Leggi sul divorzio dello stato di New York

Per ottenere un annullamento, divorzio o separazione, devono essere soddisfatti i seguenti requisiti di residenza:

  • Se la coppia è stata sposata nello stato e almeno un coniuge è stato residente nello stato per un periodo continuativo di un anno prima del deposito.
  • La coppia ha risieduto nello stato come marito e moglie e ciascuna delle parti ha risieduto nello stato per un periodo continuativo di un anno prima del deposito.
  • Ciascuna delle parti è stata residente nello Stato per un periodo continuativo di almeno due anni immediatamente prima dell'inizio dell'azione.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezioni: 230]

Motivi legali per il divorzio

No-fault Grounds:

A partire dal 12 ottobre 2010, New York è ora uno stato di diritto di divorzio "senza colpa". Significa che puoi ottenere un divorzio "senza colpa" se, secondo una delle parti, il matrimonio si è "interrotto irrimediabilmente" per un periodo di almeno sei mesi.

Motivi basati sui guasti:

A New York, puoi presentare istanza di divorzio per colpa per uno qualsiasi di questi motivi:

  • Trattamento crudele e disumano: include l'abuso fisico, verbale o emotivo che mette in pericolo il tuo benessere fisico o mentale al punto che è "pericoloso o improprio" per te vivere con l'aggressore. Il giudice richiederà più di quello che semplicemente non andate d'accordo l'uno con l'altro. Il giudice cercherà casi specifici di crudeltà verificatisi negli ultimi cinque anni.
  • Abbandono: per richiedere il divorzio basato sull'abbandono, il coniuge deve averti abbandonato per un periodo di uno o più anni. Esempi specifici di abbandono da parte del coniuge includono un trasferimento fisico da casa o il blocco fuori casa. Inoltre, se il tuo coniuge ha rifiutato di intrattenere rapporti sessuali con te per almeno un anno, questo può anche essere qualificato come abbandono ed è noto come "abbandono costruttivo".
  • Tre anni consecutivi di reclusione: questo è un motivo di divorzio se il tuo coniuge è stato in prigione per tre o più anni consecutivi a partire dal matrimonio. Una volta che il tuo coniuge è stato in prigione per tre anni consecutivi, puoi chiedere il divorzio mentre il tuo coniuge è ancora in prigione o fino a cinque anni dopo il rilascio dalla prigione.
  • Adulterio: devi essere in grado di dimostrare che il tuo coniuge ha commesso adulterio durante il matrimonio. Questo di solito è difficile da provare in tribunale poiché hai bisogno di prove da una terza parte, qualcuno oltre a te o al tuo coniuge.

Separazione legale

Una coppia può ricevere una sentenza che separa le parti da vitto e alloggio, per sempre o per un periodo di tempo limitato, per una delle seguenti cause:

  • Il trattamento crudele e disumano.
  • L'abbandono dell'attore da parte dell'imputato.
  • Mancato sostegno all'altro coniuge.
  • Adulterio
  • La reclusione dell'imputato in carcere per un periodo di tre o più anni consecutivi dopo il matrimonio dell'attore e dell'imputato.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 11 - Sezione: 200]

Distribuzione della proprietà

New York è uno stato di distribuzione equa, il che significa che i beni coniugali saranno divisi in modo equo, ma non necessariamente uguale, tranne nel caso in cui le parti abbiano stipulato un accordo prematrimoniale o prematrimoniale. Nel determinare un'equa disposizione dei beni, il tribunale deve considerare:

  • Il reddito e la proprietà di ciascuna parte al momento del matrimonio e al momento dell'inizio dell'azione.
  • La durata del matrimonio e l'età e lo stato di salute di entrambe le parti.
  • La necessità di un genitore affidatario di occupare o possedere la residenza coniugale e di utilizzare o possedere i suoi effetti personali.
  • La perdita dell'eredità e dei diritti a pensione in caso di scioglimento del matrimonio a partire dalla data di scioglimento.
  • Qualsiasi premio di manutenzione.
  • Qualsiasi equa rivendicazione, interesse o contributo diretto o indiretto all'acquisizione di tali beni coniugali da parte della parte priva di titolo, inclusi sforzi o spese congiunte e contributi e servizi come coniuge, genitore, salariato e casalinga, e alla carriera o al potenziale di carriera dell'altra parte.
  • Il carattere liquido o non liquido di tutti i beni coniugali.
  • Le probabili circostanze finanziarie future di ciascuna parte.
  • L'impossibilità o difficoltà di valutare qualsiasi bene componente o qualsiasi interesse in un'azienda, società o professione e l'opportunità economica di mantenere tale bene o interesse intatto e libero da qualsiasi pretesa o interferenza da parte dell'altra parte.
  • Le conseguenze fiscali per ciascuna parte.
  • Lo spreco di risorse da parte di entrambi i coniugi.
  • Qualsiasi trasferimento o gravame effettuato in contemplazione di un'azione matrimoniale senza equa considerazione
  • Qualsiasi altro fattore che il tribunale riterrà espressamente giusto e appropriato.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezione: 236]

