Cos’è la sindrome della vecchia strega?

Le vittime della "sindrome della vecchia strega" si svegliano e scoprono di non potersi muovere, anche se possono vedere, sentire, sentire e annusare. A volte c'è la sensazione di un grande peso sul petto e la sensazione che ci sia una presenza sinistra o malvagia nella stanza. E come il lettore di cui sopra, sono spesso abbastanza spaventati da ciò che sta accadendo loro.

Il nome del fenomeno deriva dalla credenza superstiziosa che una strega - o una vecchia strega - si sieda o "cavalchi" sul petto delle vittime, rendendole immobili. Sebbene questa spiegazione non sia presa molto sul serio al giorno d'oggi, la natura sconcertante e spesso molto spaventosa del fenomeno porta molte persone a credere che ci siano forze soprannaturali all'opera: fantasmi o demoni.

L'esperienza è così spaventosa perché le vittime, sebbene paralizzate, sembrano usare appieno i propri sensi. In effetti, è spesso accompagnato da strani odori, il suono di passi che si avvicinano, apparizioni di ombre strane o occhi luminosi e il peso opprimente sul petto, rendendo difficile se non impossibile la respirazione. Tutti i sensi del corpo dicono alle vittime che sta accadendo loro qualcosa di reale e insolito.

Piuttosto che fantasmi o demoni, tuttavia, c'è probabilmente una spiegazione scientifica: "paralisi del sonno" o SP (a volte ISP per "paralisi del sonno isolata").

Un esempio

Ecco un esempio abbastanza tipico di una "vecchia strega" di una lettrice di nome Emily:

"Quando avevo circa 9 o 10 anni (ora ho 17 anni), mi sono svegliato e non riuscivo a muovermi affatto. Quando ho aperto gli occhi, ho visto come un'ombra a circa XNUMX cm dal mio viso nella forma di un testa. Quando ho visto che ero spaventato a morte. Ho provato a chiamare mia madre; ho provato a urlare, ma a malapena usciva qualcosa. È durato pochi minuti e immagino di essermi addormentato. Non ci ho mai pensato molto dopo di ciò perché pensavo che la mia mente stesse giocando brutti scherzi o qualcosa del genere.

"Circa tre mesi fa stavo dormendo e poi mi sono svegliato sentendo che qualcosa mi sussurrava all'orecchio con voce maschile, e ho aperto gli occhi ed ero davvero spaventato perché non ci sono maschi in casa mia e non potevo muovermi affatto Ho provato molto a muovermi e chiamare mia madre e quando finalmente ho potuto muovermi, mi sono alzato molto velocemente e ho visto una figura ombra che sembrava un maschio inginocchiato su un ginocchio accanto al mio letto.

"Ero piuttosto fuori di testa, ma ho deciso di tornare a dormire. Poi sono stato svegliato di nuovo dallo stesso sussurro e non potevo più muovermi, quindi ho cercato ancora di più di chiamare mia madre. Dopo alcuni tentativi, finalmente era abbastanza forte, perché era solo nella stanza accanto Le ho detto quello che è successo e lei mi ha creduto e mi ha detto che stavo sognando o qualcosa del genere.

"Sono tornato a dormire ed è successo una terza volta, e questa volta ero solo arrabbiato, quindi ho provato a urlare a qualunque cosa fosse per fermarmi. Ho continuato finché non ho potuto finalmente sentirmi urlare e poi non c'era più. Da allora non è più successo. "

Ecco altri esempi.