Reese witherspoon sul ritratto di June Carter Cash

La storia d'amore delle icone della musica country Johnny Cash e June Carter Cash è stata raccontata nel film del 2005 Walk the Line. Mentre lo scrittore / regista James Mangold trascorre del tempo sulla prima moglie di Cash, sulla sua vita familiare e sui problemi di abuso di sostanze, è davvero l'amore tra Johnny e June il fulcro del film biografico Walk the Line.

Walk the Line vede Joaquin Phoenix nei panni di Johnny Cash e Reese Witherspoon nei panni dell'amore della sua vita, June Carter Cash. Oltre ad assumersi il compito di interpretare due famose star della musica, entrambi gli attori hanno avuto la pressione aggiuntiva di cantare da soli, un compito che Witherspoon ha ammesso era decisamente innervosito quando ci ha parlato nel 2008 del ruolo vincitore dell'Oscar:

Cantando e lavorando con joaquin phoenix

“All'inizio mi sembrava di essere perso e alla deriva. Prima di tutto, non sapevo di cantare. Mi sono iscritto per recitare. Sarebbe stato in un contratto completamente diverso. [Joaquin] e io ci siamo addentrati con molta trepidazione, soprattutto lui. Stava interpretando un'icona che aveva una voce così riconoscibile. E io, sono solo un perfezionista e totalmente paura di puzzare (ride). Quindi ci siamo concentrati ed ero solo determinato a trovare gli allenatori giusti e le persone giuste. La parte cantata è stata più facile per me rispetto alla parte autoharp. Suonare lo strumento è stato davvero difficile per me. Non avevo mai suonato uno strumento. Non so nemmeno come succeda alle persone. Inoltre, registrando l'album ... Pensi di essere un bravo cantante quando sei in macchina ... puoi cantare insieme. Ma poi quando entri e canti in un microfono per 4 ore di fila ... "

Witherspoon ha detto che mentre lei ama cantare insieme ai CD nella sua macchina, i suoi passeggeri di solito non sono così entusiasti. “I miei figli mi dicono di spegnerlo tutto il tempo. L'altro giorno mi hanno mandato un CD di canzoni [dal film] per controllare qualcosa e Deacon si è messo le dita nelle orecchie e ha detto: 'Odio questa canzone! Spegnilo!' Ero io a cantare! Ma tutta la pratica e le prove aiutano davvero ad aumentare la tua fiducia. "

Il suo futuro come cantante

Witherspoon dimostra che sa cantare in Walk the Line, e, in effetti, alcuni critici hanno persino suggerito che se si stancherà di recitare, potrebbe avere una carriera nella musica country. Reese dice che deve tutto a T Bone Burnett. “Sai, se T Bone Burnett producesse l'album, sarei fantastico. T Bone è responsabile di ogni canzone che è uscita da me ".

Witherspoon ha scherzato sul fatto che ha dovuto cantare una particolare canzone honky tonk 467 volte prima che uscisse bene. Ammette anche che cantare di fronte a un pubblico, anche per un'artista esperta come lei, è intimidatorio.

“La persona che mi ha davvero ispirato in quel modo è stato Joaquin [Phoenix] perché l'ha fatto prima di me. Il primo giorno in cui abbiamo dovuto fare una performance è stato il giorno a Texarkana dove mi sono imbattuto nella chitarra. Ho dovuto cantare quel giorno e anche lui. E ho continuato a dire, 'Non io. Non vado per primo. Vai tu per primo. Ci sono 600 extra là fuori ", ricorda Witherspoon.

La paura del palcoscenico ha colpito l'attrice affermata mentre ha affrontato la sua prima canzone in Walk the Line. “Hanno letteralmente dovuto spingermi a portarmi sul palco e dire, 'Devi farlo. È ora. Ti stiamo aspettando tutti. Pensavo di vomitare tutto il primo giorno. È stato orribile, ”rise Witherspoon.

Superare la paura del palcoscenico

“Davvero, è stato d'aiuto guardare Joaquin. Per tutto il ducking e gli inchini che abbiamo fatto durante le prove, il momento in cui ha dovuto salire sul palco ed essere vestito ed essere Johnny Cash, ha avuto questa incredibile sicurezza. E non si è rotto. Non era nervoso o insicuro. Forse era dentro, ma da quello che ho visto, mi ha davvero ispirato. "

Rivolgendomi all'insegnante di autoharp di Catherine O'Hara

“Abbiamo trovato un'insegnante di autoharp tramite Catherine O'Hara che lo aveva fatto in A Mighty Wind. [O'Hara] fondamentalmente fa vergognare tutte le altre attrici che cercano di interpretare l'autoharp, e le ho detto così. È imbarazzante [che] devo giocare con l'autoharp dopo di lei perché è molto abile. Ma abbiamo trovato il suo allenatore e ha finito per insegnare anche a Joaquin alla chitarra. Il suo nome è Kit Alderson. È un ragazzo eccezionale. "

