Parole cinesi per nonno

Come chiamano i cinesi i loro nonni? Si scopre che non esiste una risposta semplice. Innanzitutto, ci sono due Cina: la Repubblica popolare cinese e Taiwan, conosciuta anche con il suo nome ufficiale, Repubblica di Cina. Inoltre, ci sono diversi dialetti all'interno dei paesi. Inoltre, a causa della differenza di alfabeti, c'è un certo disaccordo su come scrivere le parole usando l'alfabeto inglese. 

La lingua ufficiale sia della Repubblica popolare che di Taiwan è il mandarino, noto anche come cinese standard. In mandarino, ci sono nomi diversi per nonni materni e paterni. Nel mandarino standard, il nome più comunemente usato per un nonno paterno è yeye, a volte reso come yehyeh o jeje. Il termine formale è zu fu.

Per i nonni materni, c'è una differenza tra la Cina settentrionale e la Cina meridionale. Nel Nord, il termine più comune è lao ye. Nel sud si usa comunemente il wai gong e si sente anche una versione più informale, il gong gong. Il termine formale è wai zu fu.

A Taiwan, i nonni sono chiamati a-gong o gong-gong. Non c'è differenziazione tra nonni materni e paterni. 

Questi termini sarebbero in maiuscolo se usati come nome di un particolare nonno.

Voglio sapere di più? Puoi guadagnare sui nomi cinesi per la nonna. Puoi anche visualizzare un elenco completo dei nomi dei nonni.

Struttura familiare cinese tradizionale

La struttura familiare è sempre stata molto importante per i cinesi. Le seguenti osservazioni si riferiscono alle famiglie cinesi tradizionali. Anche in Cina, molte di queste tradizioni stanno cambiando ei cinesi che vivono in altri paesi si stanno decisamente allontanando dai vecchi modi. Tuttavia, i resti della tradizionale struttura familiare cinese sopravvivono nella maggior parte delle famiglie.

Le famiglie cinesi sono patrilineari, il che significa che il lignaggio è tracciato attraverso il padre. Non è insolito, ma la tradizione cinese fa un ulteriore passo avanti. Quando una donna si sposa, viene allontanata dal lignaggio della sua famiglia e affiliata alla famiglia di suo marito. Le famiglie cinesi sono tradizionalmente virilocali, il che significa che i figli rimangono con i genitori e la figlia si trasferisce con la famiglia del marito.

La struttura familiare cinese è patriarcale. Il membro più anziano della famiglia, di solito il nonno o il bisnonno, è considerato il capofamiglia. I suoi figli e nipoti vivono con lui fino alla sua morte. A quel punto, i figli possono decidere di continuare a vivere insieme, con il figlio maggiore che diventa il patriarca, o di dividere la famiglia.

Tradizionalmente, maggiore è la posizione di una persona nella famiglia, maggiore è il rispetto che riceve. I membri della famiglia sono venerati anche dopo la morte. Di solito è responsabilità del figlio maggiore assicurarsi che gli antenati della famiglia siano onorati con rituali speciali in determinati periodi dell'anno. 

Festival di primavera cinese

Alcune celebrazioni tradizionali cinesi sono pensate sia per i vivi che per gli antenati. Il Festival di Primavera o il capodanno cinese è una vacanza lunga - 15 giorni - con una storia interessante. Durante questo periodo i cinesi dovrebbero tornare alle loro case di famiglia per una visita. Di conseguenza, il trasporto pubblico può essere un incubo! Ma la ricchezza di tradizioni in questo periodo dell'anno rende utile qualsiasi inconveniente, per la maggior parte delle famiglie cinesi.

Nonni come fornitori di assistenza all'infanzia

Nonostante la natura patriarcale della società cinese, i nonni cinesi moderni sono spesso nonni coinvolti, felici di svolgere gli uffici più umili per i loro nipoti. Molti di loro partecipano volentieri e volentieri alla cura dei figli per i loro nipoti. In Cina, l'assistenza all'infanzia dei nonni ha permesso a molte madri di avere carriere ad alto potenziale che sarebbero del tutto impossibili senza la collaborazione dei nonni. In alcune zone della Cina moderna, i nonni forniscono il 90% dell'assistenza all'infanzia. Sebbene non siano disponibili statistiche simili per i nonni cinesi che vivono negli Stati Uniti, è molto comune osservare i nonni cinesi di entrambi i sessi che accompagnano i bambini a scuola, portano i bambini alle attività dopo la scuola e fanno shopping con loro.

Valori cinesi

Secondo un sondaggio condotto per MetLife, i nonni cinesi apprezzano l'istruzione, la salute e l'onestà al di sopra di altri attributi. Vedono il loro ruolo di nonni come la trasmissione della loro eredità. Si sforzano di trasferire le loro usanze e di tramandare le loro conoscenze sugli antenati familiari. Inoltre, amano insegnare ai loro nipoti le tradizioni e le osservanze delle feste. 

 Molti di questi valori possono essere visti nei proverbi cinesi tradizionali. Questi sono detti comuni che potrebbero benissimo essere pronunciati da un nonno cinese.

  • "Un libro ben chiuso non è che un blocco di carta." Perché un libro abbia un qualsiasi valore, deve essere aperto, letto e studiato.
  • "Una gemma viene levigata dallo sfregamento. Un uomo è perfezionato dalle prove." Il carattere si costruisce affrontando difficoltà e sfide. 
  • "Scava il pozzo prima di avere sete." È importante pianificare in anticipo.
  • "Tieni il braccio rotto dentro la manica." Non mettere in mostra le tue debolezze.
  • "Quando hai solo due soldi, compra il pane con uno e un giglio con l'altro." È importante nutrire il proprio corpo, ma è anche importante nutrire l'amore per la bellezza.
  • "L'inchiostro più pallido è migliore della migliore memoria." Per essere sicuro di ricordare qualcosa, scrivilo.
  • "La vita di un bambino è come un pezzo di carta su cui ogni persona lascia un segno". I nonni cinesi sono per lo più molto attenti ai segni che lasciano nella vita dei loro nipoti.