La leggenda metropolitana del dott. roger starner jones

In un editoriale virale di Roger Starner Jones, MD, diffuso principalmente tramite e-mail inoltrate, un medico del pronto soccorso a Jackson, Mississippi, ha affermato che i problemi sanitari americani sono dovuti a una `` crisi culturale '', non a carenza di cure mediche di qualità. Sebbene sia stato correttamente attribuito, sembra che il testo sia stato leggermente alterato.

La leggenda metropolitana su facebook

Come pubblicato su Facebook:

Nella foto è raffigurato un giovane medico di nome Dr. Roger Starner Jones. La sua breve lettera di due paragrafi alla Casa Bianca attribuisce accuratamente la colpa a una "crisi culturale" invece che a una "crisi sanitaria". Vale la pena leggere velocemente:
Caro Signor Presidente:
Durante il mio turno al Pronto Soccorso di ieri sera, ho avuto il piacere di valutare un paziente il cui sorriso rivelava un costoso dente d'oro lucido, il cui corpo era adornato da un vasto assortimento di tatuaggi elaborati e costosi, che indossava una marca molto costosa di scarpe da tennis e che hanno chattato su un nuovo telefono cellulare dotato di una popolare suoneria R&B. Dando uno sguardo alla sua cartella clinica, mi è capitato di notare che il suo status di pagatore era indicato come "Medicaid"!
Durante la mia visita, la paziente mi ha informato che fuma più di un pacchetto di sigarette al giorno, mangia solo nei fast food e in qualche modo ha ancora i soldi per comprare salatini e birra. E tu e il nostro Congresso vi aspettate che paghi per l'assistenza sanitaria di questa donna? Io sostengo che la "crisi sanitaria" della nostra nazione non sia il risultato di una carenza di ospedali, medici o infermieri di qualità. Piuttosto, è il risultato di una "crisi culturale", una cultura in cui è perfettamente accettabile spendere soldi in lussi e vizi rifiutandosi di prendersi cura di se stessi o, il cielo non voglia, acquistare un'assicurazione sanitaria. È una cultura basata sul credo irresponsabile che "posso fare quello che voglio perché qualcun altro si prenderà sempre cura di me".
Una volta risolta questa "crisi culturale" che premia l'irresponsabilità e la dipendenza, rimarrai stupito di quanto velocemente le difficoltà sanitarie della nostra nazione scompariranno.
Cordiali saluti,
ROGER STARNER JONES, MD
Se sei d'accordo ... trasmettilo.

La storia via e-mail

Email fornita da J. Moore:

Fw: Lettera del dottore all'editore (Jackson, MS)
Questa era una "lettera all'editore" di ieri (29 agosto) Jackson, quotidiano MS.
Egregi Signori:
"Durante il mio ultimo turno di notte al pronto soccorso, ho avuto il piacere di valutare una paziente con un dente d'oro nuovo e luccicante, molti tatuaggi elaborati, una marca molto costosa di scarpe da tennis e un nuovo telefono cellulare dotato della sua melodia R&B preferita come suoneria Dando uno sguardo al grafico, non si poteva fare a meno di notare il suo status di pagatore: Medicaid.
Fuma più di un costoso pacchetto di sigarette ogni giorno e, in qualche modo, ha ancora i soldi per comprare la birra. E il nostro presidente si aspetta che paghi per l'assistenza sanitaria di questa donna?
La crisi sanitaria della nostra nazione non è una carenza di ospedali, medici o infermieri di qualità. È una crisi della cultura, una cultura in cui è perfettamente accettabile spendere soldi per i vizi rifiutandosi di prendersi cura di se stessi o, il cielo non voglia, acquistare un'assicurazione sanitaria. Una cultura che pensa "posso fare quello che voglio perché qualcun altro si prenderà sempre cura di me".
La vita non è davvero così difficile. La maggior parte di noi raccoglie ciò che semina.
STARNER JONES, MD

Analisi

I testi sopra sono versioni leggermente alterate di una vera lettera all'editore pubblicata su Jackson, Mississippi Clarion-Ledger il 23 agosto 2009. Era firmata "Starner Jones, MD"

La lettera originale non è più accessibile tramite gli archivi Clarion-Ledger ma sulla base delle prime ripubblicazioni che sono stato in grado di trovare online, questo è ciò che effettivamente diceva:

Perché pagare per la cura degli incuranti?
Durante il mio ultimo turno al pronto soccorso, ho avuto il piacere di valutare una paziente con un dente d'oro nuovo e splendente, molti tatuaggi elaborati e un nuovo telefono cellulare dotato della sua melodia R&B preferita come suoneria.
Dando uno sguardo al grafico, non si poteva fare a meno di notare il suo status di pagatore: Medicaid.
Fuma un costoso pacchetto di sigarette ogni giorno e, in qualche modo, ha ancora i soldi per comprare la birra.
E il nostro presidente si aspetta che paghi per l'assistenza sanitaria di questa donna?
La crisi sanitaria della nostra nazione non è una carenza di ospedali, medici o infermieri di qualità. È una crisi di cultura - cultura in cui è perfettamente accettabile spendere soldi per i vizi rifiutandosi di prendersi cura di se stessi o, il cielo non voglia, acquistare un'assicurazione sanitaria.
La vita non è davvero così difficile. La maggior parte di noi raccoglie ciò che semina.
Starner Jones, MD
Jackson, MS

Come alcuni critici pubblici si sono affrettati a sottolineare, il dottor Jones si è preso la libertà di trarre conclusioni piuttosto radicali basate su un singolo incidente. Ha difeso le sue dichiarazioni originali in una lettera di follow-up allo stesso giornale cinque mesi dopo:

L'America è ancora la terra delle opportunità - Per tutti
Starner Jones, MD
Jackson, MS
11 Gennaio 2010
Continuo a ricevere numerose telefonate, lettere, e-mail e commenti faccia a faccia sulla mia lettera ("Perché pagare per la cura dei negligenti") apparsa sul tuo giornale alcuni mesi fa.
La maggior parte delle persone esprime la massima approvazione per l'opinione espressa. In effetti, la verità ha una qualità illuminante tutta sua.
Tuttavia, alcuni non sono stati d'accordo e tutti presumono falsamente che una persona che detiene le opinioni che io condivido debba essere stata allevata in una casa privilegiata. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità.
Sono cresciuto in una casa di un genitore single della classe medio-bassa nella campagna collinare di Pontotoc, nel Mississippi. Mentre frequentavo le scuole pubbliche, prestavo attenzione in classe e facevo i compiti. Ho corso con il pubblico giusto e sono rimasto fuori dai guai. La mia dedizione a scuola si è tradotta in una borsa di studio interamente pagata alla prestigiosa University of the South a Sewanee, TN. Dopo il college, sono andato alla facoltà di medicina con tutto ciò che possedevo in tre borse. Il resto è storia.
La motivazione, non il diritto, è la chiave del successo personale e della felicità nella vita.

Per quanto ne sappiamo, il dottor Jones non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni pubbliche in merito.

fonti

Perché pagare per la cura degli incuranti?
Lettere all'editore, Clarion Ledger, 23 agosto 2009
L'America è ancora la terra delle opportunità - Per tutti
Lettere all'editore, Clarion Ledger, 11 gennaio 2010