Diagnosi dei problemi di blocco del convertitore gm

Un problema comune su molte vetture General Motors è che la frizione del convertitore di coppia non si sblocca e provoca lo stallo dell'auto quando si ferma. Il più delle volte si tratta di un solenoide della frizione del convertitore di coppia (TCC) bloccato, ma questa non è l'unica causa di questo problema. General Motors ha pubblicato alcuni bollettini di servizio tecnico (TSB) relativi a questo problema. Esiste anche una procedura diagnostica specifica per determinare la causa esatta del problema TCC. Prima di approfondire questa procedura, parliamo dei componenti, cosa sono e cosa fanno.

Il convertitore di coppia

Il convertitore di coppia converte la pressione idraulica all'interno della trasmissione in coppia meccanica, che aziona gli alberi di trasmissione e, in ultima analisi, le ruote.

Quando l'auto è in marcia bassa, seconda e retromarcia, il convertitore funziona in modalità idraulica o morbida. Nella trasmissione idraulica, il convertitore funziona come una frizione automatica che impedisce all'auto di fermarsi quando è ferma.

Il flusso di corrente:

  • Il motore aziona meccanicamente la girante.
  • La girante aziona idraulicamente la turbina.
  • La turbina aziona l'albero di entrata del tubo per l'ingresso al treno di ingranaggi.

La girante mette in movimento il fluido di trasmissione. All'interno dell'alloggiamento della girante ci sono molte palette curve, insieme a un anello interno che forma i passaggi per il flusso del fluido. La girante rotante funge da pompa centrifuga. Il fluido viene fornito dal sistema di controllo idraulico e scorre nei passaggi tra le palette. Quando la girante gira, le alette accelerano il fluido e la forza centrifuga spinge il fluido verso l'esterno in modo che venga scaricato dalle aperture attorno all'anello interno. La curvatura delle palette della girante dirige il fluido verso la turbina e nella stessa direzione della rotazione della girante.

Le palette della turbina nella turbina sono curvate di fronte alla girante. L'impatto del fluido in movimento sulle palette della turbina esercita una forza che tende a far girare la turbina nella stessa direzione della rotazione della girante. Quando questa forza crea una coppia abbastanza grande sull'albero di uscita della turbina di trasmissione da superare la resistenza del movimento, la turbina inizia a ruotare.

Ora la girante e la turbina agiscono come un semplice accoppiamento fluido, ma non abbiamo ancora moltiplicato la coppia. Per ottenere la moltiplicazione della coppia, dobbiamo riportare il fluido dalla turbina alla girante e accelerare nuovamente il fluido per aumentare la sua forza sulla turbina.

Per ottenere la massima forza sulle palette della turbina quando il fluido in movimento le colpisce, le palette sono curvate per invertire la direzione del flusso. Si otterrebbe meno forza se la turbina deviasse il fluido invece di invertirlo. In qualsiasi condizione di stallo, con la trasmissione in marcia e il motore acceso ma la turbina ferma, il fluido viene invertito dalle pale della turbina e puntato indietro verso la girante. Senza lo statore, qualsiasi quantità di moto lasciata nel fluido dopo che ha lasciato la turbina resisterebbe alla rotazione della girante.

La frizione del convertitore di trasmissione (tcc)

Lo scopo della funzione Transmission Converter Clutch (TCC) è eliminare la perdita di potenza della fase del convertitore di coppia quando il veicolo è in modalità crociera. Il sistema TCC utilizza una valvola a solenoide per accoppiare il volano del motore all'albero di uscita della trasmissione attraverso il convertitore di coppia. Il blocco riduce lo slittamento nel convertitore aumentando il risparmio di carburante. Per applicare la frizione del convertitore, devono essere soddisfatte due condizioni:

  • La pressione del fluido di trasmissione interna deve essere corretta.
  • L'ECM deve completare un circuito di terra per eccitare il solenoide TCC che muove una sfera di ritegno nella linea del fluido. Ciò consente alla frizione del convertitore di applicarsi quando la pressione idraulica è corretta.

Il TCC è molto simile alla frizione in una trasmissione manuale. Quando è attivato, crea un collegamento fisico diretto tra il motore e la trasmissione. Generalmente, il TCC si innesta a circa 50 mph e si disinnesta a circa 45 mph.

Il solenoide tcc

Il solenoide TCC è ciò che provoca effettivamente l'attivazione e il disinnesto del TCC. Quando il solenoide TCC riceve un segnale dall'ECM, apre un passaggio nel corpo valvola e il fluido idraulico applica il TCC. Quando il segnale ECM si interrompe, il solenoide chiude la valvola e la pressione viene scaricata provocando il disinnesto del TCC. Se il TCC non si disinnesta quando il veicolo si ferma, il motore si spegne.

