Quali sono i 6 tipi di arti marziali?

Puoi nominare uno qualsiasi dei diversi tipi di arti marziali? C'è molto di più per loro oltre al karate o al kung fu. In effetti, nel mondo di oggi vengono praticati numerosi metodi di combattimento organizzati e sistematici. Mentre alcuni stili sono molto tradizionali e ricchi di storia, altri sono più moderni. Sebbene ci sia una notevole quantità di sovrapposizione tra gli stili, il loro approccio al combattimento è unico.

Acquisisci familiarità con gli stili di arti marziali popolari con questa recensione che analizza gli stili di colpi, prese, lancio, basati sulle armi e altro ancora.

Stili di arti marziali sorprendenti o in piedi

Gli stili di arti marziali sorprendenti o in piedi insegnano ai praticanti come difendersi mentre sono in piedi usando blocchi, calci, pugni, ginocchia e gomiti. Il grado in cui insegnano ciascuno di questi aspetti dipende dallo stile specifico, dallo stile secondario o dall'istruttore. Inoltre, molti di questi stili di stand-up insegnano altri componenti del combattimento. Gli stili sorprendenti includono:

  • Boxe
  • Capoeira
  • Karatè
  • Kickboxing
  • Krav Maga
  • Kung Fu
  • Muay Thai
  • Tae Kwon Do
  • Tang Soo Do

Stili di lotta o combattimento a terra

Gli stili di lotta nelle arti marziali si concentrano sull'insegnamento ai praticanti come portare gli avversari a terra, dove raggiungono una posizione dominante o utilizzano una presa di sottomissione per terminare il combattimento. Gli stili di presa includono:

  • Jiu-Jitsu brasiliano
  • Cattura il wrestling
  • jujitsu
  • Libro Luta
  • Sambo russo
  • Sumo
  • lotta

Stili di lancio o eliminazione

Il combattimento inizia sempre da una posizione eretta. L'unico modo sicuro per ottenere un combattimento a terra è attraverso l'uso di takedown e lanci, ed è qui che entrano in gioco questi stili di lancio. Nota che tutti gli stili di lotta sopra elencati insegnano anche i takedown e la maggior parte di questi stili di lancio insegnano il combattimento. Chiaramente, c'è una notevole quantità di sovrapposizione, ma l'obiettivo principale di questi stili è il takedown. Gli stili di lancio includono:

  • Aikido
  • Judo
  • Hapkido
  • Shuai Jiao

Stili basati sulle armi

Molti degli stili sopra menzionati utilizzano armi nei loro sistemi. Ad esempio, ai praticanti di karate Goju-ryu viene insegnato a usare il bokken (spada di legno). Ma alcune arti marziali sono incentrate interamente sulle armi. Gli stili basati sulle armi includono:

  • Kali
  • Iaido
  • Kendo

Stili a basso impatto o meditativi

I praticanti di stili di arti marziali a basso impatto sono principalmente interessati alle tecniche di respirazione, al fitness e al lato spirituale dei loro movimenti piuttosto che al combattimento in particolare. Tuttavia, tutti questi stili una volta erano usati per il combattimento e possono ancora esserlo, come illustra il film cinese-americano del 2013 "The Man of Tai Chi". Gli stili a basso impatto includono:

  • Baguazhang
  • Tai Chi
  • Stili basati sul Chi Gong

Stili di combattimento ibridi

La maggior parte degli stili di arti marziali utilizza tecniche trovate in altri. Negli ultimi anni, molte scuole stanno semplicemente insegnando diversi stili di arti marziali insieme, che sono conosciute come arti marziali miste ed sono state rese popolari da concorsi come l'Ultimate Fighting Championship. Il termine MMA si riferisce generalmente all'allenamento in uno stile competitivo di arti marziali che include prese, combattimenti in piedi, takedown, lanci e sottomissioni. Oltre agli stili sopra menzionati, le forme di arti marziali ibride includono quanto segue:

  • MMA
  • Jeet kune do
  • ninjutsu
  • Sparatoria