La sua responsabilità di procurarsi i soldi di June Carter

"Sono cresciuto con la storia della musica a Nashville, quindi sapevo di più sulla famiglia Carter di quanto sapessi su Johnny Cash, davvero. Ci è stato insegnato a studiarne la storia e la storia della musica popolare degli Appalachi, ed è stata solo una parte importante del luogo in cui sono cresciuto. Il Bluegrass è una cosa importante in Tennessee. E la loro influenza solo sui musicisti ha un impatto incredibile. Ha inventato il suo stile di suonare la chitarra, Mama Maybelle [la madre di June Carter] ha fatto. Ma sì, ero decisamente intimidita . Voglio dire, crescendo a Nashville, sono terrorizzato dal fatto che la comunità della musica country veda il film perché so che diranno "Frode".

Le analisi di Reese Witherspoon camminano sulla linea

“Penso che ci siano molte storie diverse in corso. La storia di Johnny Cash di lotta e di superamento del suo passato impoverito e di diverse sfide [come] le sue sfide con la droga e la dipendenza. Penso che sia davvero notevole. Penso che a tutti piaccia davvero una storia in cui vedi un ragazzo andare dal nulla - o una ragazza - e realizzare cose che non ci sentiamo capaci di fare da soli. Ma anche la storia d'amore ... mi piace molto in questo film che sia realistico e ritrae una sorta di vero matrimonio, una vera relazione dove ci sono pensieri proibiti e fallibilità. E si tratta di compassione a lungo termine, non solo di soluzioni brevi e facili ai problemi ".

Sulla cattura dello spirito di June Carter Cash

“Beh, la cosa che mi piace davvero di questo film è che penso che sia una donna dalle mille sfaccettature. Non penso che sia solo una specie di moglie solidale. Penso che lei subisca molte indecisioni durante il processo di impegno finale con lui, e penso che sia più realistico per una donna ".

Witherspoon ritiene che June Carter Cash fosse una donna in anticipo sui tempi.

"Penso che la cosa davvero straordinaria del suo personaggio sia che ha fatto tutte queste cose che noi vediamo come cose normali negli anni '1950, quando non era davvero accettabile per una donna sposarsi e divorziare due volte e avere due figli diversi. da due mariti diversi e viaggia da sola in un'auto piena di musicisti molto famosi. Non ha cercato di conformarsi alle convenzioni sociali, quindi penso che questo la renda una donna molto moderna. Davvero, una donna che ha stabilito un ritmo per qualcuno come me e ha creato opportunità per qualcuno come me di essere una madre che lavora e di essere un'artista. Non riesco nemmeno a immaginare come deve essere stato essere lei. "

Su come ricevere input dai bambini di giugno

"Quando ho incontrato uno di loro, sono stato informato che le mie tette non erano abbastanza grandi, quindi sono corso immediatamente dal costumista e ho detto, 'Non credo che le mie tette siano abbastanza grandi!' Ha detto: "Penso che staremo bene". Ma per quanto riguarda la precisione, penso che siamo un po 'fuori di testa. Hanno solo parlato molto della sua personalità e di come avrebbe potuto cenare con l'uomo che faceva benzina alla stazione di servizio altrettanto facilmente con la regina. Era un tipo straordinario di persona ad essere così aperta all'umanità. "

La sua canzone preferita di June Carter Cash

“Una delle canzoni che non è nel film che mi piace è 'Long-Legged Guitar Pickin' Man. ' Penso che abbiano un ottimo rapporto con quella canzone. Era alla fine del film. Non so se lo sia più. "

Riflettendo sulla sua carriera

“Mi sento solo fortunato a lavorare. Mi sento come se fossi in una posizione così rara da essere arrivata così lontano in questo business come donna e che mi si trovano ancora davanti ruoli stimolanti con grandi scrittori e grandi registi e grandi co-protagonisti. Questi ruoli si presentano così di rado. Io e mio marito ne parliamo tutto il tempo. Forse ogni cinque anni vedrai un ruolo che davvero non leggerai mai più niente del genere nella tua vita. Quindi devi solo continuare a cercarlo e sperare che venga a modo tuo. Hai un ruolo e 25 attrici che lo vogliono, sai? "

Rimanere a terra

“Fondamentalmente so che mia nonna sarebbe mortificata se facessi qualcosa di meno. Sono cresciuto con molta enfasi su come comportarmi. Non lo so. Sei solo quello che sei nella vita, non credi? "

A cura di Christopher McKittrick