Pittura su tela non stirata

A volte non sai se vuoi prenderti il ​​tempo e la fatica di allungare e montare una tela, ad esempio se stai meditando su una serie di piccoli dipinti veloci o se vuoi provare un'idea che è appena agli inizi o tecnica che è nuova per te. O forse devi arrotolarlo per la spedizione o viaggiare subito o non hai molto spazio di archiviazione. Bene, puoi dipingere su una tela non stirata (tieni presente che una tela "non stirata" qui non significa "senza primer"), ma devi considerare alcune cose prima di aprire i tubi.

L'atto di dipingere 

Le stesse tecniche di pittura si applicano sia che tu stia lavorando su tela non stirata o allungata, sia che si tratti di acrilici o oli che stai utilizzando. La sfida non sta tanto nel modo in cui applichi la vernice, ma nel fare in modo che la tela non si arriccia ai bordi o si sposti o cada troppo mentre lavori su di essa. C'è anche il rischio di danneggiare il dipinto se lo allunghi in seguito.  

Puoi fissare, inchiodare o appuntare il pezzo di tela su un muro, una tavola, un tavolo o persino il pavimento. Anche grandi clip sui bordi di un tavolo da disegno funzionano. Oppure, se la tela è distesa sul pavimento, applica alcuni oggetti pesanti agli angoli, come vasche di vernice o un mezzo mattone.

Le tele più pesanti e i pezzi più grandi non stirati si raddrizzeranno in qualche modo sotto il loro stesso peso se appesi, ma non solo sdraiati sul pavimento senza appesantirli, in particolare se ti permetti di stare in piedi sull'opera, come fa l'artista paesaggista contemporaneo Kurt Jackson.

Se sei abituato a spostare una tela mentre dipingi, ad esempio capovolgendola, potrebbe funzionare meglio fissarla su un tavolo da disegno per mantenere questa opzione. Ciò che potresti perdere anche se sei abituato a lavorare su tele tese è il rimbalzo della superficie. Quando viene inchiodato contro un muro sarà più rigido, come lavorare su una tavola.

Rischio di danni

Se il dipinto verrà allungato in un secondo momento, ricordarsi di lasciare che parte della tela vada oltre il bordo delle barre della barella quando si finalizza la composizione. Esiste il rischio che la vernice si deformi, si rompa e si deformi quando lo stiramento viene eseguito dopo il fatto. Puoi anche rimuovere la vernice dalla superficie mentre afferri la tela con le mani o le pinze, ed è difficile ottenere una tela dipinta stretta come una che è stata tesa in anticipo. In caso di dubbio, esercitati su un dipinto non importante o portalo da un corniciaio professionista con esperienza nel farlo.

Altre opzioni

Non allungarlo è, ovviamente, anche un'opzione. Il dipinto potrebbe essere esposto attaccando solo la parte superiore a una barra di legno (un tassello o anche una barella solitaria). Se si tratta di un piccolo dipinto, potrebbe essere montato in una cornice di scatola, come si fa con la carta da acquerello. I dipinti più grandi potrebbero essere applicati su assi di legno, pannelli di schiuma o altri pannelli rigidi. 

Se preferisci conservare i tuoi dipinti smontati, puoi allungare la tela prima di dipingere, smontarla per riporla o viaggiare con essa, quindi rimontare per visualizzarla in seguito. Se è necessario arrotolarlo per viaggiare, allungato o non teso, posizionarlo a faccia in giù su carta d'archivio prima di arrotolarlo.