Qual è il percorso migliore per sverniciare la tua auto?

Quando qualcuno parla di sverniciatura, non sta andando a spogliarsi in un negozio di ferramenta. La sverniciatura è la rimozione della vernice da qualsiasi superficie utilizzando uno di un'ampia varietà di metodi. Il metodo scelto da qualcuno è determinato da una serie di fattori tra cui il tipo di vernice che viene rimossa, il tipo di superficie verniciata (ad esempio legno, metallo, pietra), quanto velocemente vogliono che sia fatto e quanto pulita vogliono che sia la superficie quando hanno finito. Sì, questi sono un sacco di fattori per andare dritto, ma se prendi tutte le tue decisioni lungo la strada con saggezza sarai sicuramente soddisfatto del risultato finale. Prendi troppe scorciatoie e avrai fatto due passi indietro alla fine di una giornata lunga, disordinata e puzzolente.

Rimozione della vernice fisica o chimica

Esistono due modi per rimuovere la vernice da qualsiasi superficie: fisica o chimica. Questi sono abbastanza autoesplicativi a prima vista, ma all'interno di queste categorie si trovano molte variazioni nel metodo che si riferiscono alle variabili discusse in precedenza. Per scopi automobilistici, non devi preoccuparti troppo del tipo di vernice del tuo veicolo perché la maggior parte delle varietà di vernice per auto corretta si comporta in modo simile quando viene rimossa, indipendentemente dal metodo. Occasionalmente potresti imbatterti in una verniciatura domestica o in una strana riparazione che è stata dipinta con una qualche forma di vernice per la casa, ruggine-o-leum, primer strano o chissà cosa che spaventa quando provi a spogliarlo dal metallo dell'auto (o riempitivo del corpo) superficie. Alcune vernici si riscaldano fino a diventare un liquido quando vengono levigate, quindi si gonfiano in grumi che si asciugano e formano una superficie dura come una roccia a grana di ghiaia che diventa impossibile da carteggiare. È un incubo, ma anche una rarità.

Suggerimenti per la rimozione della vernice fisica

I metodi di rimozione della vernice fisica includono anche la sabbiatura, la levigatura e la rimozione del calore, perché non vengono utilizzate sostanze chimiche (non discutiamo sulle reazioni chimiche e sul calore qui).

All'interno della categoria di sabbiatura dei media ci sono tutti i tipi di sotto-metodi. La sabbiatura dei media comporta la spruzzatura della superficie verniciata con qualcosa che rimuove la vernice, guidato dall'aria compressa. Le cose che tolgono la vernice possono includere quasi tutto, dagli spogliarellisti duri come i supporti in pietra frantumata Black Diamond ai gusci di noce schiacciati fino alla delicata esplosione di bicarbonato di sodio. L'attuale rabbia nello stripping automobilistico è l'esplosione di bicarbonato di sodio. La soda è in grado di rimuovere la vernice dal metallo senza nemmeno cambiare la lucentezza sulla superficie del metallo. È incredibile vedere e ancora più sorprendente vedere i risultati. Se esamini la sabbiatura, di solito puoi trovare qualcuno che farà esplodere nel tuo vialetto, cortile o parcheggio. La soda si lava semplicemente via e la pulizia è minima. Altamente raccomandato!

Usare una pistola termica per rimuovere la vernice dalla carrozzeria dell'auto o del camion è un metodo collaudato, ma tieni presente due cose: il lavoro di levigatura post-calore e il rischio di danni ad altre parti nel processo di riscaldamento. Dopo aver rimosso la vernice con il calore, rimane uno strato di residui di vernice di vario spessore su tutta l'auto. Questo dovrà essere levigato via. Le auto moderne hanno molti componenti in gomma e plastica che spesso si trovano proprio accanto ai pannelli della carrozzeria in acciaio. Il calore elevato può deformare, fondere o bruciare questi componenti!

Suggerimenti per la rimozione della vernice chimica

La rimozione della vernice chimica comporta l'applicazione di una sorta di liquido gorgogliante sulla vernice, aspettando che faccia il suo lavoro, quindi raschiando via la vernice melmosa con un raschietto di plastica o una spatola.

Ci sono molti spogliarellisti chimici là fuori, da lievi a selvaggi. La spogliarellista degli aerei della vecchia scuola è una di quelle selvagge. È economico, facile da ottenere e, ragazzo, può togliere la vernice. Lo svantaggio di questo tipo di spogliarellista è quanto sia duro. Ha un odore orribile (si prega di utilizzare un respiratore quando si lavora con l'estrattore di aeromobili), mangia tutto ciò che non è pietra o metallo (compresi quei guanti in lattice che pensavi avrebbero protetto le tue mani da questo spaventoso goop) ed è terribile per l'ambiente . In questi giorni ci sono spogliarelliste più rispettose dell'ambiente e della salute che fanno un lavoro quasi altrettanto buono. Chiunque ti dica che il suo spogliarellista organico preferito funziona così come lo spogliarellista aereo è pieno di, beh, spogliarellista. Ma funzionano, solo un po 'più lentamente e con un po' più di lavoro post-strip rispetto alle cose hardcore.

Considerazioni finali

È importante analizzare la tua situazione per decidere quale metodo funzionerà meglio per te. È anche una buona idea testare un punto se stai per fare un grosso lavoro di spogliarello. Ovviamente non puoi sempre farlo, ma pianifica sempre il più possibile. E ricorda, lavora in sicurezza!