Faq artisti: cosa definisce una pittura opaca?

Ci sono molte cose da considerare quando si sceglie la vernice: colore, tono, tinta e opacità. Ognuno è importante, ma quanto una vernice sia opaca è tra le maggiori preoccupazioni per i pittori.

Vernici diverse avranno opacità diverse e variano notevolmente in base al pigmento, alla formulazione e al produttore. Scoprirai che più una vernice è opaca, meglio è per coprire ciò che c'è sotto e ciò giocherà un fattore nel nascondere gli errori e creare smalti per i tuoi dipinti.

Cos'è una vernice opaca?

Si dice che il colore di una vernice sia opaco quando nasconde ciò che c'è sotto. Quando non puoi vedere nulla o molto di ciò che è sotto il colore, è una vernice opaca. Se riesci a vedere una pittura di fondo, allora quella vernice è esattamente l'opposto di opaca, è trasparente.

La scienza dietro l'opacità delle vernici può complicarsi, ma ci sono due fattori importanti:

  • La quantità di luce riflessa dalla vernice. Le vernici che lasciano passare meno luce saranno meno trasparenti e quindi più opache.
  • La concentrazione di pigmento utilizzato nella creazione della vernice. Le vernici sono una combinazione di pigmento e riempitivo e più pigmento viene aggiunto al rapporto, più opaca sarà la vernice.

Qualsiasi colore nello spettro può essere opaco, trasparente o ovunque nel mezzo. Ad esempio, il bianco di titanio è noto per essere molto opaco ed è per questo che è perfetto per coprire gli errori di pittura. Il bianco di zinco, d'altra parte, è da semi-opaco a trasparente (a seconda della marca) ed è un buon candidato per gli smalti.

Mancia: È importante capire che opaco non significa bianco.

Alcuni pigmenti sono estremamente opachi. Popolari tra questi sono il bianco di titanio e il rosso di cadmio. Molte delle vernici che includono cadmio o cobalto nel nome sono opache, sebbene ci siano molti altri pigmenti opachi.

L'opacità di un determinato colore varia anche in base al produttore. Molti artisti ritengono che una marca di rosso cadmio sia più opaca di un'altra dello stesso colore. Inoltre, le vernici professionali per artisti tendono ad essere più opache o hanno un grado di opacità più preciso rispetto alle vernici per principianti o per studenti.

Come raccontare l'opacità della tua pittura

Se l'opacità di una vernice può variare così tanto dal pigmento e dalla marca, come puoi distinguere l'opacità di una particolare vernice? La tua risposta sta nelle etichette, nella ricerca e nei test.

L'etichetta del tubo della vernice dovrebbe indicare se il colore è opaco o meno. I marchi più economici a volte mancano di queste informazioni, ma molti produttori di vernici ne comprendono l'importanza per gli artisti.

Il modo in cui l'opacità è indicata sull'etichetta può variare:

  • Cerca un cerchio sull'etichetta. Se è riempito, allora è una vernice opaca. Un cerchio semi-pieno è semi-opaco e un cerchio vuoto significa che è trasparente.
  • Cerca un campione di vernice. Molti marchi di vernici di fascia alta aggiungeranno un campione di vernice sul tubo. Possono anche posizionarlo su una serie di linee nere in modo da poter vedere immediatamente quanto bene copre i pigmenti più scuri.
  • Sfoglia il catalogo vernici del marchio. La maggior parte dei marchi di vernici offrirà un esempio campione di tutte le loro vernici in un catalogo, in un negozio o sul proprio sito web. È un modo eccellente non solo per vedere tutti i pigmenti che offrono, ma anche per valutare l'opacità di ogni vernice.

Se tutte queste risorse falliscono o se desideri testare l'opacità di una vernice che hai mescolato tu stesso, c'è un modo semplice per scoprire l'opacità di qualsiasi vernice che stai usando. 

Come modificare l'opacità di una vernice

Attraverso l'uso di altre vernici e medium, puoi modificare l'opacità della tua pittura e renderla più o meno opaca. Il grado di successo per la tua intenzione può variare, ma vale la pena provare e lavorare finché non si ottengono i risultati desiderati.

Per rendere più trasparente una vernice opaca: Aggiungi un mezzo progettato per il tipo di vernice (acrilico, olio, ecc.) Con cui stai lavorando finché non è trasparente come desideri.

Per rendere più opaca una vernice trasparente: Mescolalo con una vernice opaca come il bianco di titanio o il nero carbone. Sii consapevole che ci sarà un cambiamento di colore, quindi dovrai lavorarci per ottenere un colore che ti piace. È inoltre possibile utilizzare una vernice opaca dello stesso colore per rendere le vernici trasparenti più opache (ad esempio, utilizzare il rosso cadmio per aggiungere vernici rosse trasparenti opacità).

Va notato che è più facile rendere più trasparente una vernice opaca se è già semi-opaca. Tornando al nostro esempio bianco, scoprirai che il bianco di zinco diventerà più trasparente con meno miscelazioni rispetto al bianco di titanio. È vero l'esatto contrario quando si cerca di rendere i colori trasparenti più opachi.