English translation of “sempre libera” from verdi’s “la traviata”

L'opera di Giuseppe Verdi "La Traviata", racconta la storia della cortigiana Violetta Valery ("traviata" si traduce in "donna caduta), che trova l'amore e abbandona il suo stile di vita a ruota libera, solo per vedere il suo passato tornare a tormentarla. 

Una delle opere più famose al mondo, "La Traviata" è basata sul romanzo "La Dame aux Camelias" di Alexandre Dumas, fils. Ha debuttato a Venezia nel 1853.

Si apre con una scena nell'appartamento della violetta

Si apre con una scena nell'appartamento di Violetta, mentre si prepara a una festa per celebrare la sua guarigione da una recente malattia. Il devoto Alfredo, che andava a trovarla tutti i giorni per controllarla, confessa finalmente il suo amore. Violetta è commossa dal suo profondo affetto per lei, ma si preoccupa di rinunciare allo stile di vita a cui si è abituata.

Rinuncia alla sua vita di cortigiana

Alla fine, Violetta rinuncia alla sua vita di cortigiana per trasferirsi in campagna con Alfredo, anche se non hanno soldi (e ora, nessuna fonte di guadagno). Il padre Giorgio la convince a lasciare Alfredo. La loro relazione complica il fidanzamento della sorella di Alfredo, poiché la società disapprova il suo passato di cortigiana.

Si rende conto che le resta poco tempo

Dopo una brutta scena in cui le lancia le sue vincite al casinò di fronte a una folla di persone, Violetta e Alfredo si separano. La sua tubercolosi peggiora e si rende conto che le resta poco tempo. Giorgio racconta ad Alfredo del sacrificio che Violetta ha fatto per lui e la sua famiglia, e le scrive per dirle che sta tornando al suo fianco. Quando arriva, Alfredo trova Violetta sul letto di morte, e lei muore tra le sue braccia.

Violetta sings 'sempre libera'

Il titolo di questa famosa aria si traduce come "sempre libera" e descrive come Violetta vede il suo stile di vita. L'aria è una vetrina per un soprano di coloratura (uno che esegue alcuni miglioramenti vocali come trilli e corre alla melodia originale). Ma durante la sua proclamazione di libertà e alta società, Violetta sente Alfredo cantare fuori e sente l'attrazione di una vita più semplice con un uomo che ama, piuttosto che le esigenze della sua professione.

Violetta inizia "Sempre libera" per chiudere l'Atto I. 

Il testo in italiano

Violetta:
Sempre libera degg´io
folleggiare di gioia in gioia,
vo´che scorra il viver mio
pei sentieri del piacer.
Nasca il giorno, o il giorno muoia,
sempre lieta ne´ ritrovi,
a diletti sempre nuovi
dee volare il mio pensier

Alfredo:
Amor è palpito dell´universo intero,
misterioso, dall'altro,
croce e delizia al cor.

Violetta:
Oh! Oh! Amore!
Follie! Gioir!

traduzione inglese

Violetta:
Libero e senza meta mi diverto
Di gioia in gioia,
Scorre lungo la superficie
del percorso della vita come mi pare.
Mentre il giorno nasce,
O mentre il giorno muore,
Felicemente mi rivolgo alle nuove delizie
Che fa volare il mio spirito.

Alfredo:
L'amore è un battito cardiaco in tutto l'universo,
misterioso, alterante,
il tormento e la gioia del mio cuore.

Violetta:
Oh! Oh! Amore!
Follia! Euforia!