Mariah carey – chi è mimi?

Domanda

Chi è "Mimi" nel titolo dell'album di Mariah Carey?

Risposta

Mariah Carey dice che "Mimi" è un soprannome per se stessa. Dice che è un nome che solo i suoi più cari amici e familiari conoscevano fino alla creazione dell'album. La musica aveva lo scopo di rivelare un lato più intimo dell'artista. Il tema dell'emancipazione rappresentava la libertà dalle difficoltà personali e artistiche dell'anno immediatamente precedente L'Emancipazione di Mimì. Di conseguenza, gran parte della musica è più orientata alla danza e allo stile celebrativo.

Registrazione dell'emancipazione di mimi

La carriera di Mariah Carey ha raggiunto il punto più basso nel 2001 con il fallimento commerciale del suo film Glitter e la colonna sonora di accompagnamento. La star è finita in ospedale a causa di un "esaurimento emotivo e fisico". Dopo il fallimento di Glitter, la Virgin Records ha acquistato il contratto da 100 milioni di dollari di Mariah Carey pagandole 50 milioni per districarsi dall'accordo. Dopo essere uscita dall'ospedale, Mariah Carey è volata a Capri, in Italia, per iniziare a lavorare su un nuovo album. Rimase lì per cinque mesi e il risultato fu la musica per il suo album Charmbrelets, un miglioramento su Glitter, ma pur sempre una delusione commerciale.

Entro la fine del 2004, Mariah Carey ha rivelato che stava lavorando al suo prossimo album in studio. Ha lavorato con talenti contemporanei come il team di produzione di The Neptunes, tra cui Pharrell Williams, il rapper Nelly e Jermaine Dupri. Nella lista dei produttori c'era un giovane Kanye West che aveva appena elettrizzato l'industria musicale con il suo album di debutto The College Dropout. Il dirigente della Island Records LA Reid ha lavorato a stretto contatto alla supervisione del progetto. Mariah Carey ha registrato gran parte di The Emancipation of Mimi dal vivo in studio con una band che ha dato al progetto un suono più immediato. 

Il suono di mimi

Laddove Charmbrelets sembrava concentrato sul riconquistare l'approvazione del pubblico adulto contemporaneo, c'era meno moderazione su The Emancipation Of Mimì. La nuova musica ha tratto ispirazione sia dall'R & B contemporaneo che dall'hip hop. l'album si chiude con "Fly Like a Bird" influenzato dal gospel. The Emancipation Of Mimi è uno degli album più musicalmente diversi di tutti gli album di Mariah Carey. 

Il ritorno di Mariah Carey e il successo dell'emancipazione di Mimi

"It's Like That", il primo singolo di The Emancipation of Mimi, è stato pubblicato nel gennaio 2005. Ha contribuito ad accendere l'interesse per il prossimo album ed è salito al numero 16 della Billboard Hot 100, il singolo più alto nelle classifiche di Mariah Carey dal 2001 "Loverboy. " Gli successe "We Belong Together", pubblicato alla fine di marzo, che divenne uno dei singoli di maggior successo della carriera di Mariah Carey, trascorrendo infine 14 settimane al numero 1. A quel tempo, era la seconda serie più lunga al numero 1 per qualsiasi canzone dietro solo "One Sweet Day" di Mariah Carey con Boyz II Men. 

L'album The Emancipation of Mimì è stato pubblicato due settimane dopo. Ha debuttato al numero 1 della classifica degli album vendendo oltre 400,000 copie nella prima settimana. A quel tempo è stata la più grande vendita della prima settimana di qualsiasi album nella carriera di Mariah Carey. Con vendite vicine ai cinque milioni, è diventato l'album più venduto dell'anno nel 2005. The Emancipation of Mimi ha trascorso 31 settimane consecutive tra i primi 20 della classifica degli album. 

Altri due singoli dell'album divennero grandi successi. "Shake It Off" è salito al 2 ° posto della Billboard Hot 100 raggiungendo quella posizione mentre "We Belong Together" era ancora in cima. Per celebrare la ristampa deluxe dell'album, è apparso il singolo "Don't Forget About Us", che ha raggiunto il numero 1.

Mariah Carey ha eseguito "Shake It Off" dal vivo agli MTV Video Music Awards 2005. Ha aperto gli American Music Awards 2005 cantando "Don't Forget About Us" e ha cantato "We Belong Together" ai Grammy Awards all'inizio del 2006. 

Nel corso di due anni Mariah Carey ha ottenuto 10 nomination ai Grammy Award da The Emancipation of Mimi. Nel 2006 l'uscita originale dell'album ha guadagnato 8 cenni tra cui Album of the Year, Record of the Year e Song of the Year. Mariah Carey ha portato a casa i premi per la migliore performance vocale femminile R&B e la migliore canzone R&B per "We Belong Together". L'album The Emancipation of Mimi ha vinto il Best Contemporary R&B Album. Nel 2007 "Don't Forget About Us" ha ottenuto nomination per la migliore performance vocale femminile R&B e la migliore canzone R&B.

Sedici mesi dopo l'uscita di The Emancipation of Mimi, Mariah Carey ha continuato a usare il nome Mimi chiamando il suo primo tour da headliner in tre anni The Adventures Of Mimi: The Voice, The Hits, The Tour. Tra luglio e ottobre 2006 ha incluso quaranta concerti con tappe negli Stati Uniti, Canada, Giappone e Africa.

Mariah Carey ha seguito The Emancipation of Mimi con il suo undicesimo album in studio E = MC2 pubblicato nella primavera del 2008. Comprendeva il singolo "Touch My Body" che ha raggiunto il # 1 ed è diventato il 18 ° # 1 hit di Mariah Carey nella Billboard Hot 100 spingendola passato Elvis Presley al primo posto di tutti i tempi tra gli artisti solisti.