La club house del golf: le origini della parola e della struttura

La "clubhouse" è l'edificio principale di un campo da golf dove i golfisti si dirigono per la prima volta quando arrivano al campo. La club house contiene il pro shop, dove i golfisti effettuano il check-in e pagano, e di solito include un qualche tipo di servizio di cibo e bevande (sia che si tratti di una sala da pranzo su vasta scala, uno snack bar o semplicemente di bevande in frigorifero).

A mazze da golf più grandi, la club house potrebbe contenere anche una sala riunioni e un bar o lounge, o spogliatoi per i golfisti.

Non tutti i campi da golf hanno una clubhouse. E in quelli che lo fanno, quanto grande o piccolo, quanto sia lussuosa o essenziale la clubhouse varia ampiamente. Come regola generale, più è elaborato il campo da golf - un altro modo per dire che più costoso (o esclusivo) è giocare - più è probabile che abbia una club house molto bella.

Inoltre, più alti sono i green fee, il fantasioso e la clubhouse, più è probabile che un club abbia delle regole su ciò che i golfisti possono e non possono fare in quella clubhouse. Un codice di abbigliamento, ad esempio, o una regola sull'uso del cellulare all'interno dei locali.

Origini della clubhouse del golf

Il termine "clubhouse" deriva dall'originale applicazione del termine ai campi da golf. Nella Gran Bretagna prima del XX secolo, i club di golf privati ​​per soli membri sorsero attorno a campi già esistenti. Quei club non erano necessariamente coinvolti nella gestione del campo da golf giocato dai suoi membri, ma attraevano giocatori che cercavano l'adesione per motivi sociali o come un modo per ottenere un migliore accesso al campo.

Alla fine, quei club privati ​​spesso acquistavano o costruivano edifici adiacenti o vicini ai campi in cui giocavano (ad esempio, l'edificio del Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews adiacente a The Old Course a St. Andrews). E quegli edifici erano chiamati "clubhouse" perché, letteralmente, ospitavano il club.

Quindi "clubhouse" - sia il termine che la struttura fisica che il termine descrive - non deriva dalle mazze da golf, come nelle attrezzature, ma dalle mazze da golf, come nelle associazioni.

E i club e le clubhouse risalgono a molto tempo fa nella storia del golf. Il primo golf club (associazione di appartenenza) fu The Honourable Company of Edinburgh Golfers, fondato nel 1744 da giocatori di golf che giocavano ai Leith Links in Scozia.

Nel 1768 fu costruita la Golf House a Leith, sugli stessi collegamenti Leith in Scozia, che divenne la prima clubhouse di golf. I collegamenti Leith esistono ancora, ma come parco pubblico, non come campo da golf. The Honourable Company of Edinburgh Golfers esiste ancora, ma oggi chiama Muirfield, Scozia, casa.