Cos’è un caposquadra nel golf e quali sono i compiti?

Un forecaddie, più semplicemente, è una persona posizionata più avanti su una buca da golf il cui compito è tenere traccia dei colpi dei golfisti mentre ognuno gioca la sua pallina da golf.

Contrariamente a quanto potresti pensare, il forecaddie non è un caddy. Il caposquadra non porta le mazze di nessuno, non aiuta i golfisti nel processo decisionale su cose come la selezione delle mazze e così via. E mentre i forecaddies possono essere assegnati per lavorare con un gruppo specifico di golfisti durante un round, sono spesso assegnati a una buca specifica su un campo da golf piuttosto che a giocatori di golf specifici.

La maggior parte dei golfisti dilettanti non incontrerà mai dei forecaddies durante il loro gioco, a meno che non partecipino ai tornei.

Forecaddie nelle regole

La definizione ufficiale e regolamentare di "forecaddie", come scritta dall'USGA e dalla R&A e come appare nelle Regole del Golf, è questa:

"Un forecaddie è colui che è impiegato dal Comitato per indicare ai giocatori la posizione dei palloni durante il gioco. È un'agenzia esterna".

Poiché un forecaddie è definito come un'agenzia esterna nelle regole, se una pallina da golf ferma viene spostata da un forecaddie non c'è penalità per il golfista e la palla deve essere sostituita (Regola 18-1).

Se un forecaddie devia o ferma una palla in movimento, è uno sfregamento del green e la palla viene giocata come si trova - tranne quando la palla si ferma sull'agenzia esterna; o quando il colpo è stato giocato sul green. Vedere la regola 19-1 per il testo completo e la spiegazione, oltre alla linea di condotta per queste eccezioni.

È forecaddie o forecaddy?

Forecaddie, con "ie" alla fine, è l'ortografia corretta. È l'ortografia utilizzata dagli organi di governo del golf, USGA e R&A, e utilizzata nelle regole. Tuttavia, "caddy" e "forecaddy", che terminano con "y", sono usati frequentemente da appassionati e non giocatori di golf, e quelle ortografie si stanno insinuando anche nelle pubblicazioni sul golf. 

Quindi, sebbene noi (e gli organi direttivi) consideriamo caddy-with-ay un'ortografia errata, entrambe le ortografie sono comunemente usate e considerate appropriate.

Doveri del forecaddie

Il compito del caposquadra è mantenere i giocatori in movimento sul campo tenendo traccia di tutte le palline in gioco e facendo sapere a ogni giocatore del gruppo dove si trova la sua pallina.

Ad esempio, un giocatore del gruppo colpisce la sua palla in alto rough. Il forecaddie cerca la palla e la indica al giocatore in modo che il gioco continui senza indugio. Nelle trasmissioni televisive di tornei professionali hai probabilmente visto persone fuori dal fairway correre verso una palla colpita in rough e attaccare una bandierina nel terreno vicino alla palla. Questo è un forecaddie.

Un forecaddie in un contesto di torneo potrebbe portare una bandiera più grande o una pagaia o un altro indicatore di qualche tipo che fa cenno ai giocatori di golf sul tee per indicare se una palla è nel fairway, nel rough, o forse è persa o fuori limiti. Probabilmente hai visto forecaddies farlo anche durante le trasmissioni televisive sul golf.

Quindi, come puoi vedere, i golfisti che giocano in tornei organizzati hanno molte più probabilità di incontrare un forecaddie rispetto a quelli che non lo fanno. I golfisti che giocano solo in modo ricreativo raramente incontrano forecaddies. (Anche se un commissario di campo di passaggio potrebbe temporaneamente agire come tale). Alcuni campi da golf di lusso e resort offrono l'opzione di un forecaddie che un gruppo di golfisti può assumere.

L'R & A, nella sua guida agli organizzatori del torneo, afferma che:

"Il Comitato può posizionare forecaddies in aree in cui vi è la possibilità che le palline vengano perse, oppure potrebbe essere richiesto a commissari / osservatori di palline di svolgere questo ruolo. Tale politica può aiutare con la velocità di gioco se le palline possono essere trovate rapidamente o se può essere informato che una palla non è stata trovata e, quindi, sono incoraggiati a giocare una palla provvisoria. Affinché tutti i giocatori giochino nelle stesse condizioni, il Comitato dovrebbe assicurarsi che un forecaddie o un ball spotter sia presente tutto il giorno ".

L'R & A afferma inoltre che, "se l'uso di forecaddies deve avere successo, ci deve essere una politica di segnalazione chiara ed efficiente in modo che lo stato della palla sia chiaro al giocatore interessato. È ancora più vitale che il sistema non sia ambiguo. quando il caposquadra sta segnalando con riferimento al fatto che una palla sia dentro o fuori dal campo. "