Guida al flautofono, strumento meno conosciuto

Un flautofono può sembrare un giocattolo, ma è uno strumento pre-band legittimo appartenente alla famiglia del vento.

I vantaggi come primo strumento sono molteplici. È economico, realizzato in plastica resistente e leggera e richiede poca forza di respiro, a differenza di un vero flauto o clarinetto. Il suo bocchino è familiare ai più ed è usato come un comune fischietto da arbitro.

Nozioni di base

Un flautofono ha la forma di un clarinetto. Ha un corpo cilindrico lungo un piede con fori lungo la lunghezza. Lo strumento ha un foro lungo la parte inferiore. Il pollice della mano sinistra viene utilizzato per coprire questo foro durante il gioco. L'indice, il medio e l'anulare della mano sinistra vengono utilizzati per coprire i tre fori superiori e il mignolo non viene utilizzato. Il pollice destro poggia sull'appoggio del pollice lungo la parte inferiore, mentre l'indice, il medio, l'anulare e il mignolo della mano destra sono usati per coprire i quattro fori inferiori.

Per suonare lo strumento, coprire i fori appropriati corrispondenti alla diteggiatura della nota e soffiare dolcemente attraverso il bocchino. La quantità di respiro utilizzata aiuta a creare cambiamenti nel volume, nella morbidezza e nell'enfasi delle note.

Il bocchino è staccabile e può essere utilizzato anche per accordare il flautofono. Estrarre il boccaglio abbasserà il tono. Spingendolo dentro si alza il tono.

Per suonare il Do centrale, tutti i buchi, compreso quello in basso, sono coperti.

Un flautofono è un trampolino di lancio per aiutare i bambini a imparare il concetto di leggere gli spartiti.

Flutofono vs altri strumenti

Simile a un flauto da concerto, un flautofono è intonato in C. Altri strumenti popolari che sono intonati in C includono il pianoforte, violino, oboe, fagotto e arpa. Puoi suonare una scala cromatica completa su un flautofono.

È spesso uno strumento iniziale perché i bambini piccoli si divertono a suonare uno strumento relativamente facile da imparare e semplice da suonare.

Differenza tra flautofoni e flauti dolci

Un registratore, noto anche come flauto a blocchi, è un altro strumento iniziale comune tra i bambini piccoli. La sua storia risale al periodo musicale barocco del compositore Johann Sebastian Bach. Il flautofono è stato inventato nel 1943. I due strumenti suonano note simili. La differenza più significativa è che il flautofono è un po 'più facile da usare per i bambini più piccoli. I bambini piccoli possono iniziare con i flautofoni e poi passare ai registratori senza problemi.

Flutofoni flauto dolce
controllo del respiro I flautofoni sono più facili da suonare perché richiedono meno controllo dell'aria. I registratori hanno bisogno di più controllo e forza per suonare.
Tono I flautofoni hanno un tono meno raffinato a causa del suo bocchino a fischietto, che può conferirgli una qualità acuta. I registratori hanno un tono più morbido con una maggiore qualità della banda da concerto.
Fori per le dita I fori per le dita del flautofono hanno scanalature che rendono facile capire se stai coprendo i fori correttamente. Sui registratori, i fori sono lisci.
Versatilità Un flautofono può suonare meno note di un registratore. Un registratore può riprodurre tutte le note.
Prezzo I flutofoni sono un po 'meno costosi e costano circa $ 5. I registratori costano circa il doppio, circa $ 10.