Il formato della ryder cup e come funziona

Il torneo Ryder Cup si gioca ogni due anni e viene disputato da squadre di golfisti professionisti maschi, una squadra che rappresenta l'Europa e l'altra che rappresenta gli Stati Uniti. Il formato attualmente in uso è questo: il gioco si svolge nell'arco di tre giorni e include foursomes, fourball e single match play, per un totale di 28 partite. 

"Singolo" significa match play uno contro uno; il foursome e il fourball sono spesso chiamati "double match play" perché coinvolgono due giocatori di golf per parte. I due formati di doppio vengono giocati nei giorni 1 e 2; i singoli si svolgono il giorno 3.

Punti chiave

  • La Ryder Cup è un torneo di tre giorni in cui le squadre che rappresentano l'Europa e gli Stati Uniti si sfidano in match play.
  • Si giocano ventotto partite, con un punto che va al vincitore di ciascuna. Un pareggio si traduce in mezzo punto per entrambe le parti.
  • I formati Foursome e Fourballs vengono giocati i primi due giorni, le partite singole il terzo giorno.

Come funziona la ryder cup: le basi

  • Squadre e selezione delle squadre: Team USA e Team Europe sono composti ciascuno da 12 golfisti, per un totale di 24 giocatori che partecipano alla Ryder Cup. Ogni squadra è guidata da un capitano della squadra scelto rispettivamente dalla PGA of America e dall'European Tour. Ogni capitano della squadra seleziona i propri assistenti capitani. Il modo in cui vengono scelte le squadre della Ryder Cup varia leggermente dal Team USA all'Europa, ma le basi sono queste: ogni capitano di squadra sceglie quattro giocatori per la sua squadra; il resto dei giocatori viene selezionato automaticamente in base a elenchi di punti / elenchi di denaro.
  • I formati delle partite sono foursomes, fourball e single match play: I formati doppi (foursomes, fourball) sono due giocatori di golf per lato; cioè, le partite sono due contro due. Foursomes è anche chiamato tiro alternato: ogni lato gioca una pallina da golf; i giocatori di golf su quel lato si alternano giocando i colpi. In fourball, ogni giocatore di una parte gioca la propria palla (quindi, ci sono quattro palle in gioco su ogni buca, una per ogni giocatore di golf nella partita), e il punteggio più basso tra i due partner conta come punteggio di squadra.
  • Come si guadagnano i punti e si vince il torneo: Ogni partita vale un punto per il giocatore o la squadra vincente. Le partite che finiscono in parità sono chiamate metà, con un mezzo punto che va a ciascuna parte. Ci sono 28 partite in una Ryder Cup, quindi sono in gioco 28 punti. La squadra che ha vinto la precedente Ryder Cup ha bisogno di 14 punti per mantenerla; l'altra parte deve vincere 14.5 punti per portare via la Coppa.

Il programma di gioco della Ryder Cup

Come notato, ogni Ryder Cup si gioca nell'arco di tre giorni. Questo è il programma giornaliero attualmente in uso:

giorno 1

  • Il giorno 1, ci sono quattro partite a quattro e quattro partite a quattro palle.
  • Un formato viene riprodotto nella sessione mattutina e l'altro nella sessione pomeridiana.
  • L'ordine dei formati - quale dei quattro e quattro viene giocato nella sessione mattutina e quale nella sessione pomeridiana - è deciso dal capitano della squadra di casa.
  • Il Team USA e il Team Europe hanno otto giocatori in gioco ciascuno durante ciascuna delle due sessioni. Dal momento che hanno squadre di 12 persone, quattro giocatori di golf per squadra devono rinunciare a ciascuna delle due sessioni.

giorno 2

  • Il giorno 2, ci sono altre quattro partite a quattro e altre quattro partite a quattro palle.
  • L'ordine, che inizia per primo nella sessione mattutina, foursomes o fourball, è lo stesso del giorno 1.
  • Questo è l'ultimo giorno in programma di partite di doppio alla Ryder Cup, quindi, nel complesso, ci sono quattro sessioni di doppio per un totale di 16 partite nei primi due giorni.

giorno 3

  • Il giorno 3, ci sono 12 partite singole.
  • I capitani delle squadre consegnano i rispettivi ordini di gioco senza sapere in quale ordine giocheranno i giocatori dell'altra squadra.
  • Poiché ci sono 12 giocatori di golf per squadra, ciò significa che tutti giocano il terzo e ultimo giorno di una Ryder Cup.
  • Con 12 partite nell'ultimo giorno, il numero totale di partite giocate durante una Ryder Cup è 28.

Nota ancora che tutti i giocatori di una squadra devono giocare nella sessione di singolare il terzo giorno. Tuttavia, sono necessari solo otto giocatori di golf per squadra per ciascuna delle sessioni di doppio.

Come vengono scelti gli avversari per le partite

Nella Ryder Cup, né il capitano della squadra sa quali golfisti manda l'altra squadra per una determinata sessione, né l'ordine in cui giocheranno quei giocatori. Quindi gli abbinamenti specifici - quale giocatore del Team Europa incontra quale giocatore del Team USA - sono alquanto casuali.

Ma ogni capitano decide quali golfisti accoppiare tra loro per le sessioni di doppio, quali golfisti sedere in quelle sessioni e, inclusi i singoli del giorno 3, l'ordine in cui i suoi giocatori inizieranno.

Il formato della Ryder Cup cambia nel tempo

Il formato della Ryder Cup è cambiato più volte nella storia dei tornei. All'inizio i giocatori di golf di una Ryder Cup giocavano un massimo di due partite ciascuno; in alcuni anni degli anni '1960 e '1970, ci furono due sessioni di singolare (mattina e pomeriggio) l'ultimo giorno.

Per tutti i formati utilizzati nel corso della storia della Ryder Cup, guarda la nostra funzione sulla storia della Ryder Cup. Questi sono i maggiori cambiamenti nel tempo:

  • 1927: la Ryder Cup debutta con 12 punti in palio in due giorni: quattro quartetti e otto singoli.
  • 1961: doppiette da 12 a 24.
  • 1963: Fourballs gioca per la prima volta; anche per la prima volta, il gioco è stato esteso a tre giorni.
  • 1981: il formato esatto utilizzato oggi, in termini di programma giornaliero e punti in gioco, entra in vigore per la prima volta.