Definizione di un sacco nel calcio

Un sack si verifica quando il quarterback viene placcato dietro la linea di scrimmage prima che possa effettuare un lancio in avanti.

Regole

Affinché un gioco sia considerato un licenziamento, deve essere ovvio che il quarterback intende effettuare un lancio in avanti o è ancora nella tasca senza un obiettivo chiaro e distinguibile per il gioco. Se il gioco era un rush progettato per il quarterback, un placcaggio del quarterback dietro la linea di scrimmage non conta come un sack, ma piuttosto come yard negative del quarterback. Se un difensore entra in contatto fisico con un quarterback che viene poi annullato per contatto, anche questo viene conteggiato come un licenziamento. Il quarterback deve superare la linea statistica di scrimmage per evitare un licenziamento. Viene inoltre accreditato un sack quando un difensore fa sì che il quarterback armeggi la palla e la squadra in difesa recupera la palla dietro la linea di scrimmage originale. Questo è indicato come un "sacco a strisce".

Se si verifica un sack mentre il quarterback si trova ancora nella propria end zone, il gioco risulta in una safety e alla squadra in difesa vengono assegnati due punti e la palla. Quando più di un giocatore è coinvolto in un sacco, a ogni giocatore coinvolto viene accreditata la metà di un sacco.

I quarterback spesso scelgono di buttare via la palla per evitare di essere licenziati. In questo modo, il risultato del gioco sarebbe solo una perdita di down, piuttosto che una perdita di yard e una perdita di down. Tuttavia, quando la palla viene lanciata in alto per evitare un sacco, deve esserci una ragionevole possibilità di completamento. In caso contrario, il quarterback sarà chiamato per grounding intenzionale. L'ammasso intenzionale è una violazione delle regole in cui un lancio lancia un lancio in avanti senza una possibilità realistica di completamento. Ciò si verifica più spesso quando un quarterback sta cercando di evitare un licenziamento.

La Nostra Storia

Il termine "sacco" è stato inizialmente reso popolare dal linebacker della NFL Hall-of-Fame Deacon Jones, che è anche accreditato di aver rivoluzionato il sacco, negli anni '1960. Jones ha paragonato la devastazione di un sacco per reato alla devastazione di una città dopo un licenziamento.

"Licenziare un quarterback è proprio come se si devastasse una città o si creasse una moltitudine di persone", ha affermato Jones. "È come se tu mettessi tutti i giocatori offensivi in ​​una borsa e io prendo una mazza da baseball e batto sulla borsa."

Prima della divulgazione del termine "sacco", la parola "discarica" ​​era spesso usata per descrivere un quarterback che veniva abbattuto dietro la linea. L'ufficio statistico ufficiale della NFL ha registrato tutti i sacchi come "discariche". Il campionato ha iniziato a tenere traccia delle volte in cui i passanti hanno perso yardage nel 1961 e nessun credito è stato dato ai giocatori difensivi responsabili fino al 1982. Pertanto, i record dei licenziamenti prima del 1982 sono imprecisi.

Leader del sacco di tutti i tempi della Nfl

1. Bruce Smith: 200

2. Reggie White: 198

3. Kevin Greene: 160

4. Chris Doleman: 150.5

5. Michael Strahan: 141.5

6. Jason Taylor: 139.5

7. John Randle: 137.5

8. Richard Dent: 137.5

Jared Allen: 9

10. John Abraham: 133.5