Testare il tcc

Prima di tentare di diagnosticare i problemi elettrici della frizione del convertitore, è necessario eseguire i controlli meccanici come le regolazioni del collegamento e il livello dell'olio e correggerli secondo necessità.

Generalmente, se scolleghi il solenoide TCC alla trasmissione e i sintomi scompaiono, hai trovato il problema. Ma a volte questo può essere fuorviante perché non sai con certezza se si tratta di un cattivo solenoide, sporco nel corpo valvola o un cattivo segnale dall'ECM. L'unico modo per saperlo con certezza è seguire la procedura diagnostica come delineata da General Motors. Se segui il test passo dopo passo, sarai in grado di determinare la causa esatta del problema.

Poiché alcuni di questi test richiedono che le ruote motrici siano sollevate da terra e il motore e la trasmissione funzionino a marcia innestata, è necessario prestare la dovuta attenzione per eseguire i test in modo sicuro. Supportare il veicolo con cavalletti. NON far funzionare MAI il veicolo in marcia se supportato solo da un martinetto. Bloccare le ruote motrici e applicare il freno di stazionamento.

Inoltre, alcuni dei test (test n. 11 e 12) richiedono l'apertura della trasmissione e l'ispezione fisica delle valvole. Non ti consiglio di farlo. Se tutti gli altri test vengono superati, è il momento di portarlo in un negozio e far controllare il corretto funzionamento delle parti interne.

Test n. 1 (metodo normale)

Verificare la presenza di 12 Volt al terminale A alla trasmissione

  1. Sollevare il veicolo sull'ascensore in modo che le ruote motrici siano sollevate da terra.
  2. Collega la clip a coccodrillo della tua lampada di prova a terra. Scollegare i fili dalla custodia e posizionare la punta della lampada di prova sul terminale contrassegnato con A.
  3. Non premere il pedale del freno.
  4. Veicoli controllati da computer: accendere l'accensione e il tester dovrebbe accendersi.
  5. Tutti gli altri veicoli avviano il motore e lo portano alla normale temperatura di esercizio.
  6. Aumenta il regime a 1500 e il tester dovrebbe accendersi. Se il tester si accende, continuare con il metodo normale.
  7. Se il tester non si accende, passare al test n. 2.

Test n. 1 (metodo rapido)

Verificare la presenza di 12 Volt al terminale A dell'ALDL

Nota: I metodi rapidi ALDL, quando forniti, sono un modo per eseguire molti dei test presso l'Assembly Line Diagnostic Link (ALDL). Ciò consentirà di eseguire la maggior parte dei controlli elettrici dal posto di guida e di risparmiare molto tempo prezioso per la diagnostica.

  1. Collegare un'estremità di una luce di prova al terminale A dell'ALDL.
  2. Collegare l'altra estremità al terminale F dell'ALDL.
  3. Accendi l'accensione e il tester dovrebbe accendersi. Nota: alcune trasmissioni, come la 125C, devono passare alla terza prima che il tester si accenda.
  4. Se il tester si accende, sono presenti 12 volt al terminale A della trasmissione. Vai al test n. 6.
  5. Se il tester non si accende, verificare la presenza di 12 volt con il metodo normale.

Prova #2

Controllo di 12 volt attraverso il fusibile

  1. Verificare la presenza di 12 volt su entrambi i lati del fusibile.
  2. Individuare la scatola dei fusibili e il fusibile contrassegnato con "indicatori" (la maggior parte dei modelli).
  3. Collega la clip a coccodrillo della tua lampada di prova a terra. Accendi l'accensione.
  4. Posiziona la punta della tua luce di prova su un lato del fusibile e il tester dovrebbe accendersi.
  5. Posiziona la punta della tua luce di prova sull'altro lato del fusibile e il tester dovrebbe accendersi di nuovo.

Prova #3

Controllo di 12 volt attraverso l'interruttore del freno

Importante: Uno di questi interruttori può essere utilizzato per il blocco. Per evitare diagnosi errate, controllali entrambi. Se viene utilizzato l'interruttore superiore con il tubo di aspirazione, controllare i due fili in corrispondenza di tale interruttore. Sull'interruttore inferiore a quattro fili, controllare i due fili più lontani dallo stantuffo.

