“lascia ch’io pianga” lyrics and text translation

L'opera di Georg Frideric Handel, Rinaldo, è stata la prima opera italiana scritta per il teatro inglese. Nonostante i giudizi tutt'altro che stellari dei critici musicali inglesi, il pubblico l'ha adorato.

Contesto e impostazione della trama

La storia si svolge a Gerusalemme alla fine dell'XI secolo, all'epoca delle prime crociate. Alla fine del primo atto, il cavaliere Rinaldo siede con la sua amante Almirena in giardino. All'improvviso appare la malvagia maga e rapisce Almirena. All'inizio del secondo atto, Almirena siede nel giardino del palazzo del suo rapitore piangendo la sua situazione. Essendo stata portata via dall'amore della sua vita senza alcuna speranza di scappare, Almirena può solo pregare per avere pietà. Ascolta questa sublime esecuzione di "Lascia ch'io pianga" di Renee Fleming su YouTube. Per saperne di più sulla storia di Rinaldo, leggi la Sinossi di Rinaldo.

Testi italiani

Lascia ch'io pianga
Mia cruda sorte,
E che sospiri
La libertà.

Il duolo infranga
Queste ritorte,
De' miei martiri
Sol per pietà.

traduzione inglese

Fammi piangere
Il mio destino crudele
E quello io
dovrebbe avere la libertà.

Il duello viola
in questi luoghi contorti,
nelle mie sofferenze
Prego per pietà.

La storia del rinaldo di Handel

Come ho detto all'inizio, l'opera di Handel, Rinaldo, è stata la prima opera italiana scritta appositamente per un palcoscenico inglese, ma quello che pochi sanno è che Handel ha trascorso molto tempo ad affinare le sue capacità compositive negli anni precedenti la sua prima. A partire dal 1703, Handel iniziò a comporre opere in tedesco mentre viveva ad Amburgo. Sebbene le opere tedesche non fossero ben definite musicalmente o stilisticamente, Handel godette di un discreto livello di successo con la sua prima opera, Almira, e continuò a scrivere una manciata di altre opere (che ora sono perse nel tempo) fino a quando non partì per l'Italia nel 1709 Handel trascorse lì molto tempo, viaggiando da una città all'altra, frequentando teatri e spettacoli operistici, incontrando cantanti e musicisti, mettendo insieme tutto il tempo il significato dell'opera italiana: la sua struttura, melodia, armonie, ritmi, il complessità della conversazione tra linee vocali e strumentali e altro ancora. Il culmine di ciò che apprese fu riversato nella sua prima opera italiana, Rodrigo, composta e rappresentata per la prima volta nel 1707. Leggi la sinossi del Rodrigo di Handel. Il pubblico e la critica italiani non se ne curavano; Le influenze germaniche hanno crivellato il punteggio.

Senza ammettere la sconfitta, Händel tornò al tavolo da disegno e si recò a Roma dove le esibizioni operistiche erano proibite dal Papa. Invece, Handel scrisse oratori e cantate per affinare la sua abilità. Ha incontrato il librettista part-time cardinale Vincenzo Grimani (che ha servito come diplomatico), e i due sono stati presto in collaborazione per creare la seconda opera italiana di Handel, Agrippina. Leggi la sinossi dell'Agrippina di Handel. Dopo la sua prima a Venezia nel dicembre 1709, Handel divenne una star durante la notte per il pubblico italiano e la domanda per lui salì alle stelle.

Quando la notizia della fama di Handel raggiunse il principe Georg Ludwig, il futuro re Giorgio I di Gran Bretagna, offrì a Handel un posto nella sua corte di Hannover. Handel accettò e tornò in Inghilterra. Il suo soggiorno ad Hannover fu relativamente breve e partì diversi mesi dopo pensando a Londra. Una volta a Londra, scoprì che la sua fama italiana era poco conosciuta, ma accolse con favore il fatto che, durante la sua assenza, il pubblico cominciasse ad apprezzare l'opera italiana. Anche se le ragioni ei mezzi rimangono un mistero per i musicologi, Handel è stato incaricato di scrivere un'opera italiana per il Queen's Theatre di Haymarket, diretto da Aaron Hill. Hill aveva una visione per portare a compimento la prima opera italiana di Londra e aveva assunto una società di produzione tutta italiana per la stagione operistica di quell'anno. Scelse anche il soggetto dell'opera - la poesia del XVI secolo Gerusalemme liberata di Torquato Tasso - e assunse Giacomo Rossi, poeta e insegnante italiano, per scrivere il libretto dell'opera. Hill voleva creare l'evento dell'anno ed era determinato a utilizzare le ultime tecnologie teatrali per la scenografia e la meccanica nonostante i costi.  

La prima di Rinaldo il 24 febbraio 1711 fu un successo assoluto. Anche se poche settimane dopo la prima dell'opera, Hill ha perso la licenza dopo che artigiani non pagati hanno portato le loro lamentele all'ufficio del Lord Chamberlain. Nonostante la sostituzione dei direttori del teatro, l'opera di Handel era molto richiesta e le rappresentazioni continuarono per i successivi 5-6 anni con un totale di 47 rappresentazioni.

Testi di aria più famosi

  • "A un dottor della mia sorte" Lyrics and Translation
  • Casta Diva testi e traduzione di testi
  • Flower Duet testi e traduzione di testi