La controversa preghiera del pastore joe wright

Il pastore Joe Wright ha pronunciato una preghiera davanti alla Camera dei rappresentanti del Kansas nel gennaio 1996 che ha scatenato un furore politico. Nei mesi successivi, la preghiera che Wright scrisse in 30 minuti, portò a "scioperi rabbiosi in due legislature statali, due letture senza precedenti sul telegiornale della ABC Radio di Paul Harvey, più di 6,500 telefonate alla chiesa di Wright e così tante caselle di posta che il il personale della chiesa (non ") sapeva più dove metterli", scrisse Marc Fisher, un caporedattore del "Washington Post" nel maggio di quell'anno.

Inoltre, la preghiera di Wright è diventata virale, con centinaia di e-mail, che hanno ripubblicato e criticato la preghiera, circolando su Internet.

Trascrizione della preghiera

Ecco un esempio di email apparso l'anno successivo, nel febbraio 2000:

Questo mi è stato inviato da un cugino del Wyoming. Forse deve essere inviato ai nostri funzionari governativi. Hmm!
Quando al ministro Joe Wright è stato chiesto di aprire le nuove sessioni del Senato del Kansas, tutti si aspettavano le solite generalità, ma questo è ciò che hanno sentito: LA PREGHIERA
Padre celeste, oggi veniamo dinanzi a te per chiederti perdono e per cercare la tua guida e guida. Sappiamo che la Tua Parola dice: "Guai a coloro che chiamano il male buono", ma questo è esattamente ciò che abbiamo fatto. Abbiamo perso il nostro equilibrio spirituale e abbiamo invertito i nostri valori.
Confessiamo:
Abbiamo ridicolizzato la verità assoluta della Tua Parola e l'abbiamo chiamata pluralismo.
Abbiamo adorato altri dei e lo abbiamo chiamato multiculturalismo.
Abbiamo approvato la perversione e l'abbiamo chiamata stile di vita alternativo.
Abbiamo sfruttato i poveri e l'abbiamo chiamata lotteria.
Abbiamo premiato la pigrizia e l'abbiamo chiamata benessere.
Abbiamo ucciso il nostro nascituro e l'abbiamo chiamato scelta.
Abbiamo sparato agli abortisti e lo abbiamo definito giustificabile.
Abbiamo trascurato di disciplinare i nostri figli e l'abbiamo chiamato costruzione dell'autostima.
Abbiamo abusato del potere e lo abbiamo chiamato politica.
Abbiamo bramato i beni del nostro vicino e l'abbiamo chiamato ambizione.
Abbiamo inquinato l'aria di volgarità e pornografia e l'abbiamo chiamata libertà di espressione.
Abbiamo ridicolizzato i valori consacrati dal tempo dei nostri antenati e li abbiamo chiamati illuminazione.
Esaminaci, o Dio, e conosci i nostri cuori oggi; purificaci da ogni peccato e rendici liberi.
Guida e benedici questi uomini e donne che sono stati inviati per indirizzarci al centro della tua volontà. Lo chiedo nel Nome di Tuo Figlio, il Salvatore vivente, Gesù Cristo.
Amen.
La risposta è stata immediata. Diversi legislatori si sono ritirati durante la preghiera in segno di protesta. In sei brevi settimane, la Central Christian Church, di cui è pastore il Rev. Wright, ha registrato più di 5,000 telefonate con solo 47 di quelle che hanno risposto negativamente. La chiesa sta ora ricevendo richieste internazionali di copie di questa preghiera da India, Africa e Corea.
Il commentatore Paul Harvey ha mandato in onda questa preghiera nel suo programma "Il resto della storia" alla radio e ha ricevuto una risposta più ampia a questo programma rispetto a qualsiasi altro che abbia mai mandato in onda.
Con l'aiuto del Signore, possa questa preghiera travolgere la nostra nazione e diventare di tutto cuore il nostro desiderio in modo che possiamo di nuovo essere chiamati una nazione sotto Dio.

Analisi della preghiera

Wright disse allora che nei mesi successivi alla sua preghiera, essa fu ristampata in centinaia di bollettini ecclesiastici e altre pubblicazioni, letta dai pulpiti in ogni stato della nazione e trasmessa su più programmi radiofonici di quanti ne potesse contare.

La preghiera ha avuto anche ripercussioni politiche nello stesso Kansas. Almeno un legislatore è uscito durante la preghiera, secondo il "Kansas City Star". Altri hanno fatto discorsi criticando ciò che il leader della minoranza alla Camera, un democratico, ha definito "le opinioni estreme e radicali" riflesse nella preghiera. Ancora oggi - decenni dopo - puoi ancora trovare ripubblicazioni online e riferimenti alla preghiera, difendendo e criticando le parole di Wright. La parabola è un'illustrazione delle divisioni religiose e politiche che dividono il paese fino ad oggi.