Quando è il momento di rinunciare al tuo matrimonio?

Lo sento spesso da persone con matrimoni sbagliati: "quando divorzio, quando smetto di sbattere la testa contro il muro e accetto che il mio matrimonio sia finito?"

È una domanda che mi pongo molte volte durante il mio matrimonio. Avevo preso un impegno; Dovevo restare "nel bene o nel male". Sentivo il mio obbligo di fare tutto il possibile per non infrangere i voti che avevo fatto. Così obbligato a rinunciare a quello che ero e diventare qualcuno che non mi piaceva.

Quindi, quando le persone mi chiedono "quando è il momento di divorziare", dico loro che se la persona che stanno diventando è qualcuno che non gli piace, hanno bisogno di uscire dal matrimonio.

Se sei in un matrimonio che richiede di:

  • metti da parte gli obiettivi che ti sei prefissato,
  • ti isola da amici e familiari,
  • limita ciò che puoi fare per l'intrattenimento,
  • cambia il tuo sistema di credenze,
  • brontola costantemente per ottenere ciò che desideri e di cui hai bisogno,
  • trova scuse per il comportamento del tuo coniuge,
  • ti senti come se dovessi camminare sui gusci d'uovo,
  • vivere nella paura dell'abuso,
  • lascia andare chi sei come individuo,
  • preoccuparsi costantemente dei problemi del matrimonio,
  • interrogati più e più volte sul perché sei ancora lì.

Se ti ritrovi consumato dalla preoccupazione per i problemi del tuo matrimonio anche se hai fatto tutto il possibile per cercare di risolverli. Quando i problemi nel tuo matrimonio consumano la maggior parte delle tue energie, stai sprecando energia e dovresti andare avanti.

Problemi coniugali comuni

Ecco il problema che la maggior parte delle persone deve affrontare quando decide se divorziare o meno. Quella vecchia convinzione che dovremmo essere in grado di risolvere i problemi. Spendiamo tempo ed energia e rinunciamo a ciò che siamo ea ciò che vogliamo nella speranza di far funzionare il matrimonio. Ciò che si dimentica facilmente è che ci vogliono due persone per far funzionare un matrimonio. Abbiamo solo il controllo su una delle parti del matrimonio ... noi stessi.

Se sei sposato con un alcolizzato, non puoi fargli smettere di bere. Se sei sposato con un adultero, non puoi fargli smettere di vedere l'altro uomo / altra donna. Se sei sposato con un coniuge che abusa di te, l'abuso non si fermerà finché non si occuperà dei propri problemi. È fuori dal tuo controllo.

Devi cambiare ciò che ti senti a tuo agio nel cambiare di te stesso. Apporta tutti gli aggiustamenti che ritieni di dover fare e, una volta fatto, hai fatto tutto ciò su cui hai il controllo. È normale pensare o sperare di poter trovare le parole giuste per comunicare con il proprio coniuge. Parole magiche che faranno accendere la lampadina e lo trasformeranno nella persona che tu hai bisogno che sia. Non è salutare rinunciare a se stessi nella speranza di cambiare un altro essere umano.

Sapere quando divorziare

C'è anche il gioco dell'attesa che giochiamo. Pensi che se possiamo andare in consulenza le cose cambieranno, o una volta che smetterà di bere o lascerà l'altro uomo / altra donna, possiamo far funzionare questo matrimonio. Forse una separazione temporanea risolverà i problemi a portata di mano. Il problema con il gioco dell'attesa è che potresti finire per aspettare tutta la vita.

Il gioco dell'attesa ti impedisce di vivere nell'udito e ora. Ti impedisce di affrontare e vedere la realtà della tua situazione. E se tra 25 anni stavi ancora aspettando, rinunciando ancora a chi sei e cosa vuoi? Puoi dire onestamente che ti piacerà la persona che diventerai mentre aspetti che qualcun altro soddisfi le tue esigenze?

Se il tuo matrimonio ti impedisce di essere qualcuno che ti piace, se ti impedisce di ottenere tutto ciò che desideri dalla vita, se fai tutto il lavoro mentre il tuo coniuge ignora i problemi del matrimonio e il tributo che sta assumendo su di te perchè vorresti restare?

Tre motivi per non giocare al gioco dell'attesa

  • Dipendenza dalla pornografia
  • Abuso domestico
  • Infedeltà

Hai l'opportunità di vivere la vita come preferisci. Hai l'opportunità di vivere una vita che ti dà gioia, tranquillità e appagamento emotivo. Fare la scelta di lasciare andare un matrimonio che sai essere malsano è davvero, davvero difficile. Potresti scoprire che è un'opportunità per diventare finalmente qualcuno che ti piace davvero.