Cos’è la musica cantilena e gregoriana?

Plainchant è una forma di musica sacra medievale che prevede canti o parole cantate, senza alcun accompagnamento strumentale. È anche chiamato plainsong.

Potresti avere più familiarità con il termine, canto gregoriano, che potresti aver incontrato leggendo sulle forme di musica antica o potresti averne sentito parlare in chiesa. Il canto gregoriano è una varietà di pianto, sebbene i due termini siano spesso indicati erroneamente come sinonimi.

Tradizione cristiana

Una prima forma di musica, plainchant emerse intorno al 100 d.C. Era l'unico tipo di musica consentito nelle chiese cristiane all'inizio. Nella tradizione cristiana, si credeva che la musica dovesse rendere un ascoltatore ricettivo ai pensieri e alle riflessioni spirituali.

Questo è il motivo per cui la melodia è stata mantenuta pura e non accompagnata. In effetti, la stessa melodia sarebbe stata usata ripetutamente durante il canto in pianura. Non ci sono armonie o accordi che abbelliscono la melodia.

Perché è anche chiamato canto gregoriano?

Nei primi secoli c'erano molti diversi tipi di pianto senza standardizzazione. Intorno all'anno 600, Papa Gregorio Magno (noto anche come Papa Gregorio Primo) voleva riunire tutti i diversi tipi di canti in un'unica raccolta. Prende il nome da lui, questa compilation era conosciuta come canto gregoriano, che in seguito divenne un termine usato per descrivere questa varietà di musica in generale.

I diversi tipi di canto gregoriano includono preghiera, lettura, salmo, cantico, inno, prosa, antifona, responsorio, introito, alleluia e molto altro.

Notazione musicale di pianto

A differenza della moderna notazione musicale, il pianto è scritto su 4 righe invece che su 5 righe. Inoltre, un simbolo chiamato "neumes" è stato utilizzato per indicare il tono e il fraseggio delle sillabe. Non vi è alcuna registrazione di notazione per le prime forme di pianto.

Plainchant oggi

Oggi, i canti gregoriani vengono ancora cantati nelle chiese cattoliche romane di tutto il mondo. È impostato su testo latino e cantato, da solo o da un coro. Ascolta i canti gregoriani di Notre Dame di Parigi per avere un'idea di come suonano le lamentele.

Al di fuori delle chiese, il pianto ha visto una rinascita culturale ed è persino entrato nella cultura popolare negli ultimi decenni. Nel 1994, i monaci benedettini di Santo Domingo de Silos in Spagna pubblicarono il loro album intitolato Chant, che divenne inaspettatamente un successo internazionale. Ha raggiunto il terzo posto della classifica musicale Billboard 3 e ha venduto 200 milioni di copie negli Stati Uniti, guadagnandosi una doppia certificazione di platino. I monaci sono stati intervistati a The Tonight Show e Good Morning America.

Per tutti gli anni '1990 e 2000, il plainchant è rimasto in voga come un tipo rilassante di musica classica. Un altro album di successo Gregorian Chant è stato pubblicato nel 2008, intitolato Chant - Music for Paradise e registrato dai monaci cistercensi dell'abbazia austriaca di Heiligenkreuz. Ha raggiunto la posizione # 7 nelle classifiche del Regno Unito, # 4 nelle classifiche di musica classica di Billboard degli Stati Uniti ed è stato l'album più venduto nelle classifiche di musica pop austriache.