Le citazioni più oltraggiose di richard nixon

Questa è una raccolta delle cose più ridicole, oltraggiose e divertenti mai dette dal presidente Richard Nixon.

  • "Sarei stato un buon Papa". —Presidente Richard Nixon
  • "Quando lo fa il presidente, significa che non è illegale". —Presidente Richard Nixon, in un'intervista del 1977 con David Frost
  • "Beh, hai fornicato questo fine settimana?" —Richard Nixon a David Frost prima di un'intervista del 1977
  • "Non sai mentire. Se non puoi mentire, non andrai mai da nessuna parte." —Presidente Richard Nixon, che fornisce consigli a un socio politico
  • "Non mentivo. Ho detto cose che in seguito sembravano non essere vere." —Presidente Richard Nixon, riflettendo sullo scandalo Watergate nel 1978
  • "Posso affermare categoricamente che la sua indagine indica che nessuno nello staff della Casa Bianca, nessuno in questa amministrazione, attualmente impiegato, è stato coinvolto in questo bizzarro incidente [il furto del Watergate]. Ciò che fa veramente male in questioni di questo tipo non lo è. il fatto che si verifichino, perché le persone troppo zelanti nelle campagne fanno cose sbagliate. Ciò che fa veramente male è se cerchi di nasconderlo ". —Presidente Richard Nixon all'inizio dello scandalo Watergate
  • "Ero sotto farmaci quando ho deciso di bruciare i nastri." - Presidente Richard Nixon
  • "Le persone devono sapere se il loro presidente è o meno un truffatore. Beh, non sono un truffatore. Mi sono guadagnato tutto quello che ho." - Il presidente Richard Nixon in una conferenza stampa del 17 novembre 1973
  • "Esorto il Congresso a unirsi a me nel montare un nuovo importante sforzo per sostituire il presidente screditato". —Il presidente Richard Nixon, nel suo discorso sullo stato dell'Unione del 1974 al culmine dello scandalo Watergate, armeggiava con una frase in cui intendeva dire "sostituire l'attuale sistema screditato"
  • "Questo è un grande giorno per la Francia!" —Presidente Richard Nixon mentre partecipava ai funerali del presidente francese Charles de Gaulle nel 1970
  • "Non vorrei essere un leader russo. Non sanno mai quando vengono registrati". –Presidente Richard Nixon
  • "Voglio assicurarmi che sia uno spietato figlio di puttana, fare quello che gli viene detto, che ogni imposta sul reddito che voglio vedere vedo, che inseguirà i nostri nemici e non i nostri amici. Ora è così semplice. Se non lo fa, non ottiene il lavoro ". —Presidente Richard Nixon, sulla nomina di un commissario dell'IRS
  • "Non me ne frega niente di quello che accadrà. Voglio che tutti voi facciate un muro di pietra: perorate il Quinto Emendamento, la copertura o qualsiasi altra cosa. Se questo lo salverà, salvate il piano." –Il presidente Richard Nixon ai suoi subordinati alla Casa Bianca durante il Watergate
  • "Dannazione, entra e prendi quei file. Fai saltare la cassaforte e prendili. Il modo in cui voglio che venga gestito è ... solo per entrare. Entra ed estrarlo! Capisci? ... Devi irrompere nel posto, rovescia le lime e portale fuori ... Entra e prendila! Entra verso le otto o le nove. E puliscilo. " —Il presidente Richard Nixon nel 1971, ordinava al suo capo del personale, HR Haldeman, di irrompere nel Brookings Institute, dove credeva che esistessero file che potevano essere usati per ricattare l'ex presidente Lyndon Johnson. La conversazione ha avuto luogo un anno prima dell'irruzione del Watergate.
  • "Sai che fine hanno fatto i Greci! L'omosessualità li ha distrutti. Certo, Aristotele era un omo. Lo sappiamo tutti. Anche Socrate. Sai che fine hanno fatto i Romani? Gli ultimi sei imperatori romani erano froci ... Tu Sai che fine hanno fatto i Papi? Va bene che i Papi hanno deposto le suore, questo va avanti da anni, secoli, ma, quando i Papi, quando la Chiesa cattolica andò all'inferno, in, non so, tre o quattro secoli fa, era omosessuale ". —Presidente Richard Nixon, preoccupato con i suoi migliori collaboratori nel 1971 che il personaggio di Meathead in All in the Family era bisessuale
  • "Non sono per le donne in nessun lavoro. Non voglio nessuna di loro intorno. Grazie a Dio non ne abbiamo nel gabinetto. '' - Il presidente Richard Nixon in una conversazione registrata nel 1971 con il suo capo del personale, in cui ha discusso i vantaggi politici di nominare una donna alla Corte Suprema, nonostante il fatto che personalmente considerava le donne troppo "irregolari" ed "emotive"
  • "Certo, ci sono uomini disonesti nel governo locale. Ma ci sono anche uomini disonesti nel governo nazionale". —Presidente Richard Nixon
  • "Quando sarò grande, voglio essere un avvocato onesto, quindi cose del genere (lo scandalo Teapot Dome) non possono accadere". —Presidente Richard Nixon
  • "È responsabilità dei media guardare il presidente con un microscopio, ma si spingono troppo oltre quando usano un proctoscopio". —Presidente Richard Nixon
  • "Sai che fine hanno fatto i romani? Gli ultimi sei imperatori romani erano froci ... sai cosa è successo ai papi? Va bene che i papi depongono le suore, questo va avanti da anni, secoli, ma, quando i papi, quando la Chiesa cattolica andò all'inferno, in, non so, tre o quattro secoli fa, era omosessuale ". —Presidente Richard Nixon
  • In una conversazione registrata nello studio ovale del 1972 tra il presidente Richard Nixon e il reverendo Billy Graham, il predicatore più noto della nazione concordò con un flusso di commenti bigotti che Nixon fece sugli ebrei e sulla loro percepita influenza nella vita americana.
