Pompa per lo stomaco delle celebrità: una leggenda metropolitana

Hai mai sentito la leggenda su Rod Stewart che svenne sul palco? Successivamente è stato portato in ospedale e gli è stato fatto pompare lo stomaco. Dall'interno del suo stomaco, presumibilmente hanno travasato molte once di sperma fresco, abbastanza da riempire un bicchiere da pinta. 

Tutte le versioni di questo mito

Potresti essere interessato a sapere che esattamente la stessa storia, dare o prendere una pinta o due, è stata raccontata di Elton John, David Bowie, Mick Jagger, Jon Bon Jovi, Alanis Morissette, Britney Spears e Lil 'Kim, per citarne ma pochi. Rod Stewart era il bersaglio principale della voce quando circolava negli anni '1980. Apparentemente, molte persone presumevano che fosse gay, il che è contrario alle prove che abbiamo in merito.

L'origine della storia risale ai primi anni '70, quando apparentemente ogni scuola superiore e campus universitario negli Stati Uniti poteva rivendicare una "Promiscua Cheerleader" che, si diceva, fosse portata di corsa al pronto soccorso per farsi pompare lo stomaco dopo assistere l'intera squadra di calcio (o squadra di basket, ecc.) a una festa.

Chiaramente, il fulcro morale di questo racconto ammonitore è cambiato nel tempo, con le rock star femminili che sostituiscono le rock star maschili apparentemente gay come le "cheerleader troie" del momento.

Per quanto riguarda la credibilità fondamentale della storia, beh, non importa gli aspetti pratici di come una persona potrebbe riuscire a ingerire così tanto sperma in una sola seduta quando il volume medio di eiaculato maschile, secondo gli esperti, è da metà a un cucchiaino e lì sono 96 cucchiaini da tè in una pinta (fai i conti) - quello che mi piacerebbe sapere è, lo sperma può davvero essere così tossico da richiedere un pompaggio gastrico di emergenza?

Dato che è costituito solo da acqua, zucchero, proteine ​​e alcuni ingredienti in tracce innocui, sospettiamo di no.

Aggiornamento 2012 di Stewart

Complimenti a Rod Stewart, che si è preso la responsabilità di affrontare le accuse di pompa dello stomaco nel suo libro, Rod: The Autobiography, pubblicato il 23 ottobre 2012:

Non ho mai fatto piacere oralmente nemmeno a un marinaio solitario, per non parlare del valore di una nave in una sera. E non ho mai avuto il mio stomaco pompato, né di sperma di origine navale né di qualsiasi altro tipo di sperma. Né di nient'altro, del resto.

È interessante notare che Stewart descrive la voce come un atto di vendetta da parte di un dipendente che aveva licenziato, il suo assistente personale Tony Toon. 

"La vendetta di Toon è stata assolutamente ispirata", ha scritto Stewart. "Ha fornito alla stampa una storia in cui, in seguito a una serata passata a servire oralmente una banda di marinai in un bar gay di San Diego, mi è stato chiesto di fare il check-in al pronto soccorso dell'ospedale per farmi pompare lo stomaco".

Anche se riconosce che la voce lo ha perseguitato per sempre, Stewart riflette sull'esperienza con sorprendente grazia e perdono. "Dì quello che ti piace di Tony Toon - e che Dio riposi la sua anima", scrisse, "ma era bravo nel suo lavoro".

Dopo tutto è un ammonimento.