Parola italiana per nonno

Nonno è la parola italiana per nonno. In italiano è comune aggiungere suffissi ai nomi dei nonni. Uccio denota piccolezza o affetto e talvolta viene aggiunto a nonno per creare nonnuccio. Nonnino e nonnetto sono anche termini affettuosi che significano "piccolo nonno". Occasionalmente, nonnino verrà abbreviato in nonni, ma nonni è anche la parola per nonni plurale.

Bisnonno è la parola italiana per bisnonno.

Alcuni che non sono etnicamente italiani hanno adottato Nonno come nome di nonno perché a loro piace il modo in cui suona e perché è facile per i nipoti dirlo. 

Importanza dei nonni nella cultura italiana

Pensiamo che gli italiani abbiano famiglie numerose e vicine. La cultura tradizionale italiana pone grande enfasi sulla famiglia allargata, con nonni e bisnonni che giocano ruoli importanti. I figli adulti dovrebbero rimanere vicini alle loro famiglie dopo il matrimonio. Le riunioni familiari frequenti sono la norma, l'ideale è una cena domenicale condivisa.   

Problemi economici e tempi che cambiano hanno avuto un impatto sugli italiani sia negli Stati Uniti che all'estero. La dimensione della famiglia è inferiore. Molte donne italiane hanno carriere diverse da quella casalinga e le famiglie con due carriere che ne derivano lottano per mantenere la vicinanza familiare. Il valore culturale della famiglia è ancora apprezzato.

L'importanza del cibo

Anche il cibo è importante nella cultura italiana, non solo come nutrimento ma come piacere condiviso che lega insieme i membri della famiglia.

La maggior parte dei non italiani ha familiarità con diversi piatti italiani, ma pochi sanno come organizzare un vero pasto italiano. Questa può essere un'esperienza di apprendimento divertente anche per i nipoti. I pasti tradizionali italiani sono serviti nei corsi - primos e segundos. La quantità di ogni porzione è piccola in modo da poter gustare un pasto piacevole senza riempirsi troppo velocemente.  

Cerchi un libro che dimostri l'importanza della tradizione familiare e del cibo? La chef italo-americana Lidia Bastianich le dimostra entrambe nel suo libro Nonna Tell Me a Story. 

Godersi la vita ogni giorno

La cultura italiana sottolinea il godimento della vita quotidiana. Gli italiani credono che non sia necessario viaggiare o spendere molti soldi per godersi la vita.

Molti nonni hanno scoperto che questa filosofia si sposa bene con la loro esperienza di nonni. Con l'aiuto dei loro nipoti, anche le attività più banali possono essere piacevoli.

Vacanze e giorni speciali

L'Italia ha 12 giorni che sono festività nazionali oltre ai tanti giorni di santi e festività che vengono comunemente celebrati in Italia. 

I festival italiani sono comuni negli Stati Uniti, e molti vengono celebrati nel mese di ottobre, che è il mese nazionale del patrimonio italoamericano. Portare i nipoti a uno di questi festival è un buon modo per condividere la cultura italiana, che tu sia di origine italiana o meno.

Essere italiani in america

Dei tanti italiani venuti in America, circa la metà è tornata in Italia. La maggior parte di coloro che sono rimasti ha lavorato sodo, ha cercato di mantenere le tradizioni italiane e ha combattuto contro l'identificazione con la criminalità organizzata. Una serie di documentari, The Italo-Americans, descrive la loro lotta. Mandato in onda originariamente all'inizio del 2015, può essere visto su PBS.com.

Molti americani di origine italiana appartengono all'Ordine Figli d'Italia in America, un'organizzazione che aiuta a mantenere viva la cultura italiana negli Stati Uniti. Oltre ad avere un attivo ramo anti-diffamazione, il gruppo sponsorizza viaggi all'estero per aiutare gli italo-americani a riconnettersi con la loro eredità. Altre organizzazioni per gli italo-americani includono il Centro per la cultura italiana e italoamericana.