L’origine del bobbing per le mele ad Halloween

Il bobbing delle mele è anche chiamato bobbing per le mele. È un gioco che si gioca tradizionalmente ad Halloween. Il gioco si gioca riempiendo d'acqua una vasca o una grande bacinella e mettendo le mele nell'acqua. Poiché le mele sono meno dense dell'acqua, galleggeranno in superficie. I giocatori quindi cercano di catturare una mela con i denti senza usare le braccia. A volte le braccia sono legate dietro la schiena per impedire a qualcuno di barare.

origini

Alcune persone affermano che l'usanza di Halloween di ballare le mele risale all'Irlanda precristiana e alla festa pagana di Samhain, anche se ci sono poche prove storiche a sostegno di ciò.

Si dice anche che il bobbing delle mele sia iniziato con l'adorazione di Pomona, l'antica dea romana dei frutti, degli alberi e dei giardini in onore del quale si supponeva che ogni primo novembre si tenesse una festa annuale. Ma anche questa affermazione si trova su un terreno storico traballante, poiché alcuni storici si chiedono se un tale festival abbia mai avuto luogo.

Possiamo dire con maggiore certezza che il bobbing delle mele risale ad almeno qualche centinaio di anni fa, che sembra abbia avuto origine nelle isole britanniche (Irlanda e Scozia in particolare) e che originariamente aveva qualcosa a che fare con la divinazione (predizione del futuro ).

Gioco di divinazione

L'autore britannico WH Davenport Adams, che ha visto connessioni tra una credenza popolare nel potere pronostico delle mele e ciò che ha chiamato "vecchia tradizione delle fate celtiche", ha descritto il gioco del bobbing come esisteva intorno alla fine del XX secolo nel suo libro del 20, Curiosities della superstizione:

[Le mele] vengono gettate in una vasca d'acqua e tu ti sforzi di prenderne una in bocca mentre si muovono in tondo in modo provocante. Quando ne avete preso uno, lo sbucciate con cura e passate la lunga striscia di buccia tre volte, in senso solare, intorno alla vostra testa; dopo di che lo butti sopra la spalla e cade a terra sotto forma della lettera iniziale del nome del tuo vero amore.

Altri giochi di divinazione tradizionalmente giocati ad Halloween in Gran Bretagna includevano "snap apple" - simile al ballonzolare per le mele tranne che il frutto è appeso al soffitto su corde - e posizionare gusci di noce che prendono il nome da potenziali interessi amorosi vicino a un fuoco per vedere come brucerebbero. Se bruciavano lentamente e costantemente, significava che il vero amore era in vista; se si spezzavano o scoppiavano e volavano via dal focolare, indicava una fantasia passeggera.

Di conseguenza, Halloween era noto come "Snap-Apple Night" o "Nutcrack Night" nei luoghi in cui venivano osservate queste usanze.