La storia e la diffusione della musica merengue

Il merengue è un tipo di musica fortemente associato all'identità nazionale dominicana, ma il genere ha iniziato a guadagnare popolarità solo a metà del XIX secolo, sostituendo l'ex leader musicale dei repubblicani dominicani, tumba.

Influenzato dal decema e dalla plena spagnoli, il merengue è probabilmente un cugino stretto della "meringa" haitiana, un genere musicale cantato in creolo ma con un tempo più lento e una melodia più sentimentale. Ciò è probabile perché entrambi gli stili sono emersi a causa della tratta degli schiavi delle rispettive regioni, che ha integrato ampie fasce di prigionieri africani con la cultura delle loro nuove case.

Origini ed evoluzione del merengue

Il primo merengue era chiamato "merengue tipico" ed era originariamente suonato con la fisarmonica - introdotta da commercianti tedeschi - sassofono, contrabbasso, guyano e tamburo a doppia estremità. Era la musica delle classi inferiori all'inizio del XX secolo, definita oscena a causa di riferimenti obliqui a questioni sessuali e politiche.

Tuttavia, negli anni '1930, il merengue ha avuto la meglio durante la dittatura di Rafael Turjillo. A causa delle sue radici country, era già un fan del merengue; durante la sua campagna presidenziale, ha chiesto a diverse band di scrivere musica merengue per promuovere la sua candidatura politica ed è stato un campione del merengue come musica simbolica della cultura nazionale. Ma il governo di Trujillo era un regno di terrore e l'atmosfera cupa del paese si rifletteva nella sua musica.

Con l'assassinio di Trujillo nel 1961, il merengue iniziò a incorporare elementi rock americani, R&B e salsa cubana. La strumentazione cambiò, con chitarre elettroniche e sintetizzatore che sostituirono la fisarmonica tradizionale. Il primo musicista di fama internazionale (e idolo dominicano all'epoca) che promuoveva il merengue fu Johnny Ventura.

Johnny ventura, wilfrido vargas e milly quezada

Johnny Ventura ha iniziato a suonare musica nel 1956 con l'obiettivo di "svegliare il pubblico". Ci è riuscito aggiungendo costumi abbinati e movimenti di danza sincronizzati alla Motown. Ventura è stato l'indiscusso "Re del Merengue" per 3 decenni, favorito dal sistema di promozione radiofonica "pay-as-you-play" (payola) che è ancora in vigore oggi.

Negli anni '1970 e '1980, l'attenzione si è spostata da Ventura a Wilfrido Vargas, il trombettista e compositore che era il principale responsabile di portare il merengue a un pubblico internazionale.

Ventura aveva compiuto il primo passo nella modernizzazione del merengue, ma Vargas ha fatto un ulteriore passo avanti. Ha aumentato il ritmo fino a quello che è oggi: una particolare velocità al galoppo. Ha poi iniziato a fondere la musica prevedibile con ritmi latinoamericani come la cumbia colombiana, il reggae e alla fine ha aggiunto hip-hop e rap al mix. Ha anche ampliato il fascino della musica coprendo le familiari ballate latinoamericane in stile merengue.

C'erano molte star del merengue che hanno rivendicato la fama durante gli anni '1990 tra cui Jossie Esteban y La Patrulla 15, Sergio Vargas e Bonny Cepeda, ma la cantante - e una delle poche artiste merengue donna - che ha catturato l'attenzione del pubblico è stata Milly Quezada.

In lizza per il titolo di "Queen of Merengue" con Olga Tanon di Porto Rico, Milly Quezada ha iniziato come cantante principale per Milly y Los Vecinos che, pur con sede a New York, ha dimostrato che il merengue poteva essere popolare e di successo nell'enclave di Salsa portoricana.

Olga tanon, elvis crespo e la diffusione del merengue

Merengue ha avuto una battaglia in salita prendendo piede a New York, ma alla fine ha fatto breccia tra la popolazione pazza della danza verso la fine degli anni '1980. Contribuire a promuovere la popolarità del merengue è stato il grande afflusso di dominicani nella città dominata dai portoricani. Nel tempo, il merengue dominicano ha guadagnato un piano di parità con la salsa romantica portoricana sia nelle sale da ballo che alla radio.

Con l'aumentare della popolarità del merengue con la popolazione portoricana di New York, l'isola caraibica ha iniziato a generare le proprie stelle merengue. La principale tra loro è Olga Tanon, l'altra "Regina del Merengue" e probabilmente l'artista più responsabile della promozione della popolarità del genere nella stessa Puerto Rico. Lo stile di Tanon è unico e selvaggio, la sua voce da contralto è forte e la sua musica spesso attraversa stili dall'elettronica al flamenco.

Elvis Crespo ha colpito la scena del merengue portoricano con un big bang. Mentre il suo stile musicale è simile a quello di Tanon, il suo look è unico con i caratteristici capelli neri lunghi e lisci e buffonate selvagge e stravaganti. Crespo inizialmente ha cantato con Grupo Mania prima di uscire da solo nel 1998. Il suo album di debutto è stato il grande successo, "Suavemente".

Ecco alcuni suggerimenti per gli album che sono rappresentativi degli artisti del merengue in questo articolo. Ti darà l'opportunità di ascoltare ciascuno degli artisti e ti darà un senso dei cambiamenti nel genere con ogni successiva ondata di evoluzione stilistica.