Alimenti / mantenimento / sostegno coniugale

A entrambi i coniugi può essere concesso il sostegno coniugale. Nel determinare l'importo e la durata degli alimenti il ​​giudice deve considerare:

  • Il reddito e la proprietà delle rispettive parti, compresi i beni coniugali distribuiti nel divorzio.
  • La durata del matrimonio e l'età e lo stato di salute di entrambe le parti.
  • La capacità di guadagno presente e futura di entrambe le parti.
  • La capacità della parte che richiede il mantenimento di diventare autosufficiente e, se applicabile, il periodo di tempo e la formazione necessari per diventare autosufficiente.
  • Capacità di guadagno a vita ridotta o persa della parte che richiede il mantenimento a causa di aver rinunciato o ritardato l'istruzione, la formazione, l'occupazione o le opportunità di carriera durante il matrimonio.
  • La presenza dei figli del matrimonio nelle rispettive case delle parti.
  • Le conseguenze fiscali per ciascuna parte.
  • Contributi e servizi della parte che richiede il mantenimento in qualità di coniuge, genitore, salariato e casalinga e alla carriera o potenziale di carriera dell'altra parte.
  • La dissipazione dispendiosa della proprietà coniugale da parte di uno dei coniugi.
  • Qualsiasi trasferimento o gravame effettuato in contemplazione di un'azione matrimoniale senza equa considerazione.
  • Qualsiasi altro fattore che il tribunale riterrà espressamente giusto e appropriato.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezione: 236]

Nome della sposa

In qualsiasi azione di scioglimento di un matrimonio, la sentenza definitiva conterrà una disposizione secondo la quale ciascuna parte può riprendere l'uso del proprio cognome prematrimoniale o di qualsiasi altro cognome precedente. [Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezione: 240-a]


SUPPORTO BAMBINO:

New York utilizza il modello delle quote di reddito per la determinazione del mantenimento dei figli. Il mantenimento dei figli può essere ordinato per la cura, il mantenimento e l'istruzione di qualsiasi bambino non emancipato di età inferiore ai ventuno anni. "Percentuale mantenimento figli" significa:

  • Il diciassette percento del reddito parentale combinato per un figlio.
  • Venticinque per cento del reddito parentale combinato per due figli.
  • Ventinove per cento del reddito parentale combinato per tre figli.
  • Trentuno per cento del reddito parentale combinato per quattro figli.
  • Non meno del trentacinque per cento del reddito parentale combinato per cinque o più figli.

Il tribunale calcola l'obbligo di mantenimento dei figli di base sulla base dei seguenti fattori:

  • Le risorse finanziarie del genitore affidatario e non affidatario e quelle del bambino.
  • La salute fisica ed emotiva del bambino e le sue particolari esigenze e attitudini.
  • Il tenore di vita che il bambino avrebbe goduto se il matrimonio o la famiglia non fossero stati sciolti.
  • Le conseguenze fiscali per le parti.
  • I contributi non monetari che i genitori daranno alla cura e al benessere del bambino.
  • I bisogni educativi di entrambi i genitori.
  • Una determinazione che il reddito lordo di un genitore è sostanzialmente inferiore al reddito lordo dell'altro genitore.
  • I bisogni dei figli del genitore non affidatario per il quale il genitore non affidatario fornisce sostegno che non sono soggetti all'azione immediata e il cui sostegno non è stato detratto dal reddito.
  • Qualsiasi altro fattore stabilito dal tribunale è rilevante in ciascun caso.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezione: 240]


ACCORDO PREMARITIVO:

Un accordo prematrimoniale stipulato prima o durante il matrimonio, è valido ed esecutivo in un'azione matrimoniale se tale accordo è in forma scritta, sottoscritto dalle parti e riconosciuto o provato nel modo richiesto per legittimare un atto da registrare. Tale accordo può includere:

  • Un contratto per fare una disposizione testamentaria di qualsiasi tipo, o una rinuncia a qualsiasi diritto di eleggere contro le disposizioni di un testamento.
  • Accantonamento per la proprietà, divisione o distribuzione di beni separati e coniugali.
  • Accantonamento per l'importo e la durata del mantenimento o altri termini e condizioni del rapporto di matrimonio, (soggetti alle disposizioni di legge sugli obblighi generali) ea condizione che tali termini fossero equi e ragionevoli al momento della stipula del contratto e non siano inconcepibili al momento dell'emissione della sentenza definitiva.
  • Disposizioni per l'affidamento, la cura, l'educazione e il mantenimento di qualsiasi figlio delle parti, fatte salve le disposizioni della sezione duecento quaranta del presente articolo.

[Basato sulle leggi sulle relazioni interne di New York - Articolo 13 - Sezione: 236]