I diversi tipi di opere

Un'opera viene generalmente definita "una presentazione o un'opera teatrale che combina musica, costumi e scene per trasmettere una storia. La maggior parte delle opere sono cantate, senza linee parlate". La parola "opera" è in realtà una parola abbreviata per opera in musica.

Nel 1573, un gruppo di musicisti e intellettuali si riunì per discutere vari argomenti, in particolare il desiderio di far rivivere il dramma greco. Questo gruppo di individui è noto come la Camerata fiorentina; volevano che i versi venissero cantati invece di essere semplicemente pronunciati. Da questo derivò l'opera che esisteva in Italia intorno al 1600. All'inizio l'opera era solo per la classe alta o per gli aristocratici, ma presto anche il grande pubblico la patrocinò. Venezia divenne il centro dell'attività musicale; nel 1637 vi fu costruito un teatro dell'opera pubblica.

Ci vuole molto tempo, persone e impegno prima che un'opera finalmente faccia la sua prima. Scrittori, librettisti (drammaturghi che scrive il libretto o il testo), compositori, costumisti e scenografi, direttori d'orchestra, cantanti (coloratura, soprano lirico e drammatico, tenore lirico e drammatico, basso buffo e basso profondo, ecc.) Ballerini, musicisti, suggeritori (persona che dà spunti), produttori e registi sono alcune delle persone che lavorano a stretto contatto affinché un'opera prenda forma.

Per l'opera sono stati sviluppati diversi stili di canto, come ad esempio:

  • recitativo - imitando lo schema e il ritmo del discorso
  • aria - quando un personaggio esprime sentimenti attraverso una melodia fluente
  • bel canto - Italiano per "bel canto".
  • castrato - Durante il periodo barocco, i giovani ragazzi venivano castrati prima di raggiungere la pubertà per evitare l'approfondimento della voce. I ruoli principali dell'opera sono stati scritti per il castrato.

Tipi di opere

  • Opera comica - Conosciuto anche come opera leggera, questo tipo di opera spesso affronta argomenti leggeri, non così delicati in cui il finale ha spesso una felice risoluzione. Altre forme di quest'opera sono l'opera buffa e l'operetta, solo per citarne alcune. In questo tipo di opera, il dialogo è spesso parlato e non cantato. Un esempio di questa opera è La serva padrona (The Maid as Mistress) di Giovanni Battista Pergolesi.
  • Serious Opera - In italiano, è opera seria, indicata anche come opera napoletana principalmente per il volume di compositori napoletani che hanno contribuito a questo tipo di opera. Spesso la storia ruota attorno a eroi e miti. L'enfasi è data anche alla voce solista e allo stile belcanto. Bel canto è italiano per "bel canto"; lo stile vocale utilizzato dai cantanti lirici in Italia emerso durante il XVII secolo. Un esempio di questa opera è Rinaldo di George Frideric Handel.
  • Opera Semiseria - Questo tipo di opera ha una storia seria ma ha un lieto fine. Questo è il motivo per cui alcuni lo definiscono vagamente come una combinazione degli elementi sia dell'opera comica che di quella seria. Un esempio è La gazza ladra (The Thieving Magpie} di Gioachino Rossini
  • Opera Cornique - È un tipo di opera francese in cui invece di cantare, vengono pronunciate le linee. Nella sua forma iniziale, era satirico ma, in seguito, avrebbe avuto trame serie come Carmen di Georges Bizet.
  • Grand Opera - Si riferisce al tipo di opera emersa a Parigi nel XIX secolo. È un'opera di scala più ampia, dai costumi sgargianti ai cori; include anche balletto. Un esempio di questo tipo è Robert le Diable di Giacomo Meyerbeer.
  • Opera Verismo - Verismo è italiano per "realismo"; è un tipo di opera emersa durante la seconda parte del XIX secolo. I personaggi erano spesso basati su persone comuni che potresti incontrare nella vita reale e la trama è spesso melodrammatica. Un esempio è Pagliacci di Ruggero Leoncavallo.

La maggior parte delle opere sono scritte in francese, tedesco e italiano. Euridice di Jacopo Peri è conosciuta come la prima opera che sia stata conservata. Un grande compositore che ha scritto opere è stato Claudio Monteverdi, in particolare la sua La favola d'Orfeo (La favola di Orfeo) che ha debuttato nel 1607 e quindi conosciuta come la prima grande opera. Un altro famoso compositore d'opera fu Francesco Cavalli, noto soprattutto per la sua opera Giasone (Jason) che fu presentata per la prima volta nel 1649.

Altri compositori d'opera

  • Benjamin Britten
  • Gaetano Donizetti
  • Wolfgang Amadeus Mozart
  • Giacomo Puccini
  • Henry Purcell
  • Richard Strauss
  • Giuseppe Verdi
  • Richard Wagner
  • Vincenzo Bellini