Cos’è il film noir? elementi ed esempi del genere

Il film noir è uno stile cinematografico americano degli anni '1940 e '50 caratterizzato da protagonisti polizieschi, ambientazioni squallide, luci oscure e un tono fatalista. Il genere ha stabilito elementi cinematografici memorabili e tropi che influenzano i registi fino ad oggi.

Aspetti chiave: Film Noir

  • Il film noir è un genere di film polizieschi oscuri realizzati principalmente durante gli anni '1940 e '1950.
  • Il genere è noto per l'utilizzo di trucchi cinematografici a basso budget per creare effetti visivi sorprendenti, in particolare per quanto riguarda l'illuminazione.
  • Notevoli esempi di film noir includono The Maltese Falcon, Double Indemnity, Sweet Smell of Success e Touch of Evil.

Origini del film noir

A differenza di altri generi stilistici, il film noir non era un genere che i registi dell'era classica di Hollywood si proponevano di realizzare. In effetti, i film nel cosiddetto stile film noir erano popolari da sei anni prima che il critico cinematografico francese Nino Frank coniò il termine nel 1946.

Frank ha usato il termine per descrivere i drammi polizieschi di "film oscuri" a basso budget pubblicati dagli studi di Hollywood. Sebbene il "film di gangster" esistesse almeno dal cortometraggio di DW Griffith del 1912 The Musketeers of Pig Alley, lo stile e la presentazione specifici del film noir erano nuovi. Il film noir è emerso dalla popolarità dei romanzi polizieschi americani, divertenti tascabili a basso costo popolari negli anni '1930. La popolarità di questi libri, scritti da autori come Raymond Chandler, ha attirato l'attenzione di Hollywood. In effetti, Chandler e altri romanzieri gialli hanno trovato lavoro scrivendo sceneggiature di film negli anni '1940.

Caratteristiche del film noir

Poiché la categoria è emersa dopo la creazione di molti film noir, non esiste una definizione universalmente condivisa di film noir. Tuttavia, ci sono alcuni elementi chiave che possono essere trovati nella maggior parte degli esempi del genere.

Personaggi

Il protagonista standard del film noir è un investigatore privato o un detective, la cui persona ha spesso sfumature di grigio, come un passato oscuro o un'ambiguità morale. Un altro personaggio standard è la femme fatale: una donna desiderabile e aggressiva con una lealtà sospetta o incerta. I film noir sono spesso pieni di personaggi secondari che esistono ai margini morali della società, come gangster, giocatori d'azzardo, pugili e artisti di discoteche.

Indirizzo

La maggior parte dei film noir si svolge a New York City o Los Angeles. La città si presenta come una superficie affascinante e un ventre squallido. Diversi film noir girati a Los Angeles hanno approfittato delle riprese sul posto, piuttosto che delle riprese in uno studio.

Illuminazione

Per coprire i budget bassi, il film noir tende a presentare un'illuminazione forte con un uso intenso delle ombre. Le riprese di personaggi oscurati dall'ombra sono comuni, in particolare la tecnica dell'illuminazione low-key per creare ombre sospette.

Tono narrativo

Riflettendo gli atteggiamenti dell'era della Guerra Fredda, molti film noir presentano toni cinici o fatalistici, con i protagonisti messi in situazioni disperate a causa di circostanze al di fuori del loro controllo. Altri dispositivi di narrazione comuni ai film noir sono i flashback e le voci fuori campo per raccontare la storia da una prospettiva in prima persona.

I migliori film noir

In particolare, molti film di Hollywood degli anni '1940 e '1950, inclusi classici come Citizen Kane e Casablanca, hanno somiglianze stilistiche e narrative con i film noir, ma studiosi e critici generalmente li considerano al di fuori del film noir. Il seguente elenco contiene alcuni dei film più famosi del genere film noir.

Il falco maltese (1941)

Warner Bros. 

