c'erano lunghe linee dritte che attraversavano il tetto. Ho scattato una foto e l'ho mostrata ai miei cugini piccoli e ho detto loro che credono sempre. - Anonimo

Parcheggio dell'aeroporto

Qualche anno fa ho lavorato al parcheggio dell'aeroporto in uno stand raccogliendo le tasse di parcheggio. La vigilia di Natale, un'auto si è accostata al finestrino, il passeggero era un ragazzo molto allegro, paffuto, con la barba bianca che indossava pantaloni rossi con bretelle rosse e un dolcevita bianco ricoperto di caratteri natalizi rossi e verdi. Di sicuro mi sembrava Babbo Natale. Il resto della serata dissi a tutti i miei clienti che Babbo Natale era appena arrivato in aereo. - SKIttySKat

Australia

Questo è successo molto tempo fa, quando avevo circa dieci anni. La nostra casa era in periferia. Giuro che una vigilia di Natale, stavo dormendo nella mia stanza quando ho sentito la porta del mio cortile aprirsi, poi chiudersi, e poi un minuto dopo si è aperta e richiusa altre tre volte ciascuna, a circa un minuto di distanza. Pensavo che fossero i miei genitori a portare i nostri regali dal nostro garage, anche se non ricordo di averli visti passare dalla mia camera da letto nella loro stanza. In quel momento mi nascondevo sotto le coperte.

In un'altra vigilia di Natale, ho provato a sgattaiolare in soggiorno per cercare di prendere Babbo Natale, ma ho tirato indietro e me ne sono andato. Mentre tornavo in camera da letto, sono passata davanti alla porta di casa e la luce si è accesa dall'esterno e ho pensato di poter vedere l'ombra di qualcuno fuori. Certo, ora che ci penso, potrebbe essere stato solo un passante o un gatto o qualcosa del genere. O forse, solo forse, poteva essere Babbo Natale. Nick

Babbo Natale inquietante

Avevo cinque anni ed ero nella mia stanza quando ho sentito strascicare in soggiorno. Mi alzai e sbirciai da dietro la porta, dove vidi un uomo vestito da Babbo Natale in piedi davanti all'albero di Natale. Deve aver sentito la mia presenza perché si voltò e mi guardò. Non sembrava allegro o gentile e felice come ti aspetteresti che fosse Babbo Natale. Sembrava un po 'inquietante come se stesse fissando la mia anima.

Automaticamente, sono corso nella stanza dei miei genitori e mi sono nascosto sotto le coperte. Non so perché ero così spaventato in quel momento, ma l'ho scritto come un sogno per un po 'prima di dimenticarmene completamente.

Anni dopo, me ne sono ricordato. Ho pensato che potesse essere un ladro, ma quando ho chiesto ai miei genitori, non è mai mancato nulla da quell'appartamento. L'unica volta che siamo stati derubati è stata quando ci siamo trasferiti più tardi. L'unica spiegazione che ho adesso è che si trattava di una specie di apparizione. - Ana

Memphis, Tennessee, anni '1980 e 2009

Sono cresciuto in un sobborgo di Memphis, nel Tennessee. Negli anni '1980 avevo 8 o 9 anni. I miei genitori e io stavamo tornando a casa da una festa di Natale la vigilia di Natale. Quando ci siamo fermati nel vialetto, abbiamo visto Babbo Natale su una slitta che volava sopra casa nostra. Tutto quello che potevamo sentire erano i campanelli della slitta. La slitta era illuminata in modo che potessimo vedere Babbo Natale (in completo vestito) sulla slitta. Ricordo di aver visto le renne, ma non so quante fossero. Babbo Natale ci salutò e volò via con la slitta.

Non lo dimenticherò mai e non dimenticherò mai la faccia di mio padre di totale shock. Era un controllore del traffico aereo e quando è tornato al lavoro dopo le vacanze ha chiesto informazioni e non è uscito nulla.

In un'altra bizzarra svolta, il Black Friday del 2009, stavo aspettando in fila in un negozio Target locale e sono scoppiato in una conversazione con un'altra signora in coda. Stavamo parlando dello shopping natalizio, e all'improvviso, dal nulla, ha accennato al fatto che suo fratello aveva visto Babbo Natale sulla sua slitta due anni prima. Rimasi con la bocca spalancata perché non potevo crederci. Ogni vigilia di Natale penso ancora a lui e guardo fuori per cercare di dare un'occhiata. - Sig.ra. Salari

Babbo Natale tranquillo

Probabilmente avevo circa 8 anni quando la vigilia di Natale, intorno alle 12, ero rimasto a letto sveglio per circa 30 minuti. Ero estremamente emozionato, pensando alla mattina e aprendo i regali. Ad ogni modo, comincio a sentire questi deboli passi che si avvicinano. Lentamente, un uomo con gli stivali, portando un sacco, guardò nella mia stanza, in quella dei miei genitori e poi in quella di mio fratello. Sono assolutamente sicuro al 100% di essere sveglio anch'io. Lo vedevo abbastanza bene perché avevamo una luce notturna accesa dall'altra parte del corridoio nel nostro bagno. Ricordo di aver nascosto tutta la mia faccia sotto le coperte con una piccola porzione dei miei occhi per vedere. Poi se ne andò in silenzio e se ne andò.

Naturalmente ho detto ai miei genitori e fratello la mattina del mio avvistamento e, naturalmente, hanno pensato che fossi pazzo. Fino ad oggi (ho 28 anni), chiedo ai miei genitori se avevano qualcosa a che fare con questo, e loro lo negano ancora e dicono che stavo sognando. Credo fermamente di aver visto uno spirito o una specie di entità di Babbo Natale. - Richard

Sicuramente non Babbo Natale

Ho sentito questa storia da mio marito anni fa. Era piccolo, probabilmente aveva circa sei anni. La sua famiglia stava trascorrendo il Natale nella vecchia fattoria di famiglia. Era a letto quando sentì un rumore fuori e corse alla finestra per vedere cosa fosse. Cosa dovrebbe vedere, se non un uomo grasso dalla barba bianca che cammina attraverso la neve vorticosa verso la casa. Scese di soppiatto per dare una buona occhiata a Babbo Natale.

Quanto rimase deluso quando, tornando dal gabinetto, scoprì che era solo suo nonno con la sua "tuta sindacale" rossa. - K. Stuart