Le sbarre irregolari nella ginnastica

Le sbarre irregolari sono un attrezzo nella ginnastica artistica femminile. Le sbarre sono il secondo esercizio, completato dopo la volta. L'ordine degli eventi olimpici è la volta, le sbarre irregolari, la trave di equilibrio e il pavimento.

Le barre irregolari sono talvolta chiamate "barre parallele irregolari", "barre asimmetriche" o semplicemente "barre".

Dimensioni delle barre irregolari

Le barre sono parallele tra loro e posizionate a diverse altezze, con la barra bassa impostata a circa 5 piedi e mezzo dal pavimento e la barra alta solitamente più alta di 8 piedi.

Questa altezza è regolabile e le ginnaste olimpiche junior e le ginnaste collegiali usano spesso le barre a diverse altezze. Per le ginnaste d'élite, tuttavia, queste misurazioni sono standardizzate.

La larghezza tra le barre è di circa 6 piedi. Di nuovo, questo è regolabile nelle Olimpiadi junior e nella ginnastica collegiale, ma non nelle competizioni internazionali d'élite.

Tipi di abilità del bar irregolari

Le abilità più riconoscibili su barre irregolari sono mosse di rilascio, piroette e cerchi.

In una mossa di rilascio, una ginnasta lascia andare la barra e poi la riafferra. Lui o lei può eseguire una mossa di rilascio dalla barra alta alla barra bassa, dalla barra bassa alla barra alta o sulla stessa barra.

Le mosse di rilascio comuni per le ginnaste avanzate includono Jaeger, Tkatchev / reverse hecht, Gienger, Pak salto e Shaposhnikova. Queste abilità prendono il nome dalla prima persona che ha eseguito la mossa e poi l'ha sottoposta a un comitato speciale, quindi questi nomi a volte insoliti sono solo i nomi delle ginnaste. 

In una piroetta, una ginnasta gira le mani mentre è in posizione verticale. Può usare una varietà di posizioni delle mani diverse durante il turno.

I cerchi, come i giganti e i cerchi liberi dei fianchi, sono esattamente come suonano: la ginnasta circonda la barra, allungata in verticale o con i fianchi vicini alla barra.

Una routine da bar

I ginnasti eseguono tre fasi di una routine da bar:

1. Il Monte

La maggior parte delle ginnaste salta semplicemente sulla barra bassa o alta e inizia. A volte, però, una ginnasta farà una cavalcatura più interessante, come saltare sopra la barra bassa o persino fare un salto per afferrare la barra.

Dai un'occhiata a questo montaggio di supporti per barre irregolari.

2. La routine

Una routine bar consiste di circa 15-20 abilità e dovrebbe fluire da una mossa all'altra e utilizzare entrambe le barre. Non dovrebbero esserci pause o oscillazioni extra. Non ci sono limiti di tempo per le barre, ma le routine di solito durano circa 30-45 secondi.

La combinazione di due o più abilità insieme fa guadagnare alla ginnasta un punteggio di difficoltà più alto e vedrai molte ginnaste tentare immediatamente le piroette nelle mosse di rilascio o persino accoppiare più mosse di rilascio.

Una buona forma è importante in tutto. I giudici cercano gambe dritte, dita appuntite e un corpo esteso in posizione verticale.

3. Smontare

Per scendere, la ginnasta lascia andare la barra, esegue uno o più salti mortali e / o colpi di scena e atterra sul tappeto sottostante. Vengono valutate sia l'altezza che la distanza dalla barra. L'obiettivo di ogni ginnasta è quello di attaccare l'atterraggio sulla sua discesa, il che significa atterrare senza muovere i piedi.

I migliori lavoratori del bar

Le barre irregolari non sono sempre state un evento forte per gli Stati Uniti, ma ci sono ancora concorrenti eccezionali.

La campionessa olimpica Nastia Liukin si è distinta nell'evento, vincendo la medaglia d'argento olimpica, due medaglie d'argento mondiali e un oro mondiale. Guarda Nastia Liukin alle sbarre qui.

Gabby Douglas ha guidato la squadra statunitense sulle sbarre irregolari alle Olimpiadi del 2012 e ha anche partecipato alle finali individuali. Quattro anni dopo, ha aiutato la squadra a ripetere la medaglia d'oro nell'evento a squadre. Guarda Gabrielle Douglas alle sbarre.

Madison Kocian ha vinto l'oro ai campionati del mondo 2015 e ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi del 2016. Guarda Madison Kocian al bar.

In tutto il mondo, Aliya Mustafina (Russia), Viktoria Komova (Russia), Huang Huidan (Cina) e Fan Yilin (Cina) sono stati altri top bar.

Una delle migliori in assoluto nei bar era la russa Svetlana Khorkina. Ha vinto due ori olimpici (1996 e 2000) e cinque ori mondiali (1995, 1996, 1997, 1999 e 2001) nell'evento.