Perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza

Ora è obbligatorio in tutti gli stati indossare le cinture di sicurezza mentre si è in auto come guidatore o passeggero. Inoltre, è anche obbligatorio che neonati e bambini piccoli si trovino in una sorta di seggiolino per auto specializzato. Dati i requisiti di ritenuta di altri veicoli, perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza?

Le cinture di sicurezza non renderebbero gli autobus più sicuri

La risposta principale, almeno per gli scuolabus (praticamente tutta la ricerca su autobus e cinture di sicurezza si è concentrata sugli scuolabus) è che le cinture di sicurezza non rendono gli scuolabus più sicuri. Nel complesso, viaggiare su uno scuolabus è il modo più sicuro di viaggiare - 40 volte più sicuro che andare in macchina - con solo una manciata di morti che si verificano ai passeggeri degli scuolabus ogni anno.

La spiegazione per la sicurezza degli scuolabus è spiegata da un concetto chiamato compartimentazione. Nella suddivisione in compartimenti, i sedili dello scuolabus sono posti molto vicini tra loro e hanno schienali alti molto imbottiti. Di conseguenza, in un incidente, lo studente verrebbe spinto in avanti per una distanza molto breve contro uno schienale imbottito che, in un certo senso, è come una prima versione di un airbag. Inoltre, il fatto che le persone si siedano in alto negli scuolabus aumentano anche la sicurezza, poiché la posizione dell'impatto con un'automobile avverrebbe sotto i sedili.

Mentre gli scuolabus e gli autobus autostradali sono dotati di sedili con schienale alto e posti a sedere rialzati, lo stesso non si può dire degli autobus urbani. Infatti, i sedili trasversali - i sedili paralleli ai lati degli autobus - non hanno alcuna protezione in termini di sedili davanti che possono assorbire un impatto. E, mentre la tendenza pressoché universale all'acquisto di autobus a pianale ribassato rende molto più facile per i passeggeri, in particolare anziani e disabili, salire e scendere dall'autobus, significa anche che in caso di incidente l'altro veicolo potrebbe finire nell'area salotto.

Le cinture di sicurezza aumenterebbero notevolmente il costo degli autobus

Un'altra risposta per cui gli autobus non hanno le cinture di sicurezza è il costo. Si stima che l'aggiunta delle cinture di sicurezza agli autobus aggiungerebbe tra $ 8,000 e 15,000 al costo di ogni autobus. Inoltre, le cinture di sicurezza occuperebbero lo spazio attualmente utilizzato come sedili, il che significa che ogni autobus avrebbe meno posti a sedere. Lo spazio aggiuntivo nell'autobus occupato dalle cinture di sicurezza significherebbe che le flotte di autobus dovrebbero aumentare fino al 15% solo per trasportare lo stesso numero di persone. Un tale aumento sarebbe particolarmente difficile nelle città che sperimentano il sovraffollamento sui loro veicoli di transito.

Nonostante gli ostacoli, sono stati compiuti alcuni progressi nella richiesta delle cinture di sicurezza sugli autobus

Nonostante il costo e il fatto che è improbabile che l'installazione delle cinture di sicurezza aggiunga molto in termini di miglioramento della sicurezza, nel 2018 otto stati richiedono le cinture di sicurezza sugli scuolabus: Arkansas, California, Florida, Louisiana, Nevada, New Jersey, New York, e il Texas, sebbene le leggi di alcuni stati richiedano finanziamenti adeguati.

Al contrario, nessuno stato richiede le cinture di sicurezza sugli autobus, anche se sul fronte federale c'è stato un po 'di brontolio sull'approvazione di leggi che richiedono cinture di sicurezza e altri miglioramenti della sicurezza sugli autobus autostradali, un brontolio che è aumentato di intensità con il recente aumento di autobus mortali si blocca. In ogni caso, a differenza dell'industria degli scuolabus, l'industria degli autobus per le autostrade non è in attesa della legislazione: fino all'80% dei nuovi autobus ora ha le cinture di sicurezza installate. Sfortunatamente, dato il lungo ciclo di vita di un autobus autostradale, che va dai quindici ai venti anni, passerà del tempo prima che tutti loro abbiano le cinture di sicurezza.

A differenza degli scuolabus e degli autobus autostradali, c'è stato poco movimento per richiedere le cinture di sicurezza sugli autobus urbani. Da un punto di vista pratico, sembra che ci sia poco bisogno di cinture di sicurezza sugli autobus urbani. Sebbene il design del moderno autobus urbano a pianale ribassato sia meno sicuro del design degli autobus scolastici e autostradali, il fatto che gli autobus urbani viaggino raramente a velocità superiori a 35 mph significa che è probabile che qualsiasi collisione sia minore. Inoltre, dato che la maggior parte dei viaggi sugli autobus urbani sono brevi e molti viaggi hanno passeggeri in piedi, la presenza delle cinture di sicurezza farà ancora meno la differenza.

Indipendentemente dal fatto che i loro passeggeri abbiano le cinture di sicurezza, tutti gli autobus forniscono cinture di sicurezza per i conducenti e la maggior parte delle compagnie di autobus fa indossare le cinture di sicurezza ai loro conducenti per evitare l'impatto con il cruscotto o il parabrezza in caso di collisione.