  1. Verificare la presenza di 12 volt su entrambi i lati dell'interruttore del freno. Alcuni veicoli GM hanno due interruttori elettrici sul pedale del freno. Un interruttore avrà quattro fili e l'altro avrà due fili e un tubo del vuoto.
  2. Collega la clip a coccodrillo della tua lampada di prova a terra.
  3. Non premere il pedale del freno.
  4. Accendere l'accensione "on".
  5. Spingi la punta del tuo tester in un filo e il tester dovrebbe accendersi.
  6. Ora prova l'altro filo e di nuovo il tester dovrebbe accendersi.
  7. Premere il pedale del freno e ripetere il test. Ora solo un filo dovrebbe essere caldo.

Prova #4

 Regolazione / sostituzione dell'interruttore del freno

  1. Rimuovere l'interruttore del freno dalla sua staffa.
  2. Ricollegare i cavi all'interruttore del freno.
  3. Ripeti il ​​test come indicato nel test n. 2, ma premi e rilascia lo stantuffo con il dito o il pollice.
  4. Se ora supera il test, l'interruttore del freno è buono ma necessita di regolazione.
  5. Se ancora non passa, sostituire l'interruttore del freno.

Prova #5

Controllo cavi per cortocircuiti e aperture

Importante: Accertarsi che l'interruttore di accensione sia "spento" per i seguenti test.

Pantaloncini:

  1. Imposta il tuo ohmmetro su ohm per uno (Rx1).
  2. Collega un cavo del tuo ohmmetro a un'estremità del filo sospetto.
  3. Collega l'altro cavo del tuo ohmmetro a una buona messa a terra.
  4. Se il misuratore legge QUALCOSA diverso dall'infinito, hai un cortocircuito verso massa in quel filo.

Si apre:

  1. Se un filo sospetto non ha tensione e la sua connessione a entrambe le estremità è buona e non è in cortocircuito a massa, il filo ha un'apertura.
  2. Sostituisci il filo.

Test n. 6 (metodo normale)

Verificare la presenza di massa al terminale D della trasmissione.

  1. Sui veicoli non controllati da computer, saltare questo test e passare direttamente alla pressione della linea più fredda o al test di sovratensione.
  2. Sollevare il veicolo sull'ascensore in modo che le ruote motrici siano sollevate da terra.
  3. Scollega i fili dalla custodia e collega la clip a coccodrillo della tua lampada di prova al terminale A.
  4. Posiziona la punta della tua lampada di prova sul terminale D.
  5. Avviare il motore e riportarlo alla normale temperatura di esercizio.
  6. Posiziona il selettore in Drive. (OD su unità a quattro velocità).
  7. Accelerare lentamente fino a 60 mph e il tester dovrebbe accendersi.
  8. Se il tester non si accende, hai un problema con il sistema del computer. Vai al test n. 7 (metodo regolare).

Test n. 6 (metodo rapido)

Verificare la messa a terra al terminale D dell'ALDL

Nota: Per prima cosa devi aver superato il metodo rapido ALDL (Test # 1. Altrimenti, continua con il metodo regolare Test # 6).

  1. La luce di prova dovrebbe essere ancora collegata tra i terminali A e F dell'ALDL.
  2. Con il motore alla normale temperatura di esercizio, fare una prova su strada
  3. All'inizio della prova su strada il tester dovrebbe essere acceso.Nota: Se il tuo piede è sul freno la luce si spegnerà.
  4. Guarda la luce di prova per vedere se si spegne a un certo punto durante la prova su strada
  5. Se la luce di prova si spegne, hai la massa al terminale D alla trasmissione. Vai al test n. 7.
  6. Se la spia di prova rimane accesa, hai un problema al sistema del computer. (Vedi test # 13) Vai al test # 7.

Test n. 7 (metodo normale)

Mettere a terra il filo D alla trasmissione

  1. Rasare un po 'di isolamento o perforare il filo D vicino al connettore di trasmissione. Risigilla con il silicone.
  2. Collega un'estremità di un ponticello al filo scoperto che hai appena rasato o perforato.
  3. Collegare l'altra estremità del filo del ponticello a terra.
  4. Prova su strada per lock-up (può essere eseguita su un ascensore).
  5. Se non sei sicuro che si sia verificato il blocco, mantieni una velocità costante di 60 mph (sull'ascensore) e tocca leggermente e rilascia il freno. Dovresti sentire il blocco disinnestare e reinserire.

Test n. 7 (metodo rapido)

Mettere a terra il filo D sull'ALDL

Nota: Devi prima aver superato il metodo ALDL Quick (Test # 1).

