Pistole perforanti contro l’ago

Le pistole da piercing sono state utilizzate per anni nei centri commerciali e nei grandi magazzini per il body piercing. Tuttavia, oggi i body piercer professionisti vogliono vedere bandita la pistola da piercing. Ecco perché.

La prima preoccupazione quando si parla di piercing è la sterilizzazione. Qualsiasi tipo di procedura che implichi il contatto con sangue o fluidi corporei richiede una stretta aderenza alla prevenzione della contaminazione incrociata. Le pistole perforanti sono generalmente realizzate in plastica che non può essere sterilizzata in autoclave. Certo, un tecnico lo pulisce con alcol o antisettico tra un utilizzo e l'altro, ma quanto è sterile? Personalmente, penso che sia altamente improbabile che i piercer dei centri commerciali (alcuni con poca formazione) vengano istruiti a sufficienza sul controllo delle infezioni e sui patogeni trasmessi dal sangue. Considera questo se stai considerando un piercing con una pistola del centro commerciale: una rapida pulizia con un tampone sterile non è efficace nel rimuovere il sangue portatore di malattie.

Contaminazione incrociata

Alcuni sosterranno che la pistola perforante non viene mai a contatto diretto con la pelle del cliente. Potrebbe essere vero, ma le mani del perforatore sì, e se toccano la pelle del cliente e poi toccano la pistola, la pistola è ora contaminata. Periodo. 

Altri problemi con la pistola perforante

La sterilità è solo uno dei possibili problemi con la perforazione della pistola. Il trauma tissutale è un altro. La pistola forza un perno smussato attraverso la pelle, facendolo letteralmente strappare per fare spazio ai gioielli. Quindi, pizzica la parte posteriore del gioiello in posizione aderente alla pelle, non consentendo alla nuova ferita di respirare e guarire correttamente. Come cliente, ti viene detto di trasformare i gioielli un paio di volte al giorno, il che spinge ulteriormente i batteri in crescita nella ferita, causando potenzialmente infezioni.

È vero, molti clienti vengono trafitti con le pistole e non hanno mai problemi. Ma la mia domanda per te è: "Vuoi davvero metterti a rischio quando esiste un modo più sicuro e meno doloroso per farlo?"

I body piercer professionisti sono ben addestrati 

Un body piercer professionista deve sostenere un lungo addestramento che può richiedere fino a tre anni. I piercer professionisti imparano a conoscere il corpo umano e come i piercing influenzano il sistema circolatorio. Imparano anche come evitare di colpire i nervi che possono causare forti dolori al cliente. Soprattutto, apprendono la prevenzione della contaminazione incrociata e come sterilizzare correttamente i loro strumenti. Tutto ciò che tocca il cliente che non può essere autoclavato viene gettato via immediatamente. Le postazioni di lavoro sono completamente disinfettate prima e dopo ogni procedura di perforazione.

Piercing quasi indolore

Il processo stesso di piercing è anche molto più sicuro e meno doloroso di avere un perno smussato forzato attraverso la pelle. Un ago da piercing è in realtà cavo ed estremamente affilato. Taglia la pelle, spingendo da parte in sicurezza il tessuto per fare spazio all'inserimento dei gioielli. Potrebbe non sembrare troppo allettante, ma in realtà è un processo molto rapido e il metodo è praticamente indolore per la maggior parte delle parti del corpo.

I gioielli usati nei negozi di piercing professionali sono spesso molto migliori anche per te. I bilancieri e gli anelli con perle prigioniere sono appositamente progettati per consentire la rimozione efficace di sporco e batteri durante il processo di guarigione. Consentire il movimento completo del gioiello rende molto più facile pulirlo senza spingere più batteri nel piercing in modo controproducente. I metalli utilizzati in questi gioielli sono anche migliori per la tua pelle e hanno meno probabilità di causare una reazione. 

L'altro vantaggio di ottenere un piercing professionale (nonostante il prezzo più alto) è il servizio personalizzato che riceverai. Questi professionisti qualificati sono felici di ricontattarti in caso di domande o complicazioni. E, grazie alla loro formazione, possono anche offrire la loro opinione su come trattare un'infezione.

Che dire del piercing ai neonati e ai bambini?

In molti stati, i bambini possono essere forati in uno studio professionale. Sebbene l'età del consenso sia molto più alta per i tatuaggi, la maggior parte dei bambini può farsi forare le orecchie professionalmente purché un genitore o un tutore sia presente e firmi i documenti.

Certo, penso che devi andare in uno studio di piercing per neonati e bambini. Tuttavia, se non hai uno studio di piercing vicino a te, alcuni medici sono esperti nel piercing e perforeranno i bambini. Logicamente, alcune donne si sentono più a loro agio ad andare dal proprio medico che da uno sconosciuto in un negozio di piercing. Suggerisco di discuterne con il medico di famiglia locale. Se non fanno personalmente i piercing, potrebbe indirizzarti a un medico della tua zona che lo fa.

Sfortunatamente, non tutti gli stati consentono ai minori di essere perforati, anche con il consenso dei genitori. Allora, cosa fai se questa è la tua situazione? La cosa migliore che puoi fare è guidare in un'area in cui il piercing è legale o semplicemente aspettare che tuo figlio sia maggiorenne. Qualunque cosa tu faccia, non andare al centro commerciale!