I fatti sulle tre principali posizioni di cheerleader

Se vuoi praticare lo sport del cheerleading, devi conoscere tutto ciò che puoi sulle tre posizioni principali: volo, base e avvistamento. Con questa ripartizione, scopri quale ruolo si adatta meglio a te. Quando provi per la squadra, saprai cosa aspettarti prima che lo faccia la concorrenza. 

Come volare

La posizione di flyer in cheerleading ha molti nomi, tra cui mounter, top, climber o floater. Indipendentemente da come la chiami, questa posizione si riferisce alla persona che viene sollevata o lanciata in aria. È probabilmente la posizione più ricercata nel fare cheerleading in quanto offre il brivido e l'euforia di volare con grazia nell'aria e diventare al centro dell'attenzione.

Ma il cheerleading è uno sport di squadra e ogni ruolo in una squadra ha la sua importanza. Nessun volantino può salire o scendere in sicurezza senza basi o osservatori. E sebbene il peso e l'altezza possano avere un ruolo nel ruolo che ricopri in una squadra, sono le tue capacità e abilità che alla fine dovrebbero determinare la tua posizione.

Le cheerleader versatili dovrebbero essere in grado di svolgere qualsiasi lavoro in cui sono necessarie e saranno una risorsa per la loro squadra. Non limitarti mai pensando di poter fare solo una cosa. Nelle giuste circostanze, tutto è possibile. Provando altre posizioni acquisirai una migliore comprensione delle responsabilità coinvolte in ciascuna. Questo renderà la squadra più forte.

Essere un volantino richiede diverse abilità e abilità. Prima di tutto, avrai bisogno di fiducia. L'attitudine è tutto. Sappi che puoi farlo perché se non pensi di poterlo fare, probabilmente non lo farai. Inoltre, devi fidarti dei tuoi compagni di squadra e di loro te. Se ti fidi totalmente di loro, sai che se dovessi cadere, qualcuno sarà lì per prenderti. Detto questo, puoi concentrarti su ciò che deve essere fatto.

Questo è un dato di fatto, ma vale la pena ripeterlo: se vuoi volare, non puoi aver paura delle altezze. Avrai anche bisogno di un buon tempismo. Tutti in un'acrobazia dovrebbero sapere cosa fare e quando farlo. Tutti gli acrobazie dovrebbero essere contati. Il volantino dovrebbe sapere che quando il livello corretto è stato raggiunto per attaccare, colpire o tirare l'acrobazia. I suggerimenti seguenti possono garantire che la tua acrobazia proceda senza intoppi.

  • Rimani stretto: tieni i fianchi e le cosce stretti (pizzica un centesimo). Non spingere fuori con le gambe, questo potrebbe allargare le basi.
  • Usa le braccia: dovresti essere in grado di sostenere il tuo stesso peso. Sollevati con le braccia e aiuta le tue basi.
  • Equilibrio: è molto più difficile sostenere qualcuno quando si dimena. Resta il più rigido possibile e lascia che le tue basi ti aiutino a bilanciarti.
  • Mantieni il contatto visivo con la folla. Quando il volantino è in alto, dovrebbe motivare e coinvolgere la folla.

Tutto su quella base

La base in cheerleading serve come base per l'acrobazia. Senza le basi, il volantino non salirà, poiché è compito della base sollevare o lanciare il volantino. Sebbene gli attributi fisici possano avere un ruolo nella posizione che ricopri (le basi tendono ad essere più alte e più forti), sono le tue abilità e abilità ad essere importanti. E le cheerleader a tutto tondo possono intervenire ovunque siano necessarie.

Per avere successo, le basi dovranno usare sia le gambe che le braccia. È da lì che dovrebbe venire la maggior parte della tua forza. Dovrebbe progredire dalle gambe alle spalle e poi alle braccia. È anche importante mantenere la schiena dritta, poiché piegare la schiena o inclinarsi ti farà usare la schiena per sollevare e potresti ferirla.

Anche il tempismo, come per altre posizioni, è importante. Le basi devono essere sincronizzate tra loro; devono sapere quando immergersi, quando calpestare e quando chiudere. Pratica la sincronicità senza che un volantino salga per evitare infortuni.

Anche il posizionamento dei piedi delle basi è importante. Tieni i piedi alla larghezza delle spalle per stabilizzare te stesso e l'acrobazia. E, ricorda, non parlare durante le acrobazie. Solo l'allenatore o la persona che chiama l'acrobazia dovrebbe parlare. Il silenzio ti aiuterà a rimanere concentrato e a catturare il tuo volantino se necessario. Sebbene questo sia tecnicamente il lavoro dello spotter, una buona base dovrebbe essere in grado di catturare il volantino e assistere. Il volantino non dovrebbe mai cadere e toccare il suolo. Quindi, sii preparato e attento in ogni momento.

Essere uno spotter

Se c'è una posizione in un'acrobazia di cheerleader che è la più importante, è lo spotter o lo scoop. Essere uno spotter (a volte chiamato terza base) non è un compito facile. La responsabilità di prevenire lesioni al volantino ricade sulle spalle dello spotter o, meglio, sulle sue braccia. Uno spotter dovrebbe essere sempre in contatto con la superficie dello spettacolo e dovrebbe essere una persona vigile, veloce, aggressiva e, preferibilmente, più alta. Gli osservatori di solito sono le persone che chiamano tutto durante un'acrobazia.

Gli spotter aiutano il volantino nell'acrobazia ma non sono il supporto principale. Aiutano a stabilizzare o bilanciare l'acrobazia e catturare il volantino, se cade, per evitare lesioni. Il loro ruolo nell'arresto della crescita è enorme e non dovrebbe mai essere preso alla leggera.

Gli osservatori dovrebbero essere attenti e in grado di reagire rapidamente a qualsiasi situazione. Gli spotter possono aiutare a rafforzare la fiducia e la fiducia dei volantini. Se il pilota sa che verrà catturato, può concentrarsi maggiormente sulla sua tecnica di volo. Gli osservatori devono avere un tempismo perfetto e sapere come salvare un'acrobazia e non aver paura di farlo.

Uno spotter non può avere paura di prendere il volantino o di essere ferito in questo modo. Se qualcuno deve toccare il suolo, dovrebbe essere lo spotter. A meno che uno spotter non debba controllare la presa, i suoi occhi dovrebbero essere sempre fissi sul volantino.

Quando possibile, lo spotter dovrebbe tenersi in contatto con il volantino. Questo non solo aiuta a bilanciare l'acrobazia, ma renderà il volantino più sicuro e sicuro. E se il volantino dovesse cadere, lo spotter dovrebbe prima sapere come afferrarle la testa e il collo. Afferrando la testa e il collo, lo spotter può prevenire le lesioni più gravi. Lo spotter (e le basi) dovrebbero anche catturare il volantino nel punto più alto possibile. Questo aiuta a rallentare la sua discesa.

Come puoi vedere, ci vuole una persona molto speciale per ricoprire la posizione di spotter e l'importanza di questa posizione non dovrebbe mai essere sottovalutata. Ma sia che tu serva come spotter, base o flyer, dovresti mettere in pratica buone linee guida di sicurezza. La sicurezza dovrebbe essere la tua priorità assoluta. E non dimenticare di sorridere e divertirti!