Sebbene due precedenti adattamenti di The Maltese Falcon del romanziere poliziesco Dashiell Hammett siano stati realizzati prima di questo adattamento, la versione del 1941 di John Huston rimane un classico del film noir. Humphrey Bogart interpreta il detective privato Sam Spade, che rimane coinvolto in un complicato caso che coinvolge un omicidio e una statua di un uccello ambita da numerosi individui ombrosi. La narrazione di The Maltese Falcon ha stabilito un prototipo seguito da dozzine di film successivi.

Doppia indennità (1944)

 Paramount Pictures

Basato sul romanzo poliziesco di James M. Cain, Double Indemnity è stato diretto da Billy Wilder, che ha anche scritto la sceneggiatura con il famoso romanziere poliziesco Raymond Chandler. Il venditore di assicurazioni Walter Neff (Fred MacMurray) viene sedotto dalla bella Phyllis Dietrichson (Barbara Stanwyck) per aiutarla a uccidere suo marito e farlo sembrare un incidente in modo che riceva il doppio del pagamento dell'assicurazione. Lo schema inizia a disfarsi quando il collega di Neff, Barton Keyes (Edward G. Robinson), diventa sospettoso, e Neff sospetta che Phyllis lo stia prendendo in giro. Stanwyck è stata nominata per un Oscar per la sua interpretazione e il suo personaggio è diventato uno degli archetipi delle femme fatales dei film. L'illuminazione "veneziana" presente nel film è diventata un marchio di fabbrica del film noir.

Sunset blvd. (1950)

Paramount Pictures

Anche se Sunset Blvd di Billy Wilder. rifugge molti degli elementi narrativi comuni del film noir, è indiscutibilmente una delle opere più importanti del genere. Il film descrive il lato oscuro di Hollywood, con lo sceneggiatore scaduto Joe Gillis (William Holden) coinvolto con l'anziana attrice del cinema muto Norma Desmond (Gloria Swanson), ossessionata dalla sua fama passata. Sunset Blvd. potrebbe essere a corto di gangster, ma drammatizza le frange oscure della società con la stessa efficacia di qualsiasi altro film noir.

Dolce profumo di successo (1957)

United Artists

Sweet Smell of Success del regista Alexander Mackendrick segue l'agente stampa di New York Sidney Falco (Tony Curtis) che viene ricattato da un famoso giornalista (Burt Lancaster) per incastrare un musicista jazz per possesso di droga. La narrativa contorta presenta Falco che lotta con l'influenza del giornalista mentre cerca di mantenere intatta la sua reputazione nella squallida scena dei nightclub. Un fallimento al botteghino alla sua uscita iniziale, Sweet Smell of Success è stato successivamente riconosciuto dalla critica e dal pubblico come un classico esempio di film noir degli anni '1950.

Tocco del male (1958)

 Universal Pictures

Dopo aver definito gran parte dello stile del film noir con Citizen Kane (1941) e aver recitato nel classico del film noir The Third Man (1949), Orson Welles ha scritto e diretto Touch of Evil, considerato da molti critici uno dei film noir finali mai fatto. Charlton Heston interpreta un agente delle forze dell'ordine messicano che assiste a un'autobomba e viene coinvolto nelle indagini.

La versione originale, che è stata tagliata dalla Universal, è andata male negli Stati Uniti. Un restauro del 1998 che seguì le note di editing di Welles ricevette maggiore consensi.

Eredità del film noir

Poiché lo stile del film noir è specificamente legato a un'epoca particolare, si ritiene che il genere si sia formalmente concluso negli anni '1950. Tuttavia, centinaia di film da allora hanno abbracciato elementi di film noir. I film più recenti influenzati dal film noir includono Blade Runner (1982), LA Confidential (1997), The Big Lewbowski (1998), Sin City (2005) e Blade Runner 2049 (2017). Questi film sono spesso etichettati come "neo-noir" per la riproduzione di elementi chiave dello stile del film noir.