Cos’è una doppia aquila nel golf?

"Double eagle" è un termine usato dai giocatori di golf per un punteggio di 3 sotto il par su ogni singola buca.

Ogni buca su un campo da golf è classificata come par 3, par 4 o par 5, dove "par" è il numero previsto di colpi che un golfista esperto avrà bisogno per finire quella buca. Un grande giocatore di golf dovrebbe aver bisogno di quattro colpi per giocare una buca par 4, in media. Ma quando un giocatore di golf completa una buca in tre colpi in meno del par, si dice che abbia fatto una "doppia aquila".

Punteggi che si traducono in una doppia aquila

Ecco un paio di esempi del numero specifico di colpi necessari per creare un'aquila doppia. Fai un'aquila doppia quando:

  • Ottieni 1 su una buca par 4; o
  • Punteggio 2 su una buca par 5
  • Punteggio su 3 su buche par 6 (le buche par 6 sono rare ma esistono).

È impossibile fare una doppia aquila su una buca par 3 (3 under su una buca par 3 è zero).

E nota che anche se segnare un uno su una buca par 4 è una doppia aquila, nessun giocatore di golf lo chiamerebbe mai così - perché chiamarlo doppia aquila quando puoi chiamarlo un hole-in-one? Pertanto, praticamente tutte le doppie aquile che vengono discusse come tali si verificano su buche par-5.

Le aquile doppie e gli albatros sono la stessa cosa

Sì, "doppia aquila" e "albatro" sono due parole diverse che descrivono la stessa identica cosa: un punteggio di 3 sotto il pari su una buca. Sebbene entrambi i termini siano usati in tutto il mondo del golf, si può pensare a "double eagle" come un americanismo. Quel termine ha avuto origine negli Stati Uniti e "albatross" è il termine preferito e comunemente usato nella maggior parte del resto del mondo del golf. In effetti, alcuni golfisti professionisti del Regno Unito e dell'Australia hanno affermato di non aver mai sentito il termine "double eagle" fino a quando non sono venuti negli Stati Uniti per giocare a golf, tranne che in televisione.

Sia la doppia aquila che l'albatro sono entrati a far parte del lessico del golf relativamente tardi - nei primi decenni del 1900 - perché ottenere un punteggio di 3-under in una buca era così raro che non era necessario alcun termine. "Double eagle" divenne comunemente usato solo dopo il buco di Gene Sarazen per double eagle nel 1935 Masters. Nell'intera storia di The Masters sono state registrate solo quattro aquile doppie.

Le aquile doppie sono più rare degli assi

Le aquile doppie non sono affatto comuni: sono rare, anche tra i migliori giocatori di golf del mondo. Le aquile doppie sono molto più rare dei buchi in uno.

Perché? Perché fare una doppia aquila di solito richiede di perforare un colpo più lungo, un tee shot su un par-4 o un fairway wood o un approccio long iron su un par-5, per esempio. Nei primi 50 anni di esistenza del LPGA Tour, furono registrate solo 25 doppie aquile. Nel 2012 nel PGA Tour, c'erano 37 buche in una ma solo quattro doppie aquile, che sono numeri abbastanza tipici per una stagione del PGA Tour.

Perché doppia aquila?

Come ha fatto un punteggio di 3-under su una buca a essere chiamato double eagle? Per i principianti, "aquila" è entrato nel lessico del golf dopo "uccellino" ei golfisti si sono limitati al tema aviario (che spiega anche "albatro"). Un'aquila è un punteggio di 2 sotto su una buca; una doppia aquila è un punteggio di 3 under su una buca. In teoria, un'aquila tripla - 4 sotto su una buca - è possibile: sarebbe una buca in uno su un par-5 (chiamato anche "condor") o un punteggio di due su un par-6.

Uno dei motivi per cui alcuni giocatori di golf preferiscono fortemente l'albatro alla doppia aquila è che "doppia aquila" non ha davvero senso matematico. Un'aquila è 2 sotto la pari su una buca; il doppio dovrebbe essere 4 sotto. Eppure, "double eagle" significa 3-under.