    Graham: "Questa morsa (degli ebrei nei media) deve essere spezzata o il Paese andrà in malora".
    Nixon: "Lo credi?"
    Graham: "Sì, signore."
    Nixon: "Oh, ragazzo. Anch'io. Non posso mai dirlo ma ci credo."
    Graham: "No, ma se verrai eletto una seconda volta, allora potremmo essere in grado di fare qualcosa".
  • "Sai, è una cosa divertente. Ognuno dei bastardi che vogliono legalizzare la marijuana è ebreo. Che diavolo è il problema con gli ebrei, Bob? Qual è il problema con loro? Suppongo che sia perché la maggior parte di loro sono psichiatri. " —Il presidente Richard Nixon al capo del personale della Casa Bianca Bob Haldeman
  • "Sai, i grandi contributori ebrei dei Democratici. Potremmo per favore indagare su alcuni dei c *** i? Questo è tutto." —Presidente Richard Nixon
  • "Lasciatemi chiarire una cosa. Non vorrei svegliarmi accanto a una pipaia." –Presidente Richard Nixon, citato da Ms. Magazine nel 1971
  • "Gli irlandesi non possono bere. Quello che devi sempre ricordare con gli irlandesi è che sono cattivi. Praticamente ogni irlandese che ho conosciuto diventa cattivo quando beve." -Il presidente Richard Nixon a Chuck Colson, l'ascia della Casa Bianca
  • "Gli italiani, naturalmente, quelle persone ovviamente non hanno la testa ben avvitata. Sono persone meravigliose, ma." —Il presidente Richard Nixon a Chuck Colson
  • "Penso che dovremmo spostare i carri armati, l'intera dannata cosa. Metti una divisione lì, se necessario, è ora di agire. Se alcuni indiani vengono colpiti, è troppo dannatamente brutto. Se alcuni americani vengono uccisi, è un peccato , pure." —Presidente Richard Nixon sulla situazione di stallo a Wounded Knee con militanti nativi americani
  • "Non deve sembrare che tu stia cercando di influenzare il contenuto delle notizie della rete. È quello che devi fare, ma non devi sembrare che lo stia facendo. Sarebbe stupido." —Presidente Richard Nixon, che ordina ai membri dello staff di far uscire il nuovo programma di Bill Moyers su PBS
  • "Mentre vi lascio voglio che sappiate - pensate solo a quanto perdete - non avrete più Nixon con cui prendervi a calci, perché, signori, questa è la mia ultima conferenza stampa." —Richard Nixon alla stampa nel 1962 dopo aver perso le elezioni per il governatore della California
  • "Reagan non è uno che si veste bene. Su base personale, Rockefeller è un ragazzo piuttosto simpatico, Reagan su base personale, è terribile. Semplicemente non è piacevole stare con loro. È solo un uomo scomodo con cui stare .. .strano." —Presidente Richard Nixon nel 1972
  • "Non sarò il primo presidente americano a perdere una guerra". —Presidente Richard Nixon nell'ottobre 1969, sei anni prima della fine della guerra del Vietnam
  • "Per me è necessario stabilire un'immagine vincente. Pertanto, devo battere qualcuno". —Presidente Richard Nixon
  • "Le soluzioni non sono la risposta." —Presidente Richard Nixon
  • "La politica sarebbe un buon affare se non fosse per le persone maledette." —Presidente Richard Nixon
  • "Ho spesso pensato che se ci fosse stato un buon gruppo rap in giro in quei giorni, avrei potuto scegliere una carriera nella musica invece che nella politica". —Presidente Richard Nixon, che ricorda la sua vita in una narrazione su audiocassetta alla Biblioteca Nixon
  • "Sai, mi sono sempre chiesto di quell'attrezzatura per la registrazione, ma sono dannatamente contento che ce l'abbiamo, vero?" - Il presidente Richard Nixon al co-cospiratore del Watergate HR Haldeman nell'aprile 1973, settimane prima che il Senato iniziasse le sue udienze
  • "Gli elettori dimenticano rapidamente quello che dice un uomo". —Presidente Richard Nixon