Gretchen am spinnrade di Schubert: testo e traduzione

"Gretchen am Spinnrade" (o "Gretchen at the Spinning Wheel") è il nome di un lied - una ballata tedesca - composta nel 1814 da Franz Schubert, basata su una storia del Faust di Johann Wolfgang von Goethe. In questa grande commedia del 18 ° secolo, Mefistofele ha scommesso con Dio, che può corrompere il giusto mortale Faust. Faust è attirato in un patto con il diavolo, in cui il povero studioso Faust ottiene tutto ciò che vuole sulla terra, con la promessa di servire Mefistofele all'Inferno. Una delle cose che Faust vuole è Gretchen, ma la storia d'amore finisce con un omicidio e un infanticidio. 

Nella scena 18 della prima parte del dramma in due parti di Goethe, Gretchen racconta la storia della sua tragica relazione con lo studioso e il dottor Faust.

Testo tedesco

Il mio resto è andato
Il mio cuore pesa
Non lo troverò mai
E mai più.
Dove non ce l'ho
È la mia tomba
Il mondo intero
È denaturato per me.

La mia povera testa
sono pazzo
Mein aremer Sinn
È distrutto da me

Mi occupo solo di lui
Fuori dalla finestra
Vado solo dopo di lui
Fuori dalla casa.

La sua marcia in più
La sua nobile figura,
Il sorriso della sua bocca
La violenza dei suoi occhi,

E il suo discorso
Fiume magico,
La sua stretta di mano
E oh, il suo bacio.

Il mio seno sta premendo
Verso di lui.
Posso anche afferrare
E tienilo

E bacialo
Il modo in cui voglio
Ai suoi baci
Dovrebbe morire!

Traduzione inglese di gretchen am spinnrade

La mia pace è andata
Il mio cuore è pesante
Non lo troverò mai
e mai più.

Dove non ce l'ho,
Quella è la tomba
Il mondo intero
È amaro per me.

La mia povera testa
È pazzo per me
La mia povera mente
È lacerato.

Solo per lui, guardo
Fuori dalla finestra
Solo per lui vado
Fuori dalla casa.

La sua camminata alta,
La sua nobile figura,
Il sorriso della sua bocca
Il potere dei suoi occhi,

E la sua bocca
Flusso magico,
La sua stretta di mano,
e ah! il suo bacio!

La mia pace è andata
Il mio cuore è pesante
Non lo troverò mai
e mai più.

Il mio petto si sollecita
verso di lui.
Ah, potrei afferrare
E tienilo!

E bacialo
Come vorrei
Ai suoi baci
Dovrei morire!