  1. Collegare un'estremità di una luce di prova o di un ponticello al terminale A dell'ALDL.
  2. Fai una prova su strada. (Questo può essere fatto anche sull'ascensore)
  3. A circa 35 mph, collegare l'altra estremità della luce di prova o il cavo del ponticello al terminale F dell'ALDL. Il convertitore di coppia dovrebbe bloccarsi.
  4. Indipendentemente dal fatto che il T / C si blocchi o meno, segui l'albero di risoluzione dei problemi al passaggio successivo, test di sovratensione della linea più fredda.

Prova #8

Controllo della pressione o della sovratensione della linea del refrigeratore

  1. Controllare la pressione o il sovraccarico della linea più fredda.
  2. Scollegare una linea più fredda.
  3. Collegare un'estremità di un tubo di gomma alla linea scollegata proveniente dal radiatore.
  4. Inserire l'altra estremità del tubo di gomma nel tubo di riempimento della trasmissione.
  5. Con le ruote motrici sollevate da terra, avviare il motore. Tieni il tubo di gomma in mano. Chiedi a un assistente di posizionare il selettore su Drive e (lentamente) accelerare fino a 60 mph. Quando la valvola di blocco si muove, il tubo di gomma dovrebbe saltare leggermente.

Prova #9

Controllo del solenoide

Avrai bisogno di un ohmmetro ANALOGICO e di una sorgente da 12 volt per questo test.

  1. Collega il cavo nero del tuo ohmmetro al filo ROSSO del solenoide.
  2. Collega il cavo ROSSO del tuo ohmmetro al filo NERO del solenoide. Se si dispone di un solenoide a un filo, collegare il cavo ROSSO del proprio ohmmetro al corpo del solenoide.
  3. Con l'ohmetro impostato su ohm per uno (Rx1), la lettura non dovrebbe essere inferiore a 20 ohm, ma non infinita.
  4. Collega il cavo ROSSO del tuo ohmmetro al filo ROSSO sul solenoide e il cavo nero al filo o al corpo nero (stai solo cambiando i collegamenti).
  5. L'ohmmetro dovrebbe leggere meno della lettura nel primo test.
  6. Collegare il solenoide a una sorgente a 12 volt. ASSICURARSI DI RISPETTARE LA CORRETTA POLARITÀ, se si utilizza una batteria per auto.
  7. Con pressione polmonare (o pressione molto bassa) provare a soffiare attraverso il solenoide. Dovrebbe essere sigillato.
  8. Scollegare la sorgente a 12 volt e ora dovresti essere in grado di soffiare attraverso il solenoide.

Prova #10

Controllo degli interruttori elettrici sulla trasmissione

Nota: Se hai superato i metodi ALDL Quick, gli interruttori elettrici non causano alcuna condizione di blocco. Vai al test n. 11.

Tipo di interruttore: Terminale singolo normalmente aperto
Parte#: 8642473
Test: Collegare un cavo dell'ohmmetro al terminale dell'interruttore e l'altro cavo al corpo dell'interruttore. L'ohmmetro dovrebbe leggere infinito. Applicare 60 psi d'aria all'interruttore e l'ohmmetro dovrebbe leggere 0.

Tipo di interruttore: Terminale di segnale normalmente chiuso
Parte#: 8642569, 8634475
Test: Collegare un cavo dell'ohmmetro al terminale dell'interruttore e l'altro cavo al corpo dell'interruttore. L'ohmetro dovrebbe leggere 0. Applicare 60 psi d'aria all'interruttore e l'ohmmetro dovrebbe leggere infinito.

Tipo di interruttore: Due terminali normalmente aperti
Parte#: 8643710
Test: Collegare un cavo dell'ohmmetro a un terminale dell'interruttore e l'altro cavo all'altro cavo all'altro terminale. L'ohmmetro dovrebbe leggere infinito. Applicare 60 psi d'aria all'interruttore e l'ohmmetro dovrebbe leggere 0.

Tipo di interruttore: Due terminali normalmente chiusi
Parte#: 8642346
Test: Collegare un cavo dell'ohmmetro a un terminale dell'interruttore e l'altro cavo all'altro terminale. L'ohmmetro dovrebbe leggere 0. Applicare 60 psi di aria all'interruttore e l'ohmmetro dovrebbe leggere infinito.

Prova #11

Controllo della valvola di applicazione del blocco (richiede lo smontaggio)

Prova #12

Controllo del circuito dell'olio del segnale (richiede lo smontaggio)

Prova #13

Controllo del sistema informatico

Lo scopo dei seguenti test è quello di consentire al tecnico professionista della trasmissione di individuare l'area generale di un malfunzionamento del sistema informatico. Per una procedura di prova completa, fare riferimento al manuale del negozio appropriato. Il sistema informatico ha una capacità di autodiagnostica. Iniziare sempre i controlli del sistema informatico accedendo al circuito diagnostico del computer.

