Devo torcere i capelli quando sono bagnati o asciutti?

La risposta breve a questa domanda è: dipende interamente da te.

Non ti piace quando un dilemma sui capelli è facilmente risolvibile? In questo caso, c'è una risposta per tutti quelli che funzioneranno. Richiede dei compiti da parte tua, ma se ami i tuoi capelli naturali (e spero che tu lo faccia), il lavoro è divertente. Puoi sperimentare, provare cose diverse e quindi visualizzare i risultati. In alcuni casi, amerai il risultato; in altri, vorrai ricominciare da capo. Quando si tratta di creare colpi di scena a due fili, tuttavia, il modo giusto per farlo è quello che preferisci.

Probabilmente otterrai un risultato diverso a seconda che inizi con i capelli bagnati, leggermente umidi o asciutti, ei risultati che ti piacciono di più potrebbero differire da quelli di qualcun altro. L'unico modo per scoprire quale risultato finale preferisci è giocare con le torsioni nelle varie fasi di umidità.

Torcendo mentre è completamente bagnato

Alcune donne preferiscono acconciare i capelli appena usciti dalla doccia. Se la tua texture è del tipo che sembra assorbire l'umidità come una spugna golosa, i tuoi capelli tendono ad asciugarsi rapidamente, quindi lo styling immediato è spesso un must. Tieni a portata di mano un flacone spray se le tue ciocche perdono umidità prima di aver finito. I colpi di scena fatti su capelli molto bagnati mantengono la loro forma estremamente bene e alcune donne scoprono che il loro stile finale dura più a lungo. Il rovescio della medaglia è che si inizia con i capelli molto bagnati, ci vuole più tempo per asciugare completamente le ciocche e probabilmente si restringerà di più. Inoltre, se la tua trama è all'estremità più libera dello spettro, le tue estremità potrebbero non fissarsi bene se sono molto bagnate.

Attorcigliare i capelli umidi

Anche iniziare con i capelli leggermente umidi è perfettamente accettabile. Riduci notevolmente il tempo di asciugatura mentre ti godi ancora il controllo extra che ottieni con le ciocche umide. Di nuovo, se la tua criniera sembra asciugarsi più rapidamente di quanto desideri, spruzza con acqua o il tuo prodotto preferito di tanto in tanto mentre lavori. A volte, quando inizi con i capelli umidi, le punte tendono ad asciugarsi più rapidamente delle altre. Sigilla le estremità con una pomata o un gel, se lo desideri, ma inumidirle di nuovo può rendere più difficile la tenuta delle torsioni. Come per molte cose quando si tratta di capelli, non lo sai finché non provi.

Attorcigliare i capelli asciutti

Se ti piace torcere i capelli asciutti, questa è un'altra buona opzione, soprattutto per ridurre il restringimento. In genere, se finisci per fare un twist-out sui capelli che sono stati attorcigliati a secco, il tuo stile finale potrebbe essere più ondulato e più sciolto rispetto a se lo avessi attorcigliato sui capelli bagnati. Applicare un prodotto con una certa tenuta aiuta ad alleviare l'effetto crespo e ti dà un maggiore controllo mentre torci i capelli asciutti. Un potenziale svantaggio della torsione a secco entra in gioco se i tuoi capelli sono estremamente spessi o crespi. Se lavorare con le ciocche asciutte ti fa tirare troppo o semplicemente ci sono troppi grovigli, inizia invece con i capelli umidi. Potresti scoprire che lavorare con i capelli molto bagnati è anche l'opzione migliore.

Sperimenta per vedere cosa funziona meglio per te

Indipendentemente dal metodo che preferisci, potresti trovare cambiarlo di tanto in tanto un modo soddisfacente per giocare con risultati diversi. Per le volte in cui desideri ritorsioni strette e incredibilmente crespi, inizia con i capelli bagnati o molto umidi. Quando cerchi un aspetto più rilassato, inizia ad asciugare. Non c'è giusto o sbagliato quando si tratta di questa domanda; tutto dipende dai tuoi capelli e da cosa vuoi che siano i tuoi risultati finali.