Cos’è un pizzico piatto e come evitarlo

Un pizzicotto è una situazione diversa rispetto a correre su un oggetto come un chiodo, un pezzo di vetro o un filo che perfora il tuo pneumatico. (Sebbene questi tipi di forature siano abbastanza comuni per chiunque vada in bicicletta con una certa regolarità, ci sono modi semplici per ridurre il numero di flat che si ottengono anche da queste cause.)

Un pizzicotto è quando si colpisce un bordo tagliente con la gomma della bici e ne ha abbastanza da premere e pizzicare la camera d'aria contro il cerchio abbastanza forte da perforare la camera d'aria e causare una gomma a terra.

Un pizzico piatto è caratteristico perché di solito ci sono due piccoli fori affiancati nella camera d'aria in uno schema a morso di serpente. Questo proviene dalle due parti del cerchio dove il tubo è stato premuto contro di esso. 

Ovviamente, se ti fori un pizzico, la prossima cosa che dovrai fare prima di poter riprendere a guidare è riparare la gomma a terra.

L'inflazione corretta è la chiave

Un pizzicotto è molto più probabile quando i tuoi pneumatici sono gonfiati. Colpire buche o attraversare un binario ferroviario sono cause comuni di pizzicature a causa del bordo nitido che può pizzicare il tubo quando viene colpito.

Alcuni tipi di pneumatici per bici sono più vulnerabili alle forature. Gli pneumatici per bici da strada magri, per ovvie ragioni, sono più inclini a schiacciarsi. Nonostante la loro pressione dell'aria molto elevata, il fatto che ci sia così poco pneumatico lì per proteggere la camera d'aria dall'ottenere schiacciato contro il cerchio fa sì che le pizzicature si verifichino più frequentemente, anche quando sono gonfiate correttamente.

Segui questi passi

  1. La prima cosa che devi sapere è la corretta pressione dell'aria per i tuoi pneumatici. Si trova come informazione stampata sul fianco del pneumatico. Generalmente, verrà indicato come PSI, che sta per "libbre per pollice quadrato) o kPa, che è l'unità metrica per misurare la pressione. 
  2. Una volta che sai qual è la pressione del pneumatico consigliata, la prossima cosa è usare un manometro per pneumatici per bici per misurare la pressione attuale effettiva del pneumatico. Ovviamente, se puoi dire che la gomma è sgonfia solo guardandola o se sembra molto pastosa, saprai che devi mettere più aria dentro.
  3. Inoltre, il tuo pneumatico avrà una valvola Presta o Schrader. Questo è importante da sapere per assicurarsi di avere un raccordo di gonfiaggio compatibile. Potrebbe essere necessario procurarsi un adattatore (disponibile per circa $ 2.00 dal negozio di biciclette locale) se si dispone di una valvola Presta e si prevede di utilizzare un raccordo standard per compressore adatto a pneumatici per auto, ecc.
  4. Se il manometro indica che la pressione è bassa, puoi utilizzare una pompa per pneumatici da bicicletta (come una pompa da pavimento o una pompa più piccola montata sul telaio) per gonfiare i pneumatici. Oppure un compressore d'aria come quello che potresti trovare in una stazione di servizio è un'altra buona opzione. Fai solo attenzione che le pompe a pressione più alta possono gonfiare rapidamente le gomme (anche fino al punto di scoppiare) se non stai attento.
  5. Alterna tra l'immissione di aria nel pneumatico e la misurazione della pressione dell'aria con il manometro fino a raggiungere o vicino al livello di gonfiaggio corretto.
  6. Infine, tieni presente che i pneumatici delle bici in generale perdono nel tempo. Anche se non hai una vera foratura, probabilmente dovrai aggiungere più aria di tanto in tanto per mantenere la giusta pressione. I motociclisti su strada che hanno gli pneumatici ad alta pressione generalmente gonfiano i pneumatici prima di ogni uscita.