A tutti i sensori che inviano informazioni al computer viene assegnato un codice di errore a due cifre. Se uno di questi sensori non funziona correttamente, il computer memorizzerà il codice di errore del sensore e di solito attiverà la spia "Check Engine" o "Service Soon". Quando il computer è nello stato diagnostico, leggerà i codici di errore memorizzati nella sua memoria. Hai quindi un punto in cui iniziare a cercare il malfunzionamento.

Controllo del circuito diagnostico

  1. Portare l'accensione su "ON" e spegnere il motore.
  2. La spia del motore di controllo dovrebbe essere "ON" fissa. (Se la spia del motore di controllo è "OFF", controllare la lampadina).
  3. Se la lampadina è buona o la luce lampeggia a intermittenza, fare riferimento al manuale di assistenza dell'auto per ulteriori controlli.
  4. Collegare un ponticello tra i pin A e B dell'ALDL a 12 pin.
  5. La spia del motore di controllo dovrebbe lampeggiare un codice 12. (Se non lampeggia un codice 12, fare riferimento al manuale di assistenza dell'auto per ulteriori test).
  6. Se ottieni un codice 12, annota e registra eventuali codici aggiuntivi.
  7. Se viene memorizzato un codice della serie 50, fare riferimento al manuale di assistenza dell'auto per ulteriori test.
  8. Cancella la memoria a lungo termine del computer e fai un altro test su strada.
  9. Riprova e registra i codici.
  10. Se non erano presenti codici in ENTRAMBI i test, il computer non rileva alcun malfunzionamento. (Questo non significa che non ci siano malfunzionamenti).
  11. Se i codici erano presenti solo nel primo test, sono intermittenti.

Se i codici erano presenti in ENTRAMBI i test, il computer sta riscontrando un malfunzionamento corrente. È molto probabile che i seguenti codici influiscano sulle prestazioni della trasmissione.

  1. Codice 14 = Circuito temperatura liquido di raffreddamento in corto
  2. Codice 15 = Circuito temperatura liquido refrigerante aperto
  3. Codice 21 = Circuito sensore posizione farfalla
  4. Codice 24 = Circuito sensore velocità veicolo
  5. Codice 32 = Circuito sensore pressione barometrica
  6. Codice 34 = MAP o circuito del sensore di vuoto

Come leggere i codici di errore

Il codice di guasto 12 verrà visualizzato come un lampeggio della spia del motore di controllo seguito da una pausa e poi altri due lampeggi rapidi. Questo si ripeterà altre due volte. Il codice 34 verrà visualizzato in tre lampeggi seguiti da una pausa e quindi da 4 lampeggi rapidi. Tutti i codici nel computer lampeggeranno tre volte, iniziando dal codice più basso, fino a quando tutti i codici non saranno stati visualizzati. Il computer riavvierà quindi l'intera sequenza iniziando con il codice 12. Se è presente più di un codice di errore, avviare sempre i controlli con il codice numerico più basso. Eccezione: un codice della serie 50 viene sempre controllato per primo. Un esempio: se fossero presenti un codice 21 e un codice 32, dovresti prima diagnosticare il codice 21.

Come svuotare il computer

  1. Girare la chiave "off".
  2. Rimuovere il ponticello tra A e B sull'ALDL.
  3. Scollegare il cavo pigtail sul cavo positivo della batteria o rimuovere il fusibile dell'ECM per 10 secondi.
  4. Ricollegare il codino o sostituire il fusibile ei codici verranno cancellati.
  5. Guidare l'auto alla temperatura di esercizio per almeno 5 minuti prima di ricontrollare i codici di guasto. Torna al test n. 13.

Se hai seguito passo passo questa procedura di prova, avrai trovato esattamente dove si trova il problema. Ora la domanda è: "Se ho un solenoide TCC difettoso, come lo sostituisco?" Poiché il solenoide TCC è collegato al corpo della valvola ausiliaria, è meglio lasciarlo sostituire a un esperto di trasmissione. Inoltre, esiste la possibilità di un'ostruzione fisica o di una perdita incrociata del corpo della valvola ausiliaria. Inoltre, è necessario apportare una modifica alla guarnizione del corpo della valvola ausiliaria che deve essere apportata in alcune trasmissioni. E infine, se hai un veicolo precedente al 1987, sostituisci il solenoide TCC con # 8652379. Il tipo di solenoide pre-1987 si intaserebbe più facilmente rispetto al tipo più recente.