Panoramica del pesce luna d’acqua dolce

Scientificamente, i pesci luna sono membri della famiglia Centrarchidae, che significa costruzione del nido. Questa famiglia è per lo più classificata dagli ittiologi come "pesce luna", ma alcuni ittiologi la classificano come "pesce luna e spigola". Le differenze terminologiche e l'uso incrociato di alcune parole attribuite alle varie specie hanno creato una buona dose di confusione per il non scienziato. Questa confusione si estende all'uso della parola "panfish" per descrivere questi pesci. "Panfish" è un termine generico non tecnico per un assortimento di pesci d'acqua dolce relativamente piccoli che sono ampiamente utilizzati per il cibo e per lo sport. Ciò include molte specie classificate come pesce luna, così come specie non sole come pesce persico giallo e pesce persico bianco. Ma i termini “panfish” e “sunfish” non sono sinonimi, in quanto quest'ultimo, tecnicamente e scientificamente, si riferisce a membri della famiglia Centrarchidae.

I pesci centrarchidi del Nord America contano una trentina di specie rigorosamente d'acqua dolce e comprendono tre suddivisioni generalizzate: black bass, crappie e il vero pesce luna. Tutte queste sono specie di acqua calda con habitat simili o sovrapposti. Hanno squame ruvide e due pinne dorsali unite, la prima delle quali è fortemente spinosa. Le loro pinne anali hanno tutte tre o più spine e la loro coda è generalmente larga. Quasi tutti sono riproduttori di nidi, con nidi costruiti dai maschi, che custodiscono anche il nido e per breve tempo i piccoli. Tutti sono carnivori, con i membri più grandi che predano piccoli pesci.

La spigola e la merda sono in realtà pesci luna

Il black bass appartiene al genere Micropterus. Hanno corpi più allungati rispetto ad altri centrarchidi e includono il membro più grande e famoso della famiglia, il persico trota, così come il bassotto, il branzino maculato e molte altre specie.

I crappies appartengono al genere Pomoxis. Hanno una pinna anale più lunga, generalmente uguale in lunghezza alla base della pinna dorsale, rispetto a tutti gli altri centrarchidi, e sono in grado di crescere più della maggior parte dei pesci luna. Esistono due specie di crappie; tuttavia, una specie più piccola simile al crappie, il volatile, Centrarchus macropterus, è talvolta ammassato con il crappie dagli ittiologi, ma generalmente raggruppato con il pesce luna dal pubblico.

La vera specie di pesce luna

Il gruppo più numeroso di centrarchidi è il vero pesce luna. La maggior parte di queste specie sono piccole e di scarso interesse per la pesca, anche se di grande importanza nei rispettivi ambienti come foraggio per i predatori più grandi e per il foraggiamento che fanno loro stessi.

Il pesce luna più grande e più diffuso è estremamente popolare tra i pescatori di tutti gli Stati Uniti e offre innumerevoli ore di divertimento. Sono ampiamente apprezzati per la loro eccellente carne bianca traballante e la loro abbondanza e gli alti tassi di riproduzione generalmente consentono un raccolto ricreativo liberale. La pesca commerciale di queste specie è illegale in tutti i luoghi in cui si trovano.

Il vero pesce luna più ampio e più conosciuto è il persico sole; esso e molte altre specie di pesce luna sono conosciute colloquialmente come "orata". Altre specie popolari sono il pesce luna verde, il pesce luna semi di zucca, il pesce luna rosso, il pesce luna rosso, il pesce luna più lungo, il pesce luna warmouth e il rock bass. In alcuni luoghi, i pescatori possono incontrare specie di pesce luna come il persico del Sacramento, Archoplites interruptus; il basso Roanoke, Ambloplites cavifrons; il pesce luna macchiato di arancia, Lepomis humilis; il pesce luna di fango, Acantharchus pomotis; e il pesce luna macchiato, Lepomis punctatus.

Sunfish sono diffusi, accessibili e popolari

I pesci luna tollerano ambienti diversi e caldi e sono molto adattabili. Sono stati ampiamente introdotti oltre la loro gamma nativa in Nord America, a volte deliberatamente e altre volte per caso, e sono stati introdotti anche in Europa e Africa. In alcuni luoghi sono tenuti in equilibrio dalla pesca e dalla predazione naturale, ma in altri diventano sovrappopolati, con conseguente arresto della crescita.

La natura generalmente poco profonda del vero pesce luna li rende accessibili ai pescatori da riva e sono collettivamente la ricerca numero uno in acque calde per i pescatori non in barca. Sono caratteristicamente forti, anche se non appariscenti, combattenti per le loro dimensioni. Sono una cattura molto piacevole su spinning leggero, spin casting e fly tackle, nonché con bastoncini senza mulinello, e sono particolarmente favorevoli per introdurre alla pesca